Le straordinarie corse automobilistiche a Napoli sul Circuito di Posillipo | Scoprire Napoli

corse-a-Posillipo-1.jpg

Bellissimi video ci svelano la storia delle corse a Posillipo. Prima c’era la “Coppa Principessa del Piemonte” poi ci fu il “Gran Premio di Napoli”. La città di Napoli dagli anni 30 agli anni 50 fu protagonista di importanti corse automobilistiche di Formula 2 e Formula 1 sul Circuito di Posillipo con grandissimi campioni

 

 

Dal 1933 al 1962 a Napoli si svolsero importanti corse automobilistiche su quello che veniva chiamato il Circuito di Posillipo, un vero e proprio circuito di gara che prevedeva corse importanti tra la zona, allora bella e nuovissima anche nell’asfalto, del Parco della Rimembranza e di Posillipo Alta con la partecipazione di grandi campioni tra i quali Ascari e Nuvolari.

Si correva nel grande viale che conduceva al Parco Virgiliano, l’attuale Viale Virgilio, proseguendo poi per l’attuale via Tito Lucrezio Caro, all’epoca perfetta, e uscendo su via Posillipo dov’è l’istituto Denza.

Veri bolidi sfrecciavano poi a destra verso l’incrocio di Marechiaro e risalivano a sinistra per l’attuale via Giovanni Boccaccio fino all’incrocio dove iniziava Viale Virgilio. Li il circuito risaliva a destra per l’attuale via Giovanni Pascoli fino ad uscire prima dell’incrocio con via Petrarca e scendere l’ultimo tratto panoramico di via Manzoni che riportava su viale Virgilio.

Strade grandi e perfette su un circuito di oltre 4 chilometri che ha visto passare tantissimi campioni, tra cui Nuvolari e Ascari, con corse appassionanti che si svolgevano in luoghi splendidi e che richiamavano migliaia di persone.

Tra queste l’allora Principe di Napoli e poi ultimo Re d’Italia Umberto di Savoia con la moglie Maria José cui era dedicata la corsa negli anni 30, la “Coppa Principessa del Piemonte”.

A Posillipo ci furono corse dal 1933 fino al 1939 e poi ripresero nel 1948 con il nome di “Gran Premio di Napoli” proseguendo ininterrottamente fino al 1962 anno in cui terminarono.

I vincitori delle corse sul circuito di Posillipo

A Napoli a Posillipo corsero auto formula 2 e Formula 1 tra il 1933 ed il 1962 per una corsa che in origine si chiamava “Coppa Principessa del Piemonte” e poi, dopo la seconda guerra mondiale dal 1948 si chiamò fino al 1962 il “Gran Premio di Napoli“. Di seguito i vincitori e le auto per i due gran premi.

Tazio Nuvolari

 Coppa Principessa di Piemonte

  •     1933 Franco Comotti (Alfa Romeo 8C)
  •     1934 Tazio Nuvolari (Maserati 6C)
  •     1937 Nino Farina/Carlo Felice Trossi (Alfa Romeo 12C)
  •     1938 Aldo Marazza (Maserati 4CS)
  •     1939 John Peter Wakefield (Maserati 6CM)

 Gran Premio di Napoli

  •     1948 Luigi Villoresi (Osca MT4)
  •     1949 Roberto Vallone (Ferrari 166C)
  •     1950 Franco Cortese (Ferrari 166 F2)
  •     1951 Alberto Ascari (Ferrari 166 F2)
  •     1952 Nino Farina (Ferrari 500 F2)
  •     1953 Nino Farina (Ferrari 500 F2)
  •     1954 Luigi Musso (Maserati A6 GCS)
  •     1955 Alberto Ascari (Lancia D50)
  •     1956 Robert Manzon (Gordini T16)
  •     1957 Peter Collins (Lancia- Ferrari D50)
  •     1958 Joakim Bonnier (Maserati 200S)
  •     1959 Tony Settember (WRE Maserati)
  •     1960 Mennato Boffa (WRE Maserati)
  •     1961 Giancarlo Baghetti (Ferrari 156 F1)
  •     1962 Willy Mairesse (Ferrari Dino 156)

Gli entusiasmanti video delle corse sul Circuito di Posillipo

Di seguito vi proponiamo quattro video dell’Istituto Luce sulle splendide corse. Se ne avete o trovate altre segnalateceli che li inseriremo con il vostro nome.

1937 – Umberto di Savoia e Maria Josè con altre autorità sul circuito di Posillipo. Si vede la partenza della e alcuni momenti della gara. I principi di Savoia seguono la gara da una terrazza

1950 – Il gran premio di Napoli – nel video i piloti prima della partenza, il pilota Makline beve da una bottiglia, la partenza e alcune fasi della corsa. Il vincitore Franco Cortese su una Ferrari 166 F2 taglia il traguardo e poi dopo la vittoria sempre Cortese si rilassa con una sigaretta in bocca.

1952 . Nino Farina vince il IX Gran Premio Posillipo. Nel film si vedono immagini della gara sul circuito di Posillipo che vede una lotta tra Farina e Taruffi ma alla fine vince Farina ;

1955 – Alberto Ascari sul circuito di Napoli. Sul circuito di Posillipo a Napoli il giudice di gara dà il via alla corsa e si vedono le auto che sfecciano per Posillipo. Alla Fine Alberto Ascari vincitore della gara esce dalla sua Lancia D50.

 

Vedi gli altri luoghi splendidi di Napoli con Scoprire Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend