La tradizione del Natale nella cucina napoletana: la cena della Vigilia e il pranzo di Natale

tavola-di-natale-libby-penner-tu0nCdW7V4o-unsplash-scaled.jpg

© Libby Penner

La cena della Vigilia e il pranzo di Natale sono i due momenti speciali che caratterizzano le feste natalizie a Napoli e in Campania e che vedono riunite a tavola le famiglie attorno ai piatti della tradizione. In entrambi i casi vengono preparati menù diversi ma sempre con ottimi prodotti del territorio 

 

 

Da sempre a Napoli e in Campania ci sono due momenti importanti che vedono le famiglie riunirsi attorno ad una ricca tavola imbandita per le feste natalizie: sono la cena della Vigilia e il pranzo di Natale che prevedono, nella tradizione napoletana, due menù completamente diversi. Due momenti importanti a tavola come la cena della vigilia, la sera del 24 dicembre, che presenta un menù generalmente “di magro” a base di pesce e poi il pranzo di Natale preparato a base di carne.

 

Naturalmente la tavola natalizia sarà arricchita dagli immancabili dolci natalizi tradizionali, ai quali si aggiungeranno dei buoni lievitati, come panettone e pandoro, preferibilmente artigianali che vedono vere eccellenze in anche Campania. Ricordiamoci, infatti che da qualche anno i nostri bravi pasticcieri campani si stanno classificando primi a concorsi nazionali anche per il panettone tradizionale artigianale. Per i dettagli su questi momenti vi rimandiamo ai nostri articoli specifici che riscuotono sempre un buon gradimento da parte dei nostri lettori.

La cena della Vigilia di Natale a Napoli 

© Napoli da Vivere

 

Un momento importante la cena della Vigilia di Natale tutta a base di pesce accompagnata dagli ottimi vini bianchi della Campare da servire freddi. La tradizione del Natale a Napoli: la cena della Vigilia

Il Pranzo del giorno di Natale

© Napoli da Vivere

Il pranzo tipico napoletano del giorno di Natale è un pranzo ricco è a base di carne con anche alcuni piatti che si ripetono dalla Vigilia. Per questo speciale giorno di festa i vini della tradizione dev’no essere rossi e corposi come lo sono gli ottimi vini campani. La tradizione del Natale a Napoli: il Pranzo di Natale

I dolci tipici del Natale a Napoli

I dolci sula tavola natalizia non devono mancare mai e in particolare gli struffoli, le gustosissime palline di pasta frolla ricoperte di miele e confettini colorati. Ma la pasticceria napoletana e campana è sempre ricca e ci sono anche i roccocò, i raffiuoli, i susamielli, le paste reali e i mostacciuoli al cioccolato.  E se c’è una bella pastiera e una buona cassata è meglio. La tradizione del Natale a Napoli: I dolci tipici

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend