8 presepi viventi in Costiera Amalfitana e sui Monti Lattari

8-presepi-viventi-in-Costiera-Amalfitana-e-sui-Monti-Lattari.jpg

Ben otto bellissimi presepi viventi si svolgeranno tra il giorno 8 dicembre 2015 e il giorno 6 gennaio 2016 in otto paesi tra i Monti Lattari e la Costiera Amalfitana. I presepi si terranno infatti a Pimonte, Scala, Furore, Agerola, Casola di Napoli, Lettere, Sant’Antonio Abate e Corbara e partecipano tutti alla manifestazione “Bianco Natale dai Monti Lattari alla Costiera Amalfitana”.

Si inizia ufficialmente il giorno 8 dicembre, alle 16.30, a Pimonte, comune capofila della manifestazione Bianco Natale, nel suggestivo scenario della Valle Lavatoio. In ogni paese ci sarà un info point/promo food, all’ingresso di ciascun presepe, per avere sia informazioni sull’evento che come vetrina di presentazione dei prodotti tipici locali che sarà possibile degustare per rendere l’esperienza ancora più particolare. Gli info point apriranno il giorno della manifestazioni dalle ore 16,30 prima dell’avvio dei presepi..

Il filo conduttore della manifestazione sarà quello dell’Ottocento napoletano e i presepi viventi si ispireranno a quei presepi che, sotto la guida illuminata dei Borbone, in quel periodo uscirono dalle chiese e vennero fatti propri dal popolo assumendo quei caratteri popolari che ne hanno fatto nel tempo un’eccellenza nel mondo.

Negli otto paesi coinvolti si allestiranno dei bellissimi presepi viventi con scene di vita quotidiana con panettieri, fornai, mulattieri che circondano o vanno alla “grotta” nel rigoroso rispetto delle loro tradizioni locali.  Ogni comune presenterà il suo prodotto tipico, il prodotto che lo caratterizza più di tutti e non mancheranno momenti di balli popolari, tradizioni e usi propri della zona in cui lo spettatore si immergerà.

Le date dei presepi viventi di Bianco Natale

Scala – Borgo Pontone, Piazza S.Giovanni e strade adiacenti – 27 dicembre / 2 gennaio

Furore – Viale Chiesa S.Giacomo Apostolo – 26 dicembre / 2 gennaio

Agerola – Località Fiume Penise, Campora – 26 dicembre / 3 gennaio

Pimonte – Valle Lavatoio – 8, 12, 13, 19, 20, 26, 27 dicembre/ 1, 2, 3, 6 gennaio

Casola di Napoli – Vicolo Chierchia – 19, 20 dicembre / 5, 6 gennaio

Lettere – Castello Medioevale – 4, 5 gennaio

Sant’Antonio Abate – Località Salette – Via casa Sicignano – 26, 27 dicembre / 1, 2, 3, 6 gennaio

Corbara – Ex Cava Via Acqua Pendente – 26, 27 dicembre

Modalità di accesso ai presepi 

Il costo del biglietto corrisponde ad una semplice offerta volontaria all’ingresso di ciascun presepe. Per il comune di Pimonte è invece di 2 euro, cifra che comprende servizio navetta, ingresso, parcheggio e degustazione del prodotto tipico. Si potrà anche usufruire di un servizio navetta coordinato tra i comuni coinvolti, previa prenotazione, telefonando al numero verde 800.912.932

Evento Facebook  

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend