80 eventi a Napoli per il weekend 12-13 dicembre 2015

80-eventi-a-Napoli-per-il-weekend-12-13-dicembre-2015.jpg

Più di 80 eventi per un grande fine settimana a Napoli. Ci sarà la Notte Bianca al centro storico sabato 12 dicembre e la città si scatena. Dopo la notte di via Duomo della settimana scorsa ora sarà coinvolto tutto il Centro Antico con musica nelle piazze, visite guidate, e a piazza del Gesù lo street Fodd festival con tanto buon cibo da strada napoletano.

Natale impazza in città e nei comuni della Campania con tanti mercatini e i presepi viventi. Alla Mostra d’Oltremare c’è un grande villaggio di Babbo Natale, non un mercatino, ma uno spazio di 5000 mq con tante attrazioni. Da non perdere le luci d’Artista a Salerno e quelle più piccole  a San Lorenzello. Un appuntamento da non perdere è al Vomero con un mercatino temporaneo Merry Handmade, che si terrà il 12 e il 13 dicembre, a via Luca Giordano, e che ha una caratteristica tutta speciale: tutti i prodotti messi in vendita sono opera di veri maestri-artigianali.

Domenica 13 da non perdere un grande concerto gratuito in Piazza del Plebiscito con Passion di Peter Gabriel il grande ex cantante dei Genesis.  Per l’occasione sarà attivata una illuminazione del colonnato del Plebiscito in progressione cromatica con i colori della sinestesia di Alexander Scriabin. E poi tanti concerti anche nelle bellissime chiese napoletane.

Chi si trovasse a Caposele dal 12 al 13 dicembre  nel piccolo paese ai piedi del Santuario di San Gerardo Maiella si svolgerà la tradizionale cerimonia di accensione delle luci natalizie e dell’albero più alto d’Europa.  Buon Fine settimana a tutti.

Durante il weekend l’articolo viene aggiornato con nuove iniziative

NOTTE BIANCA A NAPOLI

notte d'arte napoli 2015

Notte d’arte al Centro storico: programma 

Gratis. La notte di sabato 12 dicembre 2015 sarà la grande notte Bianca del Centro storico di Napoli, una manifestazione dal titolo “Notte d’Arte 2015 – la cultura della pace organizzata nel vasto e bello centro storico di Napoli. Tanti eventi sono in programma nel territorio della II municipalità tra Port’Alba, Piazza Miraglia, Via Nilo, Piazza San Domenico, Via San Biagio dei Librai, Via Duomo, C.so Umberto, Piazza Borsa, Piazza Del Gesù, Via Benedetto Croce, Via San Sebastiano. Manifestazioni che animeranno la notte bianca di Napoli tra arte, musica live, eventi presso i tantissimi monumenti. Saranno previste anche aperture di musei, chiese, negozi, laboratori, botteghe e scuole. L’elenco sull’articolo. Dettagli:il programma della notte bianca

Street Food a Piazza del Gesù

Prezzi vari A Piazza del Gesù si terrà l’anteprima invernale di Napoli Strit Food Festival, il festival dedicato al cibo da strada ed inoltre sarà presente in piazza del Gesu’ anche “beeretta”, la Birra in Bicicletta che verra’ presentata nella versione aggiornata. E poi saranno presenti in Piazza del Gesù: Pasta Cordelia che propone primi piatti prodotti da loro, O’ Tabebano con kebab e panini, Family Food con i suoi panini gourmet con pane nero al carbone vegetale, Fritt Food & More il classico cuoppo fritto e paccheri di Gragnano farciti, Johnnypizzaportafoglio e la sua pizza a portafoglio, Cuori di Sfogliatella con tante sfogliatelle ricce e frolle, sia dolci che rustiche e tanta dolcezza con Autore torrone del Sannio e cioccolato confezionato.   Dettagli Street Food

ATMOSFERA NATALIZIA A NAPOLI E IN CAMPANIA

mercatini di natale 2015 al borgo di caserta vecchia

Merry Handmade: il mercatino di Natale a km0 al Vomero

Le Feste sono alle porte e il modo migliore per attendere il loro arrivo è fare shopping nei mercatini di Natale! Un appuntamento da non perdere è quello del Merry Handmade, che si terrà il 12 e il 13 dicembre nel cuore del quartiere Vomero, a via Luca Giordano, e che ha una caratteristica tutta speciale: tutti i prodotti messi in vendita sono opera di maestri-artigianali. Totalmente garantita è, dunque, la qualità del Made in Italy, anzi del Made in Campania. L’obiettivo dell’evento è promuovere l’artigianato locale, l’originalità e la creatività dei prodotti fatti a mano. Dettagli Mercatino al Vomero

Mercatini di Natale e l’albero più alto d’Europa a Caposele

Gratis Nei dintorni del nostro capoluogo, tantissimi sono gli appuntamenti cui poter partecipare per aspettare le Feste. Tra gli eventi che avranno luogo in Campania durante il periodo pre-natalizio vi consigliamo quello del comune Irpino di Caposele. Dal 12 al 13 dicembre, infatti, nel piccolo paese ai piedi del Santuario di San Gerardo Maiella si svolgerà la tradizionale cerimonia di accensione delle luci natalizie e dell’albero più alto d’Europa.  Questo evento si svilupperà come una vera e propria fiera dal marcato sapore tradizionale. Dettagli:l’albero di Caposele

Otto presepi viventi tra i Lattari e la Costiera Amalfitana

Gratis. Solo a Pimonte 2 euro: Ben otto bellissimi presepi viventi si svolgeranno tra il giorno 8 dicembre 2015 e il giorno 6 gennaio 2016 in otto paesi tra i Monti Lattari e la Costiera Amalfitana. I presepi si terranno infatti a Pimonte, Scala, Furore, Agerola, Casola di Napoli, Lettere, Sant’Antonio Abate e Corbara e partecipano tutti alla manifestazione “Bianco Natale dai Monti Lattari alla Costiera Amalfitana”.  12 e 13 a Pimonte – Valle Lavatoio. Dettagli: Otto presepi viventi

Il Villaggio di Natale di Pulcinella

Gratis: Ad Acerra si terrà i “Mercanti in fiera“, dall’ 8 Dicembre 2015 fino al 10 Gennaio 2016. Nella cittadina sarà allestito una sorta di villaggio di Babbo Natale, quasi un “Villaggio di Pulcinella“,  allestito per l’occasione presso il Parco Urbano “Plaza de Mayo”, Via Manzoni, nei pressi del Comune e dello stadio comunale. Ci saranno 2 piste di pattinaggio, di cui una appositamente dedicata ai bambini, gli immancabili mercatini di natale, degustazioni di piatti tipici locali, l’ufficio postale di babbo natale dove i bambini potranno imbucare la loro letterina di natale, animazioni e spettacoli, artigiani locali che esporranno le proprie creazioni, musiche natalizie. Dettagli: Mercanti in Fiera

Le vie delle luminarie a Napoli

GratisL’atmosfera natalizia si respira già tra le vie e le stradine della nostra città. Illuminazioni, canzoni natalizie, caldarroste, addobbi, insomma, tutto sembra pronto per accogliere e aspettare al meglio l’evento forse più atteso dell’anno, da grandi e piccini. Quasi ogni quartiere di Napoli ha un’area dedicata ai mercatini natalizi, ma tralasciando i tradizionali mercatini natalizi, passiamo alle suggestive luci che anche quest’anno costelleranno le vie della città di Napoli. La nostra città si prepara al meglio per entrare nel vivo dello spirito natalizio. Vediamo insieme quali sono le illuminazioni e le vie interessate da questi addobbi luminosi. Dettagli: le vie delle luminarie

Santa Claus Napoli Village 2015 alla Mostra d’Oltremare

Prezzo 10 euro. Babbo Natale quest’anno farà le cose in grande a Napoli. Alla Mostra d’Oltremare fino al 20 dicembre 2015 aprirà un grandissimo Santa Claus Village, proprio all’interno della Mostra con un Villaggio di più di 5.000 mqDettagli: Santa Claus Village

Luci d’Artista a San Lorenzello

Gratis. Per le prossime feste natalizie lo splendido borgo antico di San Lorenzello in provincia di Benevento. sarà simile ad un grande presepio.  Dal 1 dicembre 2015 al  31 gennaio 2016,  per ben due mesi, nel borgo medioevale di San Lorenzello ci saranno le Luci d’artista che  illumineranno lo splendido paese e tutte le eccellenze che vi si ritrovano.Dettagli: luci d’artista a San Lorenzello

Mercatini di Natale al Castello di Ottaviano

Gratis. Anche quest’anno dal 5 al 20 Dicembre 2015 si svolgerà la manifestazione “Mercatini al Castello” che si terrà nello splendido Palazzo Mediceo ad Ottaviano in provincia di Napoli.Gran successo lo scorso anno, con più di 30.000 presenze di visitatori che hanno affollato il bel Palazzo Mediceo e che hanno permesso alla manifestazione di imporsi come evento di riferimento dell’area vesuviana.Dettagli:Mercatini al Castello

Mostra d’arte presepiale a via Duomo

Prezzo 1 euro. Se vi trovate ai decumani fate quattro passi verso via Duomo per vedere questa mostra. E’ sempre molto bella la mostra di Arte Presepiale organizzata dalla Associazione Italiana Amici del Presepio sede di Napoli nella ex chiesa di San Severo al Pendino in via Duomo 286. Un appuntamento fisso che si ripete da oltre 30 anni e che consente di vedere (e di acquistare) bellissimi presepi realizzati dai soci della sede napoletana dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, un’associazione a livello nazionale che presenta presepi italiani in tutto il mondo. Dettagli: Mostra d’arte presepiale

Mostra di Presepi a S. Maria la Nova a Napoli

Prezzo 5 euro. Si chiama Nativity in the World ed è un’esposizione presepiale permanente organizzata nel Complesso Monumentale di S. Maria la Nova a Napoli dall’Associazione Oltre il Chiostro onlus,. L’esposizione rimarrà  aperta nel periodo natalizio proponendoci ben 26 opere, veri capolavori dell’arte presepiale napoletana. Dettagli:presepi a S.Maria la Nova

M’illumino d’inverno: mercatini, spettacoli e luminarie a Sorrento

L’ottava edizione di “M’Illumino d’Inverno” a Sorrento propone delle luminarie che rimarranno accese fino a fine gennaio. Tanti eventi da non perdere tra teatro, cinema, musica, gastronomia, folclore, letteratura, un concerto di Noa o un bel festival del jazz fino al mese di febbraio. Dettagli: M’illumino d’inverno

La Fiera dei Presepi a San Gregorio Armeno

Oramai è in piena attività la Fiera natalizia 2015 a San Gregorio Armeno e a San Biagio dei librai, le due vie tradizionali dei pastori artigianali a Napoli. E’ la fiera più amata dai napoletani e da tutti i turisti che arrivano in città.Dettagli: Presepi a San Gregorio Armeno

Luci d’Artista a Salerno

Gratis. E’ iniziata a Salerno la 10° edizione di “Luci d’Artista”, la grande festa salernitana che ogni anno richiama migliaia e migliaia di visitatori. Anche quest’anno Salerno, al calar del buio, si trasformerà in un giardino incantato con spettacolari e gigantesche installazioni luminose sparse in tutta la città. Dettagli:Luci d’Artista a Salerno

CONCERTI E FESTIVAL MUSICALI

Concerto Jazz & degustazione di Baccalà a Somma Vesuviana

Natale in Jazz al Teatro di San Carlo

Prezzo 15 euro. Sabato 12 Dicembre 2015 ore 12.00  Paul Gaspar, trombettista eclettico americano, già ospite al San Carlo, ha riunito un gruppo di eccellenti musicisti barresi e professori dell’Orchestra del Teatro San Carlo, che lo hanno accompagnato nel concerto finale. Così nasce la Big Barra Band. Il concerto di sabato 12 dicembre sarà il primo ufficiale di Paul Gaspar, e della nuova nata Big Barra Band, al San Carlo, che eseguirà brani di Standard Americani, Sud Americani e classici brani Natalizi.Dettagli: Natale in Jazz

Concerti gratuiti nelle chiese di Napoli

Gratis. Tanta buona musica gratuita a Napoli fino al 13 dicembre 2015, con degli eccezionali concerti nella Chiesa di San Francesco di Paola, nella Chiesa Luterana, nella Chiesa della Pietà dei Turchini, nella Sala Vasari (Chiesa di Sant’Anna dei Lombardi) e un particolare finale in Piazza del Plebiscito. Tra i tanti ospiti ci saranno Claudia Koll, Paola Pitagora, Raiz, Riccardo Veno e un imperdibile concerto di chiusura che si terrà in Piazza del Plebiscito domenica 13 dicembre con Passion di Peter Gabriel il grande ex cantante dei Genesis. Per l’occasione sarà attivata una illuminazione del colonnato del Plebiscito in progressione cromatica con i colori della sinestesia di Alexander Scriabin. Dettagli concerti gratuiti

Peppe Servillo e del Solis String Quartet in Concerto a Sant’Elmo

Donazione sui 20 euro. Il giorno 11 dicembre 2015 all’Auditorium di Castel Sant’Elmo a Napoli una serata particolare. Una raccolta fondi per sostenere le attività dell’ Associazione Amici di Carlo fulvio Velardi ONLUS, che si avvale della calorosa partecipazione di Peppe Servillo e del Solis String Quartet, che si esibiranno in concerto nell’auditorium di Castel Sant’Elmo l’11 dicembre 2015, alle 20.30. Il concerto è organizzato dall’ Associazione Amici di Carlo fulvio Velardi ONLUS, pertanto non è possibile emettere biglietti. Contiamo in donazioni da parte dei partecipanti e speriamo in almeno 20 euro a persona. Peppe Servillo e i suoi non percepiranno nulla e il ricavato, detratte le spese, andrà interamente a sostegno delle attività dell’Associazione. Le donazioni possono essere fatte la sera stessa del concerto. evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1639087116353795/

Jazz & Baccala a Somma Vesuviana

Prezzi 11/13 euro. Una originale rassegna ritorna a Somma Vesuviana per il secondo anno. Si chiama Jazz & Baccalà e presenta due eccellenze. Una musicale, il jazz suonato da grandi musicisti quali Lorenzo Hengeller, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Rosalia de Souza, Antonio Onorato, Marco Zurzolo e tanti altri. L’altra eccellenza è di tipo enogastronomico ed è l’ottimo baccalà che a Somma Vesuviana cucinano in maniera stupenda. Prossimo incontro 13 dicembre 2015 Shawnn Monteiro. Dettagli:Jazz & Baccala

Musica per Musei

Gratis. si paga ingresso al Museo.Dal 6 settembre al 20 dicembre 2015 ritorna l’iniziativa Musica X Musei voluta dal Mibac per arricchire l’offerta culturale di alcuni importanti Musei nazionali con eventi musicali di alto livello affidati all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.A Napoli coinvolgerà, nei 4 mesi di durata, gli spazi museali del MANN di Napoli e del Palazzo Reale di Napoli assieme ad altre importanti istituzioni museali italiane.  Nel weekend Napoli, MANN, 10-11-12 dicembre (contorni alle visite) – Napoli, PALAZZO REALE, 11-12-13 dicembre (contorni alle visite) – Napoli, MANN, domenica 13 dicembre (interludi al museo). Dettagli: Musica per Musei

Festival di Musica da Camera nella Cappella del Vasari

Gratis. Nella splendida Cappella del Vasari, del Complesso Monumentale di S. Anna dei Lombardi a Napoli, si svolgerà un interessante Festival di Musica da Camera a cura dell’Associazione culturale Napoli Nova. Il Festival è alla sua XVIII edizione e propone 4 appuntamenti ad ingresso gratuitoVenerdì 11 dicembre 2015 ore 18,15 – “Il Festival incontra i giovani” – Concerto nell’ambito della rassegna:”ARTI IN MOVIMENTO” – progetto sostenuto dalla Regione Campania nell’ambito dell’ intervento PAC III – Francesca Lavecchia*, flauto- Gabriele Biffoni, pianoforte *1° Premio al Concorso Internazionale “Napolinova” – 2015 Programma: F. Poulenc, Sonate pour flute et piano, G. Fauré, Sicilienne Op 78, G. Fauré, Fantasie Op 79, S. Prokofiev , Sonata per flauto e pianoforte Op. 94-Dettagli: Musica da Camera

Musica nei luoghi sacri

Gratis. Dal 27 novembre al 19 dicembre 2015 si terrà a Napoli la manifestazione “Musica nei luoghi sacri” che propone concerti di musica classica nelle chiese monumentali di Napoli abbinati a visita guidate. La partecipazione ai concerti e alle visite guidate è gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili. Venerdì 11 dicembre 2015 – “Ave Gratia Plena”- visita guidata ore 19.00 | concerto ore 20.00 – Chiesa dell’ Annunziata Maggiore – Ensemble Vocale di Napoli – Dettagli:Musica nei luoghi sacri

l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti

Prezzi 12/14 euro. Da venerdì 6 novembre a giovedì 10 dicembre 2015 ritorna per il 2015 la prestigiosa rassegna dell’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti. Ben 7 gli interessanti concerti che verranno eseguiti nello splendido scenario del Museo Diocesano di Napoli e della Chiesa dei SS. Marcellino e Festo. giovedì 10 dicembre, ore 19.00 – Chiesa dei SS. Marcellino e Festo – I Virtuosi di San Martino – Dettagli: Autunno Musicale

DisseminAzioni all’Asilo Filangieri

Gratis. Da ottobre a dicembre 2015 partirà il quarto ciclo di DisseminAzioni all’Asilo Filangieri di Napoli, un evento che è un invito ad approfondire il discorso intorno alla musica classica.Quest’anno si partirà da una delle riletture più originali del repertorio quella fatta da Mauricio Kagel sull’opera di Beethoven con le serate in un clima conviviale, invitando al dialogo e al confronto Venerdì 11 Dicembre, Ore 21.30 – Ascolto Guidato: Riccardo De Biase – Arte O Artigianato? Dettagli: DisseminAzioni 

[ad name=”Napoli-end”]

EVENTI ORIGINALI NEL WEEKEND A NAPOLI

Napoli Strit Food Festival alla Notte Bianca al Centro Storico

Napoli Strit Food Festival alla Notte Bianca al Centro Storico

Prezzi vari. Anche quest’anno in occasione della notte d’arte, la notte bianca al Centro Storico di Napoli del 12 dicembre 2015, a Piazza del Gesù ci sarà l’anteprima della seconda edizione del “Napoli Strit Food Festival”, l’evento gastronomico di strada che tanto successo ha avuto l’anno scorso.  Ricorderete senza dubbio il “Napoli Strit Food Festival” su via Caracciolo il festival del cibo di strada che si è  tenuto il 22, 23 e 24 maggio 2015 sul Lungomare: 70.000 visitatori e 66 varieta’ di pietanze disponibili, un grande successo preceduto da un’anteprima, da una prova “generale” che si tenne in occasione della Notte d’Arte 2014 a piazza del Gesù. Ebbene anche quest’anno il 12 dicembre 2015 a Piazza del Gesù in occasione della Notte bianca ci sarà l’anteprima della seconda edizione del “Napoli Strit Food Festival” che si terrà poi in primavera. Dettagli: Napoli Strit food festival

Maurizio De Giovanni al Cinema Vittoria

Gratis. Nei Luoghi del Commissario Ricciardi è un incontro con Maurizio De Giovanni che si terrà Sabato 12 Dicembre alle ore 11 al Cinema Vittoria di Napoli – Ingresso LIbero. Per Dialogando con la città  a cura dell’Associazione “Amici del Cinema Vittoria” in occasione della pubblicazione di ‘Una domenica con il commissario Ricciardi’ Maurizio De Giovanni, se ne discute con l’Autore. NEI LUOGHI DEL COMMISSARIO RICCIARDI – INCONTRO CON MAURIZIO DE GIOVANNI. in collaborazione con Università di Napoli Federico II, Cattedra di Letteratura Italiana (CdL in Lingue). ingresso libero  info 081 5795796  https://www.facebook.com/events/480414418827264/

Yoga nei Musei a Napoli

Prezzo ridotto d’ingresso al Museo. Da domenica 25 ottobre a domenica 13 dicembre 2015 alla Certosa di San Martino e a Palazzo Reale si svolgeranno degli eventi molto interessanti. La domenica mattina, in questi due grandi musei napoletani, si terranno sei incontri della disciplina yoga con l’intento di far dialogare la pratica dello Yoga e la conoscenza del patrimonio dei musei napoletani.  Palazzo Reale – Domenica 13 dicembre – lezioni di Yoga nell’Ambulacro del braccio nord Dopo lo Yoga seguirà la visita all’Appartamento Reale, progettato dall’architetto Domenico Fontana,  con la Cappella, il Salone dei Vicerè, la Sala Regia e quelle di Udienza. Dettagli: Yoga nei Musei

A cinema sul divano

l’Hart di via Crispi è un luogo innovativo con musica dal vivo, sala per film e uno spazio dove mangiare qualcosa di buono, un luogo nuovo che propone un nuovo modo di fare intrattenimento in città alla stregua delle grandi capitali internazionali. Non più 340 classiche poltrone da cinema ma 110 sedute ultracomode, letti a tre piazze nella prima fila e divani a due posti nelle ultime file e in mezzo poltrone molto ampie. Nel weekend il film in esclusiva Dio esiste e vive a Bruxelles Dettagli: il cinema con i divani

Tableaux Vivants al Museo Diocesano

Prezzo 8 euro. Domenica 13 dicembre 2015 alle 10,30, 11,30 e 12,30 presso il Museo Diocesano si potranno ammirare le opere del Caravaggio con i Tableaux Vivants nello splendido Complesso Monumentale di Donnaregina. La performance del Gruppo dei Tableaux Vivants ha la direzione e regia di Ludovica Rambelli.. Dettagli Tableaux Vivants

Tre incontri Vesuviani con l’Università

L’Ass. Scienze Geologiche Unina organizza venerdì 11 e sabato 12 dicembre 2015 degli incontri che vedranno come oggetto il nostro amato vulcano “Il Somma-Vesuvio” . Venerdì 11
◂◂ Ore 13.00: Visita al Real Museo Mineralogico di Napoli, sito in via Mezzocannone 8, 3° piano, Napoli. Ad accompagnarci sarà la Professoressa di mineralogia dell’Università di Napoli “Federico II” Giuseppina Balassone . L’ingresso al museo è gratuito. Ore 14.00 Seminario “Il Vesuvio e le lave del ’44” con il Prof. Claudio Scarpati, vulcanologo dell’Univeristà di Napoli “Federico II”. L’incontro si terrà presso l’aula “G 1” sita in Largo San Marcellino, 10, Napoli, nel Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse.Sabato 12 ◂ Ore 9.00: Escursione “Il Gran Cono del Vesuvio”, ad accompagnarci sarà il Prof. Claudio Scarpati. E’ previsto un ticket di €10 per l’accesso al Gran Cono.Ore 13.00: Escursione “Sentiero dei Conetti Vulcanici”, Pollena (Na) Ore 16.00: rientro.info https://www.facebook.com/events/836723643115407/

Questioni di sangue: cena con delitto

Prezzo 25 euro: Un delitto, diversi possibili assassini, sedici concorrenti e un colpevole da trovare. Storie, vite, legami di sangue, passioni. All’ombra della Chiesa di Santa Maria alla Sanità, un quartiere ribollente di drammi e contraddizioni viene tenuto in pugno da un poliziotto violento e corrotto. Il suo tentativo di entrare a far parte della Napoli che conta non lo salverà. venerdì 11 dicembre 2015 alle ore 21.00 alla Taverna a Santa Chiara. Tra una pietanza e l’altra vi serviremo una cena i cui protagonisti sarete proprio voi. E per i vincitori uno splendido premio finale. Signore e signori, buon appetito: il delitto è servito!. venerdì 11 dicembre  ore 21.00 Appuntamento: presso Taverna a Santa Chiara, Via Santa Chiara 6, Napoli ore 21.00 Costo di partecipazione comprensivo di menù: 25 euro Numero di partecipanti: max 16 . Prenotazione obbligatoria LocusIste  AL 3472374210

Una pizza nei due nuovi locali di Sorbillo al Centro Storico

Prezzi variGino Sorbillo ha aperto ben due nuove sale a via Tribunali. Si tratta, in particolare di due sale che vanno ad ampliare la sede storica della Pizzeria Gino Sorbillo al Centro Storico ed entrambe sono caratterizzate da estrema cura per i dettagli e alla tradizione. La prima sala, la Scaramantica, racconta il rapporto che la città di Napoli ha con la superstizione e la scaramanzia con il suo grande tavolo a forma di ferro di cavallo. La seconda è laQuatto Tavoli ed è, invece, la sala che Gino Sorbillo ha dedicato alla tradizione della sua famiglia di pizzaioli. La sala, infatti, sorge dove un tempo era presente la pizzeria dei nonni poi passata a Zia Esterina. Dettagli: le nuove pizzerie di Sorbillo

Mercatino dell’usato nei bagagliai delle auto

Gratis. Car Boot è un termine inglese che in italiano significa portabagagli dell’auto e proprio negli Stati Uniti è nato il primo mercatino dell’usato in cui le macchine fungevano da espositori. Ebbene, seguendo la stessa simpatica idea, anche Napoli ha deciso di dare il via a questo particolare metodo di vendita che riscuote sempre più successo. Si tratta di un mercatino dell’usato e dell’artigianato locale, svolto su stand d’eccezione…i portabagagli delle auto. Il mercatino si concluderà il 31 Gennaio 2016, a Portobello Road, Via Eleonora Duse,50, Napoli. Dettagli:Car Boot

Mostra d’arte presepiale a via Duomo

Prezzo 1 euro. Se vi trovate ai decumani fate quattro passi verso via Duomo per vedere questa mostra. E’ sempre molto bella la mostra di Arte Presepiale organizzata dalla Associazione Italiana Amici del Presepio sede di Napoli nella ex chiesa di San Severo al Pendino in via Duomo 286. Un appuntamento fisso che si ripete da oltre 30 anni e che consente di vedere (e di acquistare) bellissimi presepi realizzati dai soci della sede napoletana dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, un’associazione a livello nazionale che presenta presepi italiani in tutto il mondo. Dettagli: Mostra d’arte presepiale

Christmas Thinking all’Accademia Monterone

Christmas Thinking, due incontri gratuiti per comprendere la Natività. Per la prima volta quest’anno a Napoli si terranno due incontri gratuiti pensati per ragazzi universitari e liceali, (per le ragazze seguirà a breve), organizzati dall’Accademia Monterone nella sua storica sede di via Crispi a Chiaia, a due passi dal quartiere dei Baretti. Due serate gratuite, due inspiration di meno di un’ora,  su due aspetti clou del Natale, per godersi finalmente il ricordo della Natività per ciò che è: un momento di scambio umano e divino, di luce estetica, culturale e spirituale Venerdì 11 dicembre 2015, ore 21 introduzione:  La  bellezza  nascosta  del  presepe napoletano  – (A.  Pagano, consulente aziendale, esperto del presepe napoletano) Nu Piccirill’ speciale (don  V. Tambone). Dettagli: Christmas Thinking

Pista di pattinaggio sul ghiaccio al Vulcano Buono

Prezzi 4 euro. Fino al 6 gennaio 2016 ritorna al centro commerciale Vulcano Buono di Nola, la grande pista di pattinaggio sul ghiaccio. Divertimento assicurato per tutti per il periodo natalizio per questo atteso ritorno. Tutti i giorni durante la settimana di pomeriggio fino alle 21 e il sabato e la domenica dalle 11 alla mezzanotte potrete divertirvi con la nuova pista pattinaggio al Vulcano Buono 2015.Dettagli: Pista di pattinaggio sul ghiaccio

Days of the Dinosaur a Napoli

Prezzi 8-13 euro. Novità per gli amanti del mondo dei dinosauri, dei fossili e del giurassico. Un un metaforico viaggio nel tempo, che ci farà vivere l’emozione di osservare da vicino i giganteschi dinosauri, di diverse specie. Dal 9 Ottobre 2015, ritorna infatti a Napoli la mostra “Days of the Dinosaur”, l’esposizione che vanta numerosi esemplari di dinosauri, pensate, a grandezza naturale, tutti da ammirare nella loro gigante maestosità e, naturalmente, giochi e aree interattive dedicate ai più piccini. Presso il Real Albergo dei poveri. Dettagli. Days of the Dinosaur

I nuovi elefanti allo Zoo di Napoli

Prezzo 8 euro. Da qualche giorno sono arrivate nello Zoo di Napoli due nuove elefantesse, Wini e Jula che sono mamma e figlia e vengono a Napoli dallo zoo di Copenaghen.  Wini, la mamma, ha 48 anni mentre Jula la figlia ne ha “solo” di 28 anni. Per garantire il miglior adattamento al nuovo ambiente, sono state accompagnate da un keeper danese che ora è a Napoli con loro per far sentire a loro agio gli elefanti e farli conoscere ai Keeper dello zoo napoletano.Da vedere. Dettagli: i nuovi elefanti allo Zoo

Switch: il primo Disco Bus a Napoli

Prezzo 10 euro. Lo “SWITCH disco Bus” è un autobus che garantisce la sua corsa ogni venerdì sera ed è, senza alcun dubbio, il mezzo più pratico per raggiungere da Napoli il night club Joia Club di Sant’Antimo. Due sono gli appuntamenti per usufruire di questo servizio: Piazza Amedeo alle 00:30 e Via Cilea alle 00:45. La capienza massima è di 40 persone e il costo del servizio, che comprende andata e ritorno, è di 10 euro. Un’ottima idea messa in pratica dal club di Sant’Antimo. Dettagli:  il primo Disco Bus a Napoli

Ultimi weekend per le aperture del Sabato Notte ai Musei 

Prezzo variabile a seconda del museo. Fino al 19 dicembre 2015, dalle 20 alle 24 i principali musei italiani rimarranno aperti (a pagamento) ogni sabato notte. Il Ministero ha infatti promosso l’apertura straordinaria dei suoi luoghi d’eccellenza dalle 20 alle 24 e per ben 28 sabati consecutivi. L’iniziativa riguarda solo i principali musei italiani. A Napoli ci saranno il Museo Archeologico Nazionale e il  Museo di Capodimonte. A Caserta la Reggia di Caserta e a poi il a Paestum il Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Dettagli: Sabato Notte al Museo

Le serate all’ArcheoBar Caffè Letterario

Prezzi vari. Musica all’Archeo Bar il Caffè Letterario di via Mezzocannone.  A ottobre all’archeobar ci sarà la rivoluzione reggae! Tutti i giovedi, a partire dalle 19, l’aperitivo giamaicano: musica e alcuni piatti e drink tipici della cultura giamaicana! La formula è sempre la stessa: € 5 drink+ buffet! DJ SET a cura di Nah Deal Sound. Poi Venerdì 11/12 GRETA ZUCCOLI TRIO La cantante, diplomanda in canto jazz presso il Conservatorio S. Pietro a Majella, si esibisce in trio con Lorenzo Campese (Isole Minori Settime) e Emiliano Attolini (Terrae Motus), e per l’occasione presenterà nuovi inediti in procinto di essere registrati. Dalle 23 ….FREE ENTRY, non mancate! .Dettagli Archeobar

Aperilingue a Piazza Bellini

Prezzi vari. Un evento originale, un “aperilingua”, presso lo Slash di Napoli. Un aperitivo decisamente fuori dal comune, durante il quale avrete la possibilità di scambiare quattro chiacchiere e conoscere gente nuova proveniente da tutto il mondo. Potrete persino imparare una nuova lingua e, perchè no, esercitare e mettere alla prova le vostre conoscenze linguistiche. Anche Giovedì 17 dicembre alle ore 20:00 Dettagli: Aperilingue allo Slash

Le serate live del Cellar Theory

Sabato 12 Dicembre  Sabba e gli incensurabili in concerto, opening act THE LEGATI infoline: 349 83 28 486 Apertura porte h 22 SABBA E GLI INCENSURABILI  in concerto “Sogno e Son Fesso” Tour 2015.  Cellar Theory è una realtà attiva da anni a Napoli nel proporre Concerti live. La nuova sede è al Vomero, a Vico Acitillo 58. infoline: 349 83 28 486 Apertura porte h 22:00  https://www.facebook.com/events/805188556258192/

Un giro nel centro storico a mangiare i Babà

Prezzi vari. Ha riaperto Sabato 7 novembre 2015 completamente rinnovata “Mazz” la grande pasticceria dedicata ai Babà in via Tribunali 359, nel pieno centro storico di Napoli.Un grande locale che ricalca la tradizione di famiglia.  Si perché la famiglia Mazzaro fa i babà dal 1935, anzi degli ottimi Babà, e sempre in via dei Tribunali. Dettagli: Mazz, i Babà nel centro storico

Di sera alla Solfatara anche a Dicembre

Prezzo 15,00 €. Dopo il successo dei mesi precedenti anche per molti i sabato di dicembre 2015 sono state programmate al vulcano Solfatara di Pozzuoli, delle simpatiche visite serali con spuntino.  Un appuntamento molto particolare ed unico in un Vulcano attivoSabato 12 dicembre 2015 ore 20,30. (telefonare prima di andare per conferma evento)  Dettagli:  Visite guidate alla solfatara

In giro per Napoli a gustare il Torrone

Prezzi vari: Tra le varie “gustose” tradizioni gastronomiche della nostra terra in questo periodo di inizio novembre si usa mangiare il “torrone” che viene anche detto torrone dei morti. A Napoli, città di tanti Maestri cioccolatieri, ne troviamo di tutti i gusti e di tutti i tipi. Purtroppo, come tutte le cose buone e fatte con componenti di qualità, il Torrone dei morti costa abbastanza. Si trova infatti tra i 20 e i 30 euro al Kg con punte anche di 35. Giusto per darvi qualche indicazione vi diamo qualche “gustoso” indirizzo in città. Dettagli: il Torrone dei morti

Una Pizza geotermica dalle Sorelle Bandiera

Dai 5 euro in su. Si parla tanto sul web di prima pizza geotermica a Napoli. In realtà nel centro antico di Napoli a Vico Cinquesanti 33 nella zona di Piazza San Gaetano (al lato opposto dell’ingresso di Napoli sotterranea) c’è da qualche anno la pizzeria Le Sorelle Bandiera. Il locale si trova all’interno dell’area conventuale dei Teatini, un complesso monumentale realizzato interamente in tufo.  Nella pizzeria si trova la pizza geotermica, lievitata naturalmente nelle grotte di tufo, una loro specialità difficile da trovare altrove in città.Dettagli:Pizzeria Geotermica

SPETTACOLI

Fiorello in scena al Teatro Augusteo di Napoli

Film gratuiti in lingua originale al Grenoble

Gratis. “Cinescoperta 2015-2016” è la rassegna che si svolgerà all’Istituto Grenoble di Napoli di film francesi in versione originale, sottotitolati in italiano, ad ingresso libero. La rassegna è iniziata martedì 13 ottobre e proseguirà ogni quindici giorni, il martedì ore 19. I film saranno proiettati nella sala spettacoli dell’Institut français di Napoli di via Crispi. 15 dicembre – Eastern boys – di Robin Campillo – con Olivier Rabourdin, Kirill Emelyanov, Danil Vorobyev – Dettagli:Film in lingua originale

Fiorello in scena al Teatro Augusteo di Napoli

Prezzi da 32 a58 euro. Un appuntamento da non perdere al Teatro Augusteo dal 7 al 9 dicembre 2015.  Rosario Fiorello sarà a Napoli all’Augusteo con il suo “L’ora del Rosario”, un grande e nuovo spettacolo teatrale. Grandi applausi nei vari teatri italiani per questo nuovo spettacolo di Fiorello che per oltre due ore ci propone i suoi monologhi, le sue canzoni, e poi gag e duetti d’eccezione con tante improvvisazioni raccontandoci vizi e virtù del nostro tempo.Dettagli:Fiorello al Teatro Augusteo

Spettacoli nelle camera del Grand Hotel Parker’s

Il Grand Hotel Parker’s del Corso Vittorio Emanuele apre le porte alla città con esposizioni di arte e artigianato, spettacoli teatrali nelle camere, shopping d’autore e serate speciali.  Tanti eventi cui tutti possono partecipare che iniziano in questi giorni con l’accensione delle tradizionali luminarie sulla facciata liberty dell’albergo che renderanno ancora più bello il Parker’s che è sinonimo di ospitalità fin dal 1870. Nei giorni 11, 12 e 13 dicembre Do not Disturb, teatro nelle camere, con il Nuovo Teatro Sanità. Dettagli Natale al Parker’ s

Uno speciale su Napoli a Voyager

Gratis. In genere vi parliamo di teatro e cinema ma stavolta parleremo di TV. Venerdì 11 dicembre 2015 alle 21,15 su RAI 2 sarà trasmessa una puntata speciale di Voyager tutta dedicata ai segreti ed ai misteri di Napoli e della Campania. Il noto conduttore Roberto Giacobbo sarà per le strade di Napoli per una puntata di “Voyager – ai confini della conoscenza” in prima serata su Rai Due per mostrare un volto insolito e particolare di Napoli. Da non perdere. Dettagli: Voyage nei misteri di Napoli  

Il Paradiso Pittorico alla Sanità

Tutti i venerdì sera, fino al 29 gennaio 2016, alle ore 20 nella splendida cornice della Basilica di Santa Maria della Sanità, si terrà Il Paradiso Pittorico una nuova e speciale visita spettacolo serale. L’evento è ideato e organizzato dalla Cooperativa “La Paranza” e scaturisce dalla volontà di raccontare la storia del luogo e dei suoi protagonisti. La Cooperativa dal 2006 gestisce le Catacombe di San Gaudioso, nella stessa Basilica di Santa Maria della Sanità e dal 2008 le Catacombe di San Gennaro.Dettagli: il paradiso pittorico

“L’inferno di Dante” nel Museo del Sottosuolo

Prezzo 25 euro. “L’inferno di Dante” napoletano viene presentato nel Museo del Sottosuolo in tre momenti diversi, ognuno dei quali si svolgerà in una sala differente del Museo che si trova a 25 metri sotto piazza Cavour, a pochi metri dal Museo Archeologico Nazionale, e si sviluppa per circa 3000 mq.  sabato pomeriggio e domenica mattina. Dettagli: Le date di Dicembre

SAGRE GASTRONOMICHE E FESTIVAL

SAGRE IN CAMPANIA (1)

4 Sagre da non perdere in Campania

Gratis. Questa settimana nel bellissimo borgo di Cetara il tradizionale appuntamento di fine anno con la Festa della Colatura di Alici una tre giorni completamente dedicata a questo alimento speciale ed eccellente. Poi il secondo weekend della attesa la Festa del Torrone e del Croccantino che si svolgerà a San Marco dei Cavoti storica patria dei buoni torroncini. A Baiano in provincia di Avellino ma vicino a Napoli il Natale si identifica con il ” Maio” di Santo Stefano che inizia alla festa di S. Lucia e nel paese si festeggia il 12 e il 13 dicembre questa antica tradizione. Infine tanti eventi nella Villa Comunale di Ariano Irpino anche nel weekend con luminarie, giochi di luci e nel parco chalet in legno per il consueto mercatino natalizio che proporrà tante idee regalo, dalle produzioni artigianali alle decorazioni fino alle specialità gastronomiche e tanti eventi anche all’esterno della villa – Dettagli:4 sagre da non perdere.

Festa del torrone e del croccantino a San Marco dei Cavoti

Gratis. A San Marco dei Cavoti, in provincia di Benevento, fanno degli ottimi torroncini e croccantini. Dolci buonissimi che si potranno gustare anche dal 12 al 13 Dicembre 2015 per la Festa del torrone e del croccantino. E un po tutto il borgo medievale sarà coinvolto nei due giorni di festa dalla realizzazione estemporanea del croccante, l’impasto tipico del torroncino locale. I Maestri Torronai che esporrano lungo la “Via del Torrone” offriranno “Croccantini” speciali per tutti i gusti. Dettagli Festa del Torrone e del Croccantino

LA NAPOLI PER I BAMBINI

Lo science center visto dalla spiaggia

Lo science center visto dalla spiaggia

L’orchestra dei quartieri spagnoli

Gratis. Una bella esibizione dell’orchestra sinfonica dei quartieri spagnoli composta da 40 bambini ed adolescenti di cinque etnie diverse e diretta dal Maestro Giuseppe MALLOZZI del Conservatorio di S. Pietro a Majella. L’Orchestra è un ineguagliabile strumento di riscatto ed emancipazione di giovani che vivono in un quartiere notoriamente a rischio della nostra città. Il suo motto è “La musica è meglio di essere ricchi” e rappresenta appieno la volontà di emancipazione culturale della popolazione giovanile dell’area interessata. Per “la Notte d’Arte 2015 – Cultura della pace” ore 18,30 Atrio della Stazione Università (Piazza della Borsa) della Metropolitana di Napoli https://www.facebook.com/events/965067280239449/

Il Teatro dei piccoli alla Mostra d’Oltremare

Prezzo 8 euro. Fino al 17 aprile 2016 ogni domenica alle 11 nella Mostra d’Oltremare si terranno le rappresentazioni del Teatro dei Piccoli che propone per questa stagione oltre 40 titoli tra spettacoli teatrali, musicali e cinematograficiIl Teatro dei Piccoli è uno spazio artistico e teatrale storico a Napoli ed è dedicato interamente ai bambini con spettacoli per varie fasce di età. domenica 13 ore 11.00.00 BUON VIAGGIO BABBO NATALE Gianni Silano, 3/8 anni – Dettagli:Teatro dei Piccoli

La Magia del presepe: visita guidata ai presepi della Certosa

Prezzo 6 euro. Mani e Vulcani Kids propone a San Martino domenica 13 dicembre, 10:30 – 11:30 per i più piccoli appuntamenti con la storia di Napoli attraverso percorsi divertenti e colti. La Magia del presepe …visita guidata ai presepi della Certosa Il presepe, il simbolo da sempre del natale, un viaggio magico alla scoperta del suo significato, tra pastori, botteghe e vicoli. Un racconto che parte dall’antico presepe di San Francesco, come vuole la tradizione, fino ai nostri giorni con uno dei presepi più grandi che abbiamo qui in città. Appuntamento ore 10.30 esterno Certosa di san Martino. Quota di partecipazione bambini 6,00 euro, adulti 6,00 euro biglietto di ingresso Certosa di San Martino. Prenotazione obbligatoria 081.5643978 – 340.4230980

Al Pan Torna il Sabato di Nati per Leggere! 

Come ogni secondo sabato mattina del mese, sabato 112 dicembre torna Il sabato di Nati per Leggere: le lettrici e i lettori volontari aspettano piccoli e grandi dalle ore 10.30 alle ore 12.30!. Nati per Leggere è un Programma nazionale di promozione della lettura in età precoce e di prevenzione/protezione dallo svantaggio socio culturale e dalla povertà educativa, che da quindici anni mobilita risorse locali e attiva volontari nelle situazioni più diverse del nostro Paese.Al Pan a Napoli via dei Mille n. 60 0817958603-04-05 – 0817958600

La Scienza sotto l’albero a Città della Scienza

Prezzo adulti 8 ridotto 5 euro.  Ricco il programma di La scienza sotto l’albero, grande festa per grandi e piccoli organizzata da Città della Scienza in occasione della festività natalizia. L’appuntamento è per sabato e domenica con tanti eventi. Ad esempio domenica Un viaggio affascinante nel mondo sommerso Visite guidate alla Mostra Ore 10.30-11.30-12.30-13.30-15.00-16.00 Spazio Blu Dalle ore 10.30 alle 13.30 Slitta o droni per Babbo Natale? A cura di N.O.V.A. italiaonlus – sezione droni Evento in mostra Per tutti. Info contact centre tel 0817352220-222-258-259

Spazi per bimbi a Days of the Dinosaur

Prezzi 8-13 euro. Novità per gli amanti del mondo dei dinosauri, dei fossili e del giurassico. Un un metaforico viaggio nel tempo, che ci farà vivere l’emozione di osservare da vicino i giganteschi dinosauri, di diverse specie. Dal 9 Ottobre 2015, ritorna infatti a Napoli la mostra “Days of the Dinosaur” ,l’esposizione che vanta numerosi esemplari di dinosauri, pensate, a grandezza naturale, tutti da ammirare nella loro gigante maestosità e, naturalmente, giochi e aree interattive dedicate ai più piccini. Presso il Real Albergo dei poveri. Dettagli. Days of the Dinosaur

Allo Zoo di Napoli con tanti nuovi amici

Prezzo 8 euro – I bambini allo Zoo troveranno tanti animali nuovi e gli operatori vi racconteranno tutte le caratteristiche e le storie delle varie specie. E come sempre tanta animazione e divertimento. La Natura vista da Vicino!  E poi tante altre iniziative. Info Zoo di Napoli

Ippodromo di Agnano

Gratis. All’ippodromo ogni domenica di dicembre per i bambini il parco giochi dell’ippodromo con attrazioni e trenino tour. I bimbi possono portare sempre bici, pattini, monopattini e pallone per giocare all’aperto liberi e sicuri. Nel parco sono attivi diversi punti di ristoro: corner gastronomici, area picnic, pizzeria con forno a legna “Cavalli in pizza . da Mario” (pizza e bibita 5 euro), snack bar con menù bambini al costo di 3 euro, oltre al servizio bar sulla terrazza coperta e riscaldata del roof garden Partenope con ottima vista sulle corse  https://www.facebook.com/ippodromoagnano

VISITE GUIDATE E TOUR

 Cappella Sansevero

Una notte dal principe: Cappella Sansevero a 3 euro

Prezzo 3 euro. Sabato 12 dicembre 2015, in occasione della Notte d’Arte, presso il Museo Cappella Sansevero si svolgerà per il quarto anno l’iniziativa “Una notte dal principe” con l’apertura straordinaria del complesso monumentale dalle ore 18.30 alle ore 24.00 a soli 3 euro. L’ultimo ingresso consentito sarà alle ore 23.40. Dunque in occasione di questa apertura straordinaria il costo del biglietto ordinario d’ingresso sarà eccezionalmente ridotto da 7€ a 3€ e il ricavato dalla vendita dei biglietti della serata sarà devoluto ad AMREF Health Africa. Naturalmente l’accesso sarà consentito fino ai limiti di capienza del Museo. Dettagli: Una notte dal principe

Malleus Maleficarum le streghe all’ex Ospedale la Pace

Prezzo 12 euro. Venerdì 11 novembre 2015 ore 19.00 l’associazione Oltre i Resti presenterà un particolare tour teatralizzato che ci condurrà nel mondo della notte, tra sabba e inquisizione, alla scoperta del Malleus Maleficarum, il testo usato per la caccia alle streghe. Tra storie, leggende e racconti di magie rivivremo il periodo dell’Inquisizione che, armata del Malleus Maleficarum, instaurò un regno di terrore in tutta l’Europa. Dettagli: le streghe all’ex Ospedale la Pace

Visite guidate gratuite alle stazioni dell’arte

Gratis.Da mercoledì 9 a mercoledì 30 dicembre 2015 ritornano i tour alle “stazioni dell’arte” della Linea 1 della metropolitana di Napoli. Tutti i mercoledì di dicembre, a partire dal 9 dicembre dalle ore 10.30 alle ore 12.00, napoletani, turisti e tutti gli appassionati d’arte contemporanea possono partecipare alle visite guidate gratuite denominate “METROART FOCUS TOUR” arrivate oramai alla sesta edizione. Serve solo il biglietto per la metro. Mercoledì 16 dicembrestazione Piscinola. Per la prima volta si visita la stazione terminale di Piscinola chiamata FELImetrò, con una guida d’eccezione, Mirella Pignataro del GRIDAS di Scampia che racconta l’impegno civile e culturale del compianto artista Felice Pignataro, con i suoi murales riprodotti in gigantografia negli spazi della stazione Dettagli:visite alle stazioni dell’Arte

Visite guidate nel sottosuolo di Napoli c’ò Munaciello

A Napoli durante il weekend c’è la possibilità di fare una simpatica visita guidata nel Museo del Sottosuolo di Napoli con la guida de “’O Munaciello” che ci farà da vera e propria guida teatralizzata mentre ci si addentra nei meandri del sottosuolo di Napoli nel cuore di piazza Cavour.La leggenda del Munaciello, spiritello del folklore napoletano, farà da sfondo alla visita guidata del Museo del Sottosuolo di Piazza Cavour, 140, che ci offre la possibilità di scoprire la sua millenaria storia. Dettagli: Visite guidate nel sottosuolo

Visite guidate gratuite nelle chiese Monumentali di Napoli

Gratis. Dal 27 novembre al 19 dicembre 2015 si terrà a Napoli la manifestazione “Musica nei luoghi sacri” che propone quattro concerti di musica classica nelle chiese monumentali di Napoli abbinati a visita guidate. La partecipazione ai concerti e alle visite guidate è gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili. Musica nei luoghi sacri è un progetto attuato dalla Scabec S.p.A. e dalla Fondazione Fare Chiesa realizzato grazie alla collaborazione tra la Regione Campania e l’Arcidiocesi di Napoli. Sabato 5 dicembre 2015 – “Voi ch’amate lo Criatore” – visita guidata ore 19.00 | concerto ore 20.00 – Chiesa di Santa Maria Apparente – Dissonanzen Dettagli: Visite e concerti gratuiti

Visite gratuite al percorso sotterraneo del Rione Terra di Pozzuoli

Gratis. Con la manifestazione “Tra terra e mare”, dal 24 ottobre 2015 al 18 gennaio 2016, sarà possibile scoprire la meravigliosa area archeologica del Rione Terra di Pozzuoli grazie a visite gratuite che verranno effettuate nei fine settimana.Si potrà così ripercorre le antiche strade romane sulle quali si affacciavano botteghe, magazzini, e laboratori. Dettagli: visite al Rione terra

Visite guidate all’Acquedotto Romano sotto il quartiere Sanità

Prezzo 5 euro. Nelle cantine e nei sotterranei di Palazzo Peschici-Maresca, in via Arena alla Sanità, è stato trovato un ampio tratto ben conservato dell’Acquedotto Augusteo, costruito nel 10 dC. Da qualche tempo è possibile vedere questo tratto del magnifico acquedotto augusteo. Le visite sono condotte da esperti e durano circa 2 ore. In genere si tengono il Venerdì h 19,00, il Sabato h 17,00 e la Domenica h 10,30. Dettagli: visita all’acquedotto Romano

Nell’antica Stabia. Villa San Marco e Villa Arianna

Prezzo 10 euro, 7 per soci. Domenica 13 Dicembre, proseguono gli «incontri culturali archeologici» di Megaride ed il luogo designato è l’antica Stabia. Importante città di epoca romana, Stabia scomparve insieme a Pompei, Ercolano e Oplontis, in seguito all’eruzione del Vesuvio avvenuta nel 79dc. Stabia era il luogo di villeggiatura dei patrizi romani che vi edificarono tantissime ville, con annesse terme e meravigliosi affreschi.Le ville da visitare sono: Villa San Marco e Villa Arianna, due straordinari complessi e veri e propri gioielli artistici ed urbanistici dell’impero romano. Appuntamento: ore 10.30 presso villa Arianna, Stabia. Inizio attività ore 11 Come arrivare a Stabia. Provenendo da Napoli, prendere A3 in direzione Salerno e uscire a Castellammare di Stabia. Seguire su SS145 e Corso Italia/SS145 Dir fino alla destinazione. La visita inizierà da Villa Arianna, al cui termine, spostandosi con mezzi propri si giungerà a Villa San Marco. Il tempo di percorrenza in auto tra le due Ville è, all’incirca, dieci minuti. Costo: € 10 per soci 7. Prenotazione obbligatoria: MEGARIDE 3481149647 – 3347474275

La Certosa di S.Martino e i suoi sotterranei gotici

Prezzo euro 12 per soci. Domenica 13 dicembre L’Associazione culturale Assodipendenti-Terramia Napoli propone la visita alla Certosa di San Martino e soprattutto ai suoi sotterranei gotici. I sotterranei costituiscono i suggestivi e imponenti ambienti delle fondamenta trecentesche della Certosa, una edificazione che iniziò nel maggio del 1325 per volere di Carlo, duca di Calabria. La visita proseguirà nella chiesa della Certosa, di tipico stampo barocco, caratterizzata dalle decorazioni pittoriche di Francesco Solimena, Domenico Antonio Vaccaro, Luca Giordano, Jusepe de Ribera e per gli interventi architettonici e scultorei di Cosimo Fanzago, e nei suoi due splendidi Chiostri, il chiostro grande e il chiostro dei Procuratori. Appuntamento Ore 10,50: ingresso principale della Certosa (zona belvedere ) Ore 11,30: inizio visita guidata. Contributo associativo: soci Assodipendenti € 12 comprensivo di biglietto d’ingresso ai sotterranei e alla Certosa. (Non soci euro 15).  La prenotazione è obbligatoria Assodipendenti telefono 081.6140920 dopo le 17,30 – 3386702541

Napoli sotterranea: visite guidate

Prezzo 10 euro. l’Associazione culturale Napoli Sotterranea, da anni organizza visite nel sottosuolo di Napoli, con straordinarie visite guidate nel sottosuolo e nel teatro romano di Napoli.  Effettuare questa passeggiata consentirà di compiere un viaggio nella storia lungo ben 2.400 anni, dall’epoca greca a quella moderna, a 40 metri di profondità tra cunicoli e cisterne. Dettagli: Napoli sotterranea

In giro nel Museo ferroviario di Pietrarsa

Prezzi 5-7 euro. Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa è aperto ogni venerdì dalle 9:00 alle 16:30, ogni fine settimana dalle 9:00 alle 18:00 e tutti gli altri giorni su prenotazione per grandi gruppi. La visita del sito museale può essere libera o guidata (a cura del personale del Museo). Visita libera: 5,00€ (intero) e di 3,50€ (ridotto per i ragazzi tra i 6 e i 18 anni non compiuti e per tutti gli over 65).Visita guidata: 7,00€ (intero) e di 5,00€ (ridotto per i ragazzi tra i 6 e i 18 anni non compiuti e per tutti gli over 65).L’ingresso è gratuito per minori sotto i 6 anni e per i visitatori diversamente abili ed il loro accompagnatore. Dettagli: Museo di Pietrarsa

Visite guidate al Teatro di San Carlo

Prezzo 6,00€. Delle belle visite organizzate al San Carlo si svolgono tutti i giorni, dal lunedì alla domenica (esclusi i giorni coincidenti con festività religiose e nazionali),  organizzate dal Massimo napoletano. Le visite sono tre al mattino e tre al pomeriggio, la domenica solo tre al mattino. Dettagli Visite al San Carlo.

Viaggio virtuale nella Napoli del ’700 

Prezzo Nd. Dal 10 settembre 2015 visitando lo splendido Palazzo Caracciolo di San Teodoro a Chiaia, all’inizio della Riviera d Chiaia, sarà possibile effettuare un viaggio virtuale nella Napoli del ’700 indossando speciali “occhiali” in 3D. I visitatori del palazzo indossando un “Virtual Reality Device”, vedranno “magicamente” davanti ai loro occhi la Napoli di alcuni secoli fa, tra galeoni d’epoca, carrozze e la Riviera di Chiaia con il passeggio reale.Dettagli: Napoli del 700 virtuale

In bicicletta per scoprire Napoli

Prezzo 20,00€. A partire dal 1° Maggio 2015 passeggiate guidate. Tutti i giorni a partire dalle ore 10 diversi itinerari da percorrere tra piazze e monumenti dei decumani con una golosa sosta a base della tipica sfogliatella napoletana ecc… Dettagli: I Bike Naples.

Altre visite guidate nel nostro articolo di venerdì 11 dicembre 2015

MOSTRE 

La luce vince l'ombra Le opere della Galleria degli Uffizi a Casal di Principe

La luce vince l’ombra: opere degli Uffizi a Casal di Principe-Ultimo weekend

Prezzo da 4,00 a 10,00€. Resterà aperta fino al 13 dicembre 2015 a Casal di Principe (CE) una importante mostra “La luce vince l’ombra. Gli Uffizi a Casal di Principe che ospiterà 20 importanti opere della galleria degli Uffizi di Firenze. La mostra concentra l’attenzione sulla pittura del Seicento di artisti napoletani o legati a a Napoli “affascinati” da Caravaggio. Dettagli: Gli Uffizi a Casal di Principe.

Real Time_ Art from Wales al CAM Contemporary Art Museum

Dall’11 dicembre 2015 al 30 gennaio 2016 al CAM di via Calore a Casoria vicino Napoli si terrà un’interessante mostra dal titolo Real Time: Arte contemporanea dal Galles. L’inaugurazione ci sarà venerdì 11 dicembre 2015 alle ore 19.30.  Per la prima volta in Italia una mostra sull’arte contemporanea gallese. Undici artisti esplorano l’alterazione dei confini dei mondi geografici attraverso il web. La mostra si propone di analizzare il flusso contemporaneo di idee e di comunicazione che sfalsa i livelli di percezione del reale spostando artisti e opere lungo i canali digitaliLattex, oggetti d’uso quotidiano, improvvisazione musicale, performance, disegno, pittura, fotografia e video sono i linguaggi usati da John Brown, Andrew Smith, Angela Davies, Ant Dickinson, Eli Acheson Elmassry, Finola Gaynor, Jessica Lloyd Jones, Lindsey Colbourne, Mark Eaglen, Neil Powell, Wanda Zyborska che aprono una finestra su una produzione, quella gallese, tutta da godere. info: +39 0817576167

Il capolavoro di Antonello da Messina a Palazzo Zevallos

Prezzo 5 euro. Gratis clienti Banco Napoli. Il Ritratto d’uomo, il capolavoro di Antonello da Messina sarà in esposizione alle Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano in via Toledo 185 a Napoli, dal 5 dicembre al 10 gennaio 2016, grazie a un prestito eccezionale del Museo Civico d’Arte Antica di Palazzo Madama a Torino. Un vero capolavoro assoluto di Antonello da Messina dal titolo Ritratto d’uomo, famosissimo e conosciuto in tutto il mondo. Dettagli: esposizione a Palazzo Zevallos

Storage: 90 Statue Romane, nascoste nei depositi, esposte al MANN

Prezzo 8 euro (ingresso al MANN). Ben 90 importanti sculture di epoca romana sono “uscite” dai sotterranei del MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e sono state esposte al pubblico in una grande struttura in vetro e plexiglass posta nel giardino anni ’30 del Museo. Le statue erano conservate nei “Depositi Imperatori” del museo e sono sculture di grande interesse per la ricchezza delle opere in esse contenuti. Provengono da vari siti della Campania come il Teatro di Ercolano, il Capitolium di Cuma, dai Campi Flegrei e da Pompei ed alcune di queste sono molto grandi, addirittura colossali. La nuova esposizione si deve ad un progetto chiamato Storage. Dettagli: 90 statue esposte al MANN

I Capolavori della Città Metropolitana di Napoli

Gratis: La Provincia di Napoli tra suoi beni possedeva anche tantissimi capolavori dell’arte tra dipinti, sculture e oggetti di tradizione popolare. Tantissime di queste splendide opere  saranno esposte in una mostra ad ingresso gratuito dal titolo “I Capolavori della Città Metropolitana di Napoli” ente che ha preso il posto della ex Provincia di Napoli. Fino al 7 gennaio 2016 la mostra si divide tra due importanti sedi quali la sala Cirillo di Palazzo Matteotti nella omonima piazza a Napoli e la Reggia di Portici sul piano nobile del palazzo, a livello del Museo Herculanense. In esposizione anche tanti capolavori di Palizzi, Migliaro, Girosi, Altamura e di altri grandi artisti che raccontano la storia di Napoli. Dettagli. Mostra sui capolavori della Provincia di Napoli

Pompei e Ercolano, vita all’ombra del Vesuvio

Gratis. Una interessante mostra virtuale gratuita ricostruisce la vita quotidiana degli abitanti della Campania di 2000 anni fa. “Pompei e Ercolano, vita all’ombra del Vesuvio” è una mostra multimediale che si terrà dal 27 novembre al 25 gennaio 2016 in uno spazio di oltre 450 mq a Villa Regina a Boscoreale, a pochi passi dall’Antiquarium. Ben venti installazioni multimediali ricostruiscono fedelmente il Foro di Pompei, alcune delle grandi domus vesuviane, come quella del Citarista, del Fauno e del Labirinto o le terme del teatro ercolanese  e con loro la vita quotidiana degli antichi abitanti della costa vesuviana.Dettagli: Mostra vita all’ombra del Vesuvio

Il giovane Salvator Rosa a Sorrento

Prezzo 8 euro. Dal 7 novembre 2015 al 31 gennaio 2016 al Museo Correale di Sorrento si terrà una interessante mostra che ricorderà gli anni e i lavori giovanili di Salvator Rosail grande pittore napoletano del seicento. La mostra dal titolo “Il giovane Salvator Rosa. Gli inizi di un grande Maestro del ‘600 europeo”, si tiene a quattrocento anni di distanza dalla nascita di Salvator Rosa, pittore e poeta famoso già in vita, e ne ricorda gli inizi della sua carriera tra  Napoli e Roma. Salvator Rosa fu un eccellente innovatore della pittura di veduta, ed un grande pittore di battaglie, seguendo la tradizione del maestro Aniello Falcone. Dettagli:il giovane Salvator Rosa

“Rapiti alla morte” a Pompei 

Prezzo 13 euro. Fino al 10 gennaio 2016 ci sarà nell’anfiteatro di Pompei lo spettacolare itinerario “Rapiti alla morte. I calchi – le fotografie”. “Rapiti dalla morte” è collocata in una particolarissima piramide posta al centro dell’Anfiteatro e fa parte della mostra Pompei e l’Europa. 1748 – 1943 che si tiene tra il Museo Nazionale di Napoli e gli scavi di Pompei. L’esposizione dei calchi degli abitanti di Pompei è di grande suggestione e bellissima. Penetrando nel grande anfiteatro pompeiano si trova questa imponente piramide, collocata al centro dell’arena. Entrandoci ci appaiono gli abitanti di Pompei sospesi nel buio, uomini, donne e bambini, immobili da duemila anni.Dettagli: Rapiti dalla morte

3 mostre al Madre di Napoli: Buren, Bagnoli e Leckey

Prezzo 7 euro/gratis lunedi. Nei tre piani del Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, sono state inaugurate tre mostre di tutto rispetto: Daniel Buren – Axer / désaxer. lavoro in situ, 2015, madre, napoli #2 che rimarrà dal 10 ottobre 2015 al 4 luglio 2016. Marco Bagnoli – la voce. nel giallo faremo una scala o due al bianco invisibile che rimarrà dal 10 ottobre 2015 al 29 febbraio 2016 e Mark Leckey. Desiderata (in media res), che sarà al Madre dal 10 ottobre 2015 al 18 gennaio 2016. Dettagli: 3 mostre al Madre

Illuminiamo i Monumenti

Due nuove mostre a Napoli: la prima “Napoli Città Metropolitana” dal 24 ottobre 2015 al 7 gennaio 2016 presso il chiostro di Santa Maria La Nova, a cura di Cherubino Gambardella. La mostra vuole formulare una visione utopica della città di Napoli attraverso l’elaborazione di immagini di luoghi ideali, secondo la visione di undici architetti. La seconda è “Controluce 1991-2014”-  dal 24 ottobre 2015 al 7 gennaio 2016 sempre presso il chiostro di S.Maria La Nova, a cura di Maria Savarese e racconta la Napoli – e in generale il Sud Italia – degli ultimi 25 anni con scatti, talvolta inediti, di fotografi napoletani. Dettagli Illuminiamo Napoli

Mostra fotografica su Pino Daniele al PAN di Napoli

Prezzo 6 euro. 80 fotografie e 3-4 ore di video su Pino Daniele del fotografo e amico Alessandro D’Urso saranno in mostra al PAN il Palazzo delle Arti di Napoli in via dei Mille dal 16 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016. (inaugurazione 15 ottobre).Tutto materiale inedito prodotto da Alessandro D’Urso dal 1990 al 2008 che ci mostra un Pino Daniele in una “dimensione privata”, attraverso foto scattate dall’amico Alessandro che per quasi 20 anni è stato affianco al grande Pino.Dettagli: Pino Daniele in mostra al Pan

70 opere di Hermann Nitsch a Napoli

Prezzo da 5,00€ a 10.00€. “Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio 2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch

Il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata  

Prezzo 5,00€. Torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Prorogata a tutto il 2015 con in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall’orafo Matteo Treglia. tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30. biglietto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980 Dettagli Il Tesoro di San Gennaro.

Magna a San Domenico Maggiore 

Prezzo 7 euro. Dal 13 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016 nel complesso di San Domenico Maggiore si Terrà Magna, un mostra Agroalimentare interattiva sulla gastronomia napoletana. Un invito esplicito a “scoprire la cucina più antica del mondo” per una mostra che viene organizzata per la prima volta in Italia, che è interattiva e in cui sono previsti anche momenti conviviali, con degustazioni di prodotti tipici, ed in cui  verranno svelati tutti i segreti a collegati alla buona gastronomia napoletana, dalla terra al piatto finito. DettagliMagna a San Domenico Maggiore 

Pompei e l’Europa. Natura e Storia

Prezzo 13,00€. E’ su due sedi la mostra “Pompei e l’Europa. Natura e Storia (1748 – 1943)” fino al 10 gennaio 2015. E’ suddivisa tra il MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e il sito degli scavi di Pompei ed è una esposizione importante che propone “ la suggestione operata dal sito di Pompei sugli artisti”.evento associato EXPO 2015 Dettagli: Pompei e l’Europa. Natura e Storia

La Street Art da vedere gratis a Napoli

Gratis – Tanta street Art a Napoli. L’ultima arrivata è Roxi in the box ai quartieri Spagnoli con i suoi stencil di personaggi famosi tutti seduti e poi il bellissimo San Gennaro di Jorit a Forcella alle nuove opere nei quartieri di Materdei e Ponticelli di Zed o di Rosk e Loste fino a quelle ai Quartieri spagnoli regno incontrastato di Cyop&Kaf. E che dire dei cartelli stradali di Clet o delle opere di Felice Pignataro che hanno addirittura trovato posto nella stazione della Metro di Piscinola che è stata chiamata Felimetro? Una Napoli tutta da scoprire.

Lumache giganti a Piazza Garibaldi: arriva a Napoli la Cracking Art

Oggi sono comparse nella stazione della metro Garibaldi di Napoli tantissime lumache giganti e di tutti i colori. Si tratta di un’opera artistica del gruppo Cracking Art Group, sei artisti internazionali che hanno già conquistato, con le loro lumache colorate,Puteaux, in Francia. Il gruppo è conosciuto per le riproduzioni di animali in plastica riciclabile, posizionate nelle strade più affollate di diverse città europee. Fino a fine gennaio 2016. Dettagli: Lumache alla Metro Garibaldi 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend