Switch: il primo Disco Bus a Napoli

Switch-il-primo-Disco-Bus-a-Napoli.jpg

Alla base del progetto ideato e attuato da Marco Manfredonia ed Enrico Mango ci sono, forse, due idee vincenti. La prima ha un carattere pratico e, addirittura, sociale: contribuire alla sicurezza nelle strade; la seconda guarda, invece, alle capitali europee della vita notturna, guarda ad Ibiza, a Parigi e a Londra e ripropone, qui, in Campania l’idea della discoteca su quattro ruote, che vaga per la città con luci e gadget che preannunciano il divertimento della serata di un night club.

Il risultato è un party prima del party vero e proprio.

È questa, in sostanza, l’idea messa in pratica dallo Joia Club di Sant’Antimo. Lo “SWITCH disco Bus” è un autobus che garantisce la sua corsa ogni venerdì sera ed è, senza alcun dubbio, il mezzo più pratico per raggiungere da Napoli il night club di Sant’Antimo. Due sono gli appuntamenti per usufruire di questo servizio: Piazza Amedeo alle 00:30 e Via Cilea alle 00:45. La capienza massima è di 40 persone e il costo del servizio, che comprende andata e ritorno, è di 10 euro.

Il tratto di strada che da Napoli va a Sant’Antimo è, giustamente, riccamente controllato da alcol test ed inoltre, purtroppo, è un tratto piuttosto pericoloso, data la mancanza di un’illuminazione soddisfacente. Lo SWITCH Bus potrà finalmente tentare di dare una mano concreta al problema della sicurezza stradale durante le notti del weekend, offrendo la guida esperta di un conducente.

Inoltre, quanti di noi ogni sera di sono trovati a fare la conta per decidere a quale dei nostri amici affidare la guida per condurci alla serata, rinunciando di fatto al divertimento di un bel cocktail?

Ecco, ora è tutto risolto!

SÌ al divertimento. NO alla guida pericolosa.

Se non lo provi… non ci credi #SWITCH #DISCOBUSThanks to RARO

Posted by Marco Manfredonia on Mercoledì 28 ottobre 2015

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend