80 eventi a Napoli per il weekend 19-20 dicembre 2015

70-eventi-a-Napoli-per-il-weekend-14-15-novembre-2015.jpg

Ancora più di 80 cose da fare suggerite per un fine settimana prenatalizio a Napoli. Continuano gli eventi per il Natale alla Sanutà dopo la notte bianca del 16 dicembre con visite guidate ai posti più belli di questo antico quartiere napoletano. Basti pensare che alla Sanità ci sono le Catacombe di San Gennaro e quelle di San Gaudioso o il cimitero delle Fontanelle, ma anche tanti altri luoghi da scoprire.

Oramai Natale è alle porte e in città e nei comuni della Campania ci sono tanti mercatini e presepi viventi. A Sorrento tanti eventi fino a dopo capodanno e a Napoli alla Mostra d’Oltremare c’è un grande villaggio di Babbo Natale, uno spazio di 5000 mq con tante attrazioni. Da vedere le luci d’Artista a Salerno e quelle più piccole  a San Lorenzello. 

Al Teatro San Carlo ancora repliche della Carmen in una versione affidata al direttore d’orchestra indiano Zubin Mehta, e da non perdere, anche il bellissimo concerto natalizio gratuito a Palazzo Zevallos Stigliano, prestigiosa sede museale napoletana delle Gallerie d’Italia del Gruppo Intesa. Buon Fine settimana a tutti.

Durante il weekend l’articolo viene aggiornato con nuove iniziative

IL GIUBILEO A NAPOLI

Giubileo della Misericordia al Duomo di Napoli

Giubileo della Misericordia a Napoli

Si è svolta a Napoli sabato 12 dicembre 2015 alle ore 17.00 l’apertura della Porta Santa presso il Duomo di Napoli, la Chiesa Cattedrale, per l’inizio del Giubileo della Misericordia nella nostra Diocesi.  L’Arcidiocesi di Napoli ha reso noto che in città ci sarà una sola Chiesa Giubilare (non cinque come per il Giubileo del 2000) è sarà la Chiesa Cattedrale del Duomo, ma ci saranno altre venticinque tra Basiliche e Santuari che svolgeranno la funzione di Chiese della Misericordia. Chiese ed eventi nell’articolo. Dettagli: Giubileo a Napoli

ATMOSFERA NATALIZIA A NAPOLI E IN CAMPANIA

mercatini di natale 2015 al borgo di caserta vecchia

Otto presepi viventi tra i Lattari e la Costiera Amalfitana

Gratis. Solo a Pimonte 2 euro: Ben otto bellissimi presepi viventi si svolgeranno tra il giorno 8 dicembre 2015 e il giorno 6 gennaio 2016 in otto paesi tra i Monti Lattari e la Costiera Amalfitana. I presepi si terranno infatti a Pimonte, Scala, Furore, Agerola, Casola di Napoli, Lettere, Sant’Antonio Abate e Corbara e partecipano tutti alla manifestazione “Bianco Natale dai Monti Lattari alla Costiera Amalfitana”. Il 19-20 a Pimonte nella Valle Lavatoio ed a Casola di Napoli – Vicolo Chierchia – 19, 20 dicembre Dettagli: Otto presepi viventi

Il Villaggio di Natale di Pulcinella

Gratis: Ad Acerra si terrà i “Mercanti in fiera“, dall’ 8 Dicembre 2015 fino al 10 Gennaio 2016. Nella cittadina sarà allestito una sorta di villaggio di Babbo Natale, quasi un “Villaggio di Pulcinella“,  allestito per l’occasione presso il Parco Urbano “Plaza de Mayo”, Via Manzoni, nei pressi del Comune e dello stadio comunale. Ci saranno 2 piste di pattinaggio, di cui una appositamente dedicata ai bambini, gli immancabili mercatini di natale, degustazioni di piatti tipici locali, l’ufficio postale di babbo natale dove i bambini potranno imbucare la loro letterina di natale, animazioni e spettacoli, artigiani locali che esporranno le proprie creazioni, musiche natalizie. Dettagli: Mercanti in Fiera

Le vie delle luminarie a Napoli

GratisL’atmosfera natalizia si respira già tra le vie e le stradine della nostra città. Illuminazioni, canzoni natalizie, caldarroste, addobbi, insomma, tutto sembra pronto per accogliere e aspettare al meglio l’evento forse più atteso dell’anno, da grandi e piccini. Quasi ogni quartiere di Napoli ha un’area dedicata ai mercatini natalizi, ma tralasciando i tradizionali mercatini natalizi, passiamo alle suggestive luci che anche quest’anno costelleranno le vie della città di Napoli. La nostra città si prepara al meglio per entrare nel vivo dello spirito natalizio. Vediamo insieme quali sono le illuminazioni e le vie interessate da questi addobbi luminosi. Dettagli: le vie delle luminarie

Santa Claus Napoli Village 2015 alla Mostra d’Oltremare

Prezzo 10 euro. Babbo Natale quest’anno farà le cose in grande a Napoli. Alla Mostra d’Oltremare fino al 20 dicembre 2015 aprirà un grandissimo Santa Claus Village, proprio all’interno della Mostra con un Villaggio di più di 5.000 mqDettagli: Santa Claus Village

Luci d’Artista a San Lorenzello

Gratis. Per le prossime feste natalizie lo splendido borgo antico di San Lorenzello in provincia di Benevento. sarà simile ad un grande presepio.  Dal 1 dicembre 2015 al  31 gennaio 2016,  per ben due mesi, nel borgo medioevale di San Lorenzello ci saranno le Luci d’artista che  illumineranno lo splendido paese e tutte le eccellenze che vi si ritrovano.Dettagli: luci d’artista a San Lorenzello

Mercatini di Natale al Castello di Ottaviano

Gratis. Anche quest’anno dal 5 al 20 Dicembre 2015 si svolgerà la manifestazione “Mercatini al Castello” che si terrà nello splendido Palazzo Mediceo ad Ottaviano in provincia di Napoli.Gran successo lo scorso anno, con più di 30.000 presenze di visitatori che hanno affollato il bel Palazzo Mediceo e che hanno permesso alla manifestazione di imporsi come evento di riferimento dell’area vesuviana.Dettagli:Mercatini al Castello

Mostra d’arte presepiale a via Duomo

Prezzo 1 euro. Se vi trovate ai decumani fate quattro passi verso via Duomo per vedere questa mostra. E’ sempre molto bella la mostra di Arte Presepiale organizzata dalla Associazione Italiana Amici del Presepio sede di Napoli nella ex chiesa di San Severo al Pendino in via Duomo 286. Un appuntamento fisso che si ripete da oltre 30 anni e che consente di vedere (e di acquistare) bellissimi presepi realizzati dai soci della sede napoletana dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, un’associazione a livello nazionale che presenta presepi italiani in tutto il mondo. Dettagli: Mostra d’arte presepiale

Mostra di Presepi a S. Maria la Nova a Napoli

Prezzo 5 euro. Si chiama Nativity in the World ed è un’esposizione presepiale permanente organizzata nel Complesso Monumentale di S. Maria la Nova a Napoli dall’Associazione Oltre il Chiostro onlus,. L’esposizione rimarrà  aperta nel periodo natalizio proponendoci ben 26 opere, veri capolavori dell’arte presepiale napoletana. Dettagli:presepi a S.Maria la Nova

M’illumino d’inverno: mercatini, spettacoli e luminarie a Sorrento

L’ottava edizione di “M’Illumino d’Inverno” a Sorrento propone delle luminarie che rimarranno accese fino a fine gennaio. Tanti eventi da non perdere tra teatro, cinema, musica, gastronomia, folclore, letteratura, un concerto di Noa o un bel festival del jazz fino al mese di febbraio. Dettagli: M’illumino d’inverno

La Fiera dei Presepi a San Gregorio Armeno

Oramai è in piena attività la Fiera natalizia 2015 a San Gregorio Armeno e a San Biagio dei librai, le due vie tradizionali dei pastori artigianali a Napoli. E’ la fiera più amata dai napoletani e da tutti i turisti che arrivano in città.Dettagli: Presepi a San Gregorio Armeno

Luci d’Artista a Salerno

Gratis. E’ iniziata a Salerno la 10° edizione di “Luci d’Artista”, la grande festa salernitana che ogni anno richiama migliaia e migliaia di visitatori. Anche quest’anno Salerno, al calar del buio, si trasformerà in un giardino incantato con spettacolari e gigantesche installazioni luminose sparse in tutta la città. Dettagli:Luci d’Artista a Salerno

CONCERTI E FESTIVAL MUSICALI

Natale in Jazz al Teatro San Carlo di Napoli

Al Teatro San Carlo la Carmen diretta da Zubin Mehta

Prezzi da 25 euro in su. Apre la Stagione del San Carlo dal 13 al 20 dicembre la Carmen. Il teatro lirico napoletano tornerà dunque ad ospitare l’imperdibile opera musicata dal compositore francese Georges Bizet nel XIX secolo su un libretto dei suoi compatrioti Henri Meilhac e Ludovic Halévy, i quali con la Carmen regalarono al mondo i loro versi più celebri. Al teatro San Carlo, in questa occasione, l’opera sarà rappresentata per il pubblico napoletano in una versione affidata al direttore d’orchestra indiano Zubin Mehta, che dirigerà la prima di Gala del 13 dicembre e le repliche dei giorni 14, 16 e 20. Dettagli la Carmen al San Carlo

Concerto di Natale gratuito a Palazzo Zevallos Stigliano

Gratis. Domenica 20 dicembre 2015 alle ore 11 si terrà un bellissimo concerto gratuito a Palazzo Zevallos Stigliano, prestigiosa sede museale napoletana delle Gallerie d’Italia del Gruppo Intesa, in via Toledo 185. Il concerto straordinario offrirà bellissimi brani natalizi di Vivaldi, Bach, Händel, Mozart, Franck e sarà tenuto dalle classi di canto del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli. Dettagli: concerto gratuito a Palazzo Zevallos  

Sal da Vinci all’Anfiteatro di S.Maria Capua Vetere

Prezzo 5 euro. Sabato 19 dicembre l’ottima rassegna a Santa Maria Capua Vetere presenta big della musica a prezzi eccezionali. Sal da Vinci è un’artista amato dal grande pubblico, che raccoglie fans in tutta Italia ma che a Napoli ha lasciato il cuore. La sua passionalità nell’esibirsi, la sua veracità nel saper emozionare il pubblico con il quale interagisce, ne fanno un cantante amatissimo dal pubblico. giardino antistante Anfiteatro Santa Maria Capua Vetere. Dettagli Concerto di Sal da Vinci.

Musica nei luoghi sacri

Gratis. Dal 27 novembre al 19 dicembre 2015 si terrà a Napoli la manifestazione “Musica nei luoghi sacri” che propone concerti di musica classica nelle chiese monumentali di Napoli abbinati a visita guidate. La partecipazione ai concerti e alle visite guidate è gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili.  Sabato 19 dicembre 2015 – “Intorno a Maria” – visita guidata ore 19.00 | concerto ore 20.00 – Chiesa di Santa Maria Donnaregina Nuova – Associazione Nuova Orchestra Scarlatti  Dettagli:Musica nei luoghi sacri

DisseminAzioni all’Asilo Filangieri

Gratis. Da ottobre a dicembre 2015 partirà il quarto ciclo di DisseminAzioni all’Asilo Filangieri di Napoli, un evento che è un invito ad approfondire il discorso intorno alla musica classica.Quest’anno si partirà da una delle riletture più originali del repertorio quella fatta da Mauricio Kagel sull’opera di Beethoven con le serate in un clima conviviale, invitando al dialogo e al confronto Venerdì 18 Dicembre, Ore 18.00 – Ascolto Guidato: Riccardo De Biase – Ancora per invito  Dettagli: DisseminAzioni 

EVENTI ORIGINALI NEL WEEKEND A NAPOLI

Nuovo percorso alla Galleria Borbonica Apertura della Cisterna Sotterranea

Nuovo percorso in Galleria Borbonica: la Cisterna Sotterranea

Prezzi vari. E’ un nuovo percorso sotterraneo nelle viscere di Napoli quello che ha aperto la Galleria Borbonica (che molti conoscono ancora con il vecchio nome di Tunnel Borbonico). Un percorso inedito nel cuore di Napoli chiamato “La via delle Memorie” che ha aperto al pubblico sabato 12 dicembre 2015. Gestito anche questo dall’Associazione Borbonica Sotterranea il nuovo cammino è sotto via Monte di Dio in pieno centro di Napoli a due passi da Piazza Plebiscito. Un’ottima occasione per fare anche un altro percorso: quello che ci porta in Zattera sotto Piazza del Plebiscito. Dettagli:nuovo percorso alla Galleria Borbonica

Bus Theater a Napoli a Piazza del Gesù

Gratis. Dal 16 al 20 dicembre 2015 in Piazza del Gesù a Napoli ci sarà tanto teatro, circo, musica dal vivo e danza per l’arrivo del “Bus Theater” con l’evento “MACADAM – Festa delle arti viaggianti”  che porterà una grande festa dal vivo. Per cinque giorni la piazza sarà piena di musica dal vivo con orchestre, gospel e concertini, di teatro per adulti e per bambini, di carovane di circo sociale, e poi video arte e cineproiezioni, istallazioni e perfomance artistiche, spettacoli di strada, danze e circo aereo.Il Tutto su e davanti un grande autobus a due piani. Dettagli: Bus Theater a Napoli 

Laboratori di disegno gratuiti nei musei di Napoli

Gratis Si stanno svolgendo da poco nel museo di San Martino dei laboratori di disegno nei musei più belli di Napoli tenuti da Caroline Peyron, l’artista francese, che ha da poco concluso la sua mostra “Cielo, 33 quaderni mistici” nel Refettorio della Certosa di San Martino. I laboratori sono promossi dalla Onlus “Amici di Capodimonte” e consentono alla brava artista francese di tenere questi incontri sul disegno inteso “come strumento per insegnare a guardare le opere nei musei”. Prossimi incontri nel Museo Capodimonte il 19 dicembre 2015. Dettagli: Laboratori di disegno gratuiti nei musei 

Dicembre alle Terme di Agnano

Prezzi vati. Una nuova proposta ci giunge dalle Terme di Agnano a Napoli. Nel nuovo complesso termale con hotel e trattamenti curativi, che sorge affianco ad un grande complesso termale di epoca romana, si terranno degli eventi interessanti durante il mese di dicembre 2015. Tutti gli eventi si svolgeranno all’interno dell’Hotel delle Terme dove c’è anche un grande parcheggio nel parco. Sei eventi che spaziano dalle visite guidate, ai concerti jazz fino ai mercatini, tutti interessanti che ripropongono le belle terme di Agnano come luogo dell’intrattenimento cittadino. Nel weekend. Dettagli: Natale alle Terme 

Mercatino natalizio al Duel Beat di Agnano

Domenica 20 dicembre 2015 a partire dalle ore 16:00 al Duel Beat di Agnano si svolgerà un particolare mercatino natalizio. Ed il 20 dicembre un salto al Duel ci aiuterà nelle ultime scelte perché troveremo tanti oggetti particolari tra vintage ed usatidischi in vinile e tantissime altre idee e prodotti originali. Ma anche nel pagamento dovremo essere originali. Infatti èM@rkét, il nome del mercatino si rifà alla marchetta, termine napoletano che si presta a varie interpretazioni. Al mercatino natalizio del Duel si pagherà con un gettone, àM@rkét, garanzia di qualità e originalità nei prodotti offerti dalla selezione di espositori.Dettagli  Mercatino Natalizio 

Tombola teatralizzata:rumba, tammurriata e …spaselle

Prezzo 12 euro. L’associazione Oltre i resti propone una serata all’insegna del divertimento e del teatro, con balli, canti e …’a voce do’ mercato tra lazzi e sberleffi, e tante risate. In una riproposizione del mondo di Viviani, la cosiddetta “Brava Gente” animerà la serata deliziandovi a suon di musica e recitazione,tra balli e canzoni napoletane, dal VIVO !!!. Il tutto alternato dal gioco della TOMBOLA,dove si potranno vincere bellissimi premi: opere dell’artigianato napoletano col terno, quaterna, quintina e tombola. Chiaramente i vincitori dovranno pagare pegno per ritirare la meritata vincita !!! Per gli auguri finali ci sarà il taglio del pandoro con spumante. Il contributo associativo è di 12,00 euro a partecipante e comprende: spettacolo, 1 cartella per il gioco, pandoro e spumante.Bambini 6-10 anni 7 euro se giocano (cartella, serata e consumazione) o di 5 euro se non giocano.  (serata e consumazione). La partecipazione alla tombolata è a numero chiuso e prevede una prenotazione obbligatoria. L’appuntamento è a Via Mezzocannone 109 presso l’ex Cinema Astra alle ore 19,00 Per info e prenotazioni Oltre i resti 349 13 86 203

A cinema sul divano

Prezzi vari l’Hart di via Crispi è un luogo innovativo con musica dal vivo, sala per film e uno spazio dove mangiare qualcosa di buono, un luogo nuovo che propone un nuovo modo di fare intrattenimento in città alla stregua delle grandi capitali internazionali. Non più 340 classiche poltrone da cinema ma 110 sedute ultracomode, letti a tre piazze nella prima fila e divani a due posti nelle ultime file e in mezzo poltrone molto ampie. Dettagli: il cinema con i divani

Una pizza nei due nuovi locali di Sorbillo al Centro Storico

Prezzi variGino Sorbillo ha aperto ben due nuove sale a via Tribunali. Si tratta, in particolare di due sale che vanno ad ampliare la sede storica della Pizzeria Gino Sorbillo al Centro Storico ed entrambe sono caratterizzate da estrema cura per i dettagli e alla tradizione. La prima sala, la Scaramantica, racconta il rapporto che la città di Napoli ha con la superstizione e la scaramanzia con il suo grande tavolo a forma di ferro di cavallo. La seconda è laQuatto Tavoli ed è, invece, la sala che Gino Sorbillo ha dedicato alla tradizione della sua famiglia di pizzaioli. La sala, infatti, sorge dove un tempo era presente la pizzeria dei nonni poi passata a Zia Esterina. Dettagli: le nuove pizzerie di Sorbillo

Pandoro Farcito con Mousse: ritorna la bontà da Gelatosità 

Gelatosità,  la buona gelateria artigianale di Napoli, ha pronto per i clienti il Pandoro Farcito con Mousse, un vero oggetto del desiderio, tra le delicatezze delle mousse nocciola, mandorla, cioccolato e granelle.Naturalmente è una vera bontà in cui la soffice fragranza del tradizionale Pandoro, appena bagnato con lo sciroppo di zucchero, incontra la delicatezza di una “mousse semifreddo” equilibrata da mani sapienti per essere mangiata senza fine. Come provarlo e dove comprarlo sull’articolo. Dettagli: Il Pandoro farcito con Mousse

Sanità in festa dopo la notte bianca

Dopo la notte bianca del 16 dicembre continuano gli eventi in attesa del Natale alla sanità. Sabato 19 Dicembre alle Ore 10 Social Tour * al Rione Sanità – Visita alle bellezze storico artistiche ed umane del Rione Sanità. Su prenotazione – 0817443714 (contributo volontario) e Ore 20 Visita serale straordinaria alle Catacombe di San Gennaro (Ingresso e visita guidata € 10). Poi Domenica 20 Dicembre alle Ore 9:30 Il Miglio Sacro – dalle Catacombe di San Gennaro a Porta San Gennaro, un percorso alla scoperta dei tesori nascosti del Rione Sanità. (Ingressi e visita guidata € 15) e alle Ore 12 Il meraviglioso circo dei fratelli Boldoni – Nuovo Teatro Sanità (ingresso gratuito). Tutto esaurito invece per il Gospel Christmas Concert serale nelle  Catacombe di San Gennaro. Dettagli: aspettando Natale alla Sanità

Mercatino dell’usato nei bagagliai delle auto

Gratis. Car Boot è un termine inglese che in italiano significa portabagagli dell’auto e proprio negli Stati Uniti è nato il primo mercatino dell’usato in cui le macchine fungevano da espositori. Ebbene, seguendo la stessa simpatica idea, anche Napoli ha deciso di dare il via a questo particolare metodo di vendita che riscuote sempre più successo. Si tratta di un mercatino dell’usato e dell’artigianato locale, svolto su stand d’eccezione…i portabagagli delle auto. Il mercatino si concluderà il 31 Gennaio 2016, a Portobello Road, Via Eleonora Duse,50, Napoli. Dettagli:Car Boot

Mostra d’arte presepiale a via Duomo

Prezzo 1 euro. Se vi trovate ai decumani fate quattro passi verso via Duomo per vedere questa mostra. E’ sempre molto bella la mostra di Arte Presepiale organizzata dalla Associazione Italiana Amici del Presepio sede di Napoli nella ex chiesa di San Severo al Pendino in via Duomo 286. Un appuntamento fisso che si ripete da oltre 30 anni e che consente di vedere (e di acquistare) bellissimi presepi realizzati dai soci della sede napoletana dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, un’associazione a livello nazionale che presenta presepi italiani in tutto il mondo. Dettagli: Mostra d’arte presepiale

Christmas Thinking all’Accademia Monterone

Christmas Thinking, due incontri gratuiti per comprendere la Natività. Per la prima volta quest’anno a Napoli si terranno due incontri gratuiti pensati per ragazzi universitari e liceali, (per le ragazze seguirà a breve), organizzati dall’Accademia Monterone nella sua storica sede di via Crispi a Chiaia, a due passi dal quartiere dei Baretti. Due serate gratuite, due inspiration di meno di un’ora,  su due aspetti clou del Natale, per godersi finalmente il ricordo della Natività per ciò che è: un momento di scambio umano e divino, di luce estetica, culturale e spirituale Venerdì 18 dicembre 2015, ore 21.00 Introduzione:  Natale  con  i  tuoi..  due  dati  sulla famiglia in Europa oggi – (L. Marciani, Accademia Monterone) La  tranquilla  famiglia  di  Nazareth  che sconvolse il mondo – (don  V. Tambone, sacerdote, medico, docente universitario) Dettagli: Christmas Thinking

Pista di pattinaggio sul ghiaccio al Vulcano Buono

Prezzi 4 euro. Fino al 6 gennaio 2016 ritorna al centro commerciale Vulcano Buono di Nola, la grande pista di pattinaggio sul ghiaccio. Divertimento assicurato per tutti per il periodo natalizio per questo atteso ritorno. Tutti i giorni durante la settimana di pomeriggio fino alle 21 e il sabato e la domenica dalle 11 alla mezzanotte potrete divertirvi con la nuova pista pattinaggio al Vulcano Buono 2015.Dettagli: Pista di pattinaggio sul ghiaccio

Days of the Dinosaur a Napoli

Prezzi 8-13 euro. Novità per gli amanti del mondo dei dinosauri, dei fossili e del giurassico. Un un metaforico viaggio nel tempo, che ci farà vivere l’emozione di osservare da vicino i giganteschi dinosauri, di diverse specie. Dal 15 dicembre al 31 dicembre 2015, i visitatori che acquisteranno un biglietto per Days of the Dinosaur” doneranno automaticamente un euro alla Fondazione Telethon, per finanziare la ricerca sulle malattie genetiche dei più piccoli. Presso il Real Albergo dei poveri. Dettagli. Days of the Dinosaur

I nuovi elefanti allo Zoo di Napoli

Prezzo 8 euro. Da qualche giorno sono arrivate nello Zoo di Napoli due nuove elefantesse, Wini e Jula che sono mamma e figlia e vengono a Napoli dallo zoo di Copenaghen.  Wini, la mamma, ha 48 anni mentre Jula la figlia ne ha “solo” di 28 anni. Per garantire il miglior adattamento al nuovo ambiente, sono state accompagnate da un keeper danese che ora è a Napoli con loro per far sentire a loro agio gli elefanti e farli conoscere ai Keeper dello zoo napoletano.Da vedere. Dettagli: i nuovi elefanti allo Zoo

Switch: il primo Disco Bus a Napoli

Prezzo 10 euro. Lo “SWITCH disco Bus” è un autobus che garantisce la sua corsa ogni venerdì sera ed è, senza alcun dubbio, il mezzo più pratico per raggiungere da Napoli il night club Joia Club di Sant’Antimo. Due sono gli appuntamenti per usufruire di questo servizio: Piazza Amedeo alle 00:30 e Via Cilea alle 00:45. La capienza massima è di 40 persone e il costo del servizio, che comprende andata e ritorno, è di 10 euro. Un’ottima idea messa in pratica dal club di Sant’Antimo. Dettagli:  il primo Disco Bus a Napoli

Sabato Notte ai Musei – ultimo sabato dell’anno

Prezzo variabile a seconda del museo. Fino al 19 dicembre 2015, dalle 20 alle 24 i principali musei italiani rimarranno aperti (a pagamento) ogni sabato notte. Il Ministero ha infatti promosso l’apertura straordinaria dei suoi luoghi d’eccellenza dalle 20 alle 24 e per ben 28 sabati consecutivi. L’iniziativa riguarda solo i principali musei italiani. A Napoli ci saranno il Museo Archeologico Nazionale e il  Museo di Capodimonte. A Caserta la Reggia di Caserta e a poi il a Paestum il Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Dettagli: Sabato Notte al Museo

Le serate all’ArcheoBar Caffè Letterario

Prezzi vari. Musica all’Archeo Bar il Caffè Letterario di via Mezzocannone.  A ottobre all’archeobar ci sarà la rivoluzione reggae! Tutti i giovedi, a partire dalle 19, l’aperitivo giamaicano: musica e alcuni piatti e drink tipici della cultura giamaicana! La formula è sempre la stessa: € 5 drink+ buffet! DJ SET a cura di Nah Deal Sound. Poi Venerdì 18 FMDuo un progetto che nasce dall’amore per la black music,a partire dal soul, dal funk, dal blues. Dalle 23 ….FREE ENTRY, non mancate! .Dettagli Archeobar

Ultimo appuntamento 2015 per Aperilingue a Piazza Bellini

Prezzi vari . Giovedì 17 dicembre 2015 ultimo appuntamento dell’anno con l’Aperilingua,  che riprenderanno il 14 gennaio 2016. Per conoscere gente nuova e imparare l’inglese, il francese, l’arabo, lo spagnolo, il giapponese, il russo, il cinese il tedesco… Tutto insieme. È il tandem linguistico. La formula dello speak ‘n drink: l’associazione Tecla vi invita a ritrovarsi presso lo Slash. un cartellino identifica ogni partecipante al tandem con il nome e la nazionalità, e poi si lascia che la voglia di socializzare faccia il resto. Grazie alla collaborazione con Cards & Co. avremo sempre la possibilità di giocare a Orgasmo – Il gioco di carte nella versione inglese!  I nostri appuntamenti sono associati all’ “aperitivo culturale”: ogni settimana si potranno gustare piatti di un determinato paese. Questo appuntamento vede protagonista la RUSSIA!  Dettagli: Aperilingue allo Slash

Le serate live del Cellar Theory

Sabato 19 Dicembre  JAMBASSA live Jambassa è un progetto di musica dub digitale iniziato nell’anno 2000 da Carmine Minichiello e Raffaele Gargiulo con base in Irpinia. Cellar Theory è una realtà attiva da anni a Napoli nel proporre Concerti live. La nuova sede è al Vomero, a Vico Acitillo 58. infoline: 349 83 28 486 Apertura porte h 22:00  https://www.facebook.com/events/805188556258192/

Un giro nel centro storico a mangiare i “Babbà”

Prezzi vari. Ha riaperto Sabato 7 novembre 2015 completamente rinnovata “Mazz” la grande pasticceria dedicata ai Babà in via Tribunali 359, nel pieno centro storico di Napoli.Un grande locale che ricalca la tradizione di famiglia.  Si perché la famiglia Mazzaro fa i babà dal 1935, anzi degli ottimi Babà, e sempre in via dei Tribunali. Dettagli: Mazz, i Babà nel centro storico

Di sera alla Solfatara anche a Dicembre

Prezzo 15,00 €. Dopo il successo dei mesi precedenti anche per molti i sabato di dicembre 2015 sono state programmate al vulcano Solfatara di Pozzuoli, delle simpatiche visite serali con spuntino.  Un appuntamento molto particolare ed unico in un Vulcano attivoSabato 19 dicembre 2015 ore 20,30. Dettagli:  Visite guidate alla solfatara

Una Pizza geotermica dalle Sorelle Bandiera

Dai 5 euro in su. Si parla tanto sul web di prima pizza geotermica a Napoli. In realtà nel centro antico di Napoli a Vico Cinquesanti 33 nella zona di Piazza San Gaetano (al lato opposto dell’ingresso di Napoli sotterranea) c’è da qualche anno la pizzeria Le Sorelle Bandiera. Il locale si trova all’interno dell’area conventuale dei Teatini, un complesso monumentale realizzato interamente in tufo.  Nella pizzeria si trova la pizza geotermica, lievitata naturalmente nelle grotte di tufo, una loro specialità difficile da trovare altrove in città.Dettagli:Pizzeria Geotermica

[ad name=”Napoli-end”]

SPETTACOLI

Circo de los Horrores con Cabaret Maldito alla Mostra d'Oltremare di Napoli

A Napoli il Circo de los Horrores con “Cabaret Maldito”

Prezzi da 16 a 34 euro Al teatro Palapartenope dal 17 al 20 dicembre 2015 torna a Napoli il Circo de los Horrores con la sua ultima produzione dal titolo “Cabaret Maledetto“.Lo spettacolo è programmato solo in tre città europee e Napoli è l’unica città italiana dove verrà rappresentato. Grande successo alla “prima” di Madrid, dove prosegue con tante repliche non previste, mentre dopo Napoli toccherà a Barcellona dove il Circo de los Horrores partirà dal 3 febbraio 2016. vietato ai minori di 18 anni. Dettagli: Circo de los Horrores

Merisi, Le verità dal buio al Pio Monte della Misericordia 

Prezzo 10 euro. l’Associazione Culturale NarteA e l’Istituzione Pio Monte della Misericordia  presentano “Merisi – Le verità dal buio, inedito spettacolo itinerante in scena Sabato 19 dicembre 2015 (ore 18:30 e ore 20:00) negli ambienti del Pio Monte della Misericordia, in particolare le sale della Quadreria e la Chiesa barocca progettata dal regio architetto Francesco Antonio Picchiatti. Qui, si potrà ammirare il capolavoro “Le Sette Opere di Misericordia” del Caravaggio ed altre opere di pittura e scultura tra le più alte testimonianze del naturalismo napoletano. Costo €15,00 a persona, riduzione €10,00 dagli 11 ai 15 anni, omaggio per i bambini fino ai 10 anni Per partecipare allo spettacolo, è necessario prenotare ai numeri 339.7020849 – 334.6227785 Dettagli: Merisi le verità al buio

Vertigini di colore alla Biblioteca Nazionale

Gratis Nella suggestiva cornice della ‘Sala Rari‘ della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III, mercoledì 16 dicembre 2015 alle ore 17,00, in scena “VERTIGINI DI COLORE” di Antonio Spagnuolo, da un’idea di Luciana Renzetti, per la regia di Adriana Carli, che è anche la protagonista nelle vesti di Frida Kahlo, la pittrice la cui  attività artistica è sempre più apprezzata in particolare in Europa con l’allestimento di numerose mostre. Presentano lo spettacolo Vera Valitutto e Antonio Filippetti. Selvaggia e passionale come il suo paese di origine, il Messico, violenta e dolcissima come l’attaccamento alla vita che la caratterizzò, visionaria e realista come i suoi quadri, Frida Kahlo (1907-1954) è sicuramente una delle più importanti pittrici contemporanee. “Vertigini di colore” è il titolo più giusto per rappresentare gli aspetti salienti, contraddittori ed appassionanti della forte personalità di Frida Khalo, che nell’arte ha trovato il mezzo di sopravvivenza, di comunicazione, di sfogo al dolore fisico ed intimo che ha segnato tutta la sua vita. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale

È ormai diventato un appuntamento fisso quello con AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale, la rassegna di Cinema Documentario (a prezzi contenuti di 3 euro o di 2,50 per i soci Arci) che si svolge presso il cinema Academy Astra di via Mezzocannone a Napoli a cura dell’Arci Movie, dell’Università Federico II di Napoli, di Parallelo 41 e del Coinor. AstraDoc si terrà i venerdì sera alle ore 21.00 fino a aprile 2016.  venerdì 18 dicembre 2015 doppia proiezione con “TEMPO PIENO” di Lorenzo Cioffi sull’esperienza pedagogica della scuola elementare di Madonna Assunta in Bagnoli rm e “NAPOLISLAM” di Ernesto Pagano. Cioffi e Pagano saranno in sala per incontrare il pubblico in sala. Dettagli: Astradoc

Il Paradiso Pittorico alla Sanità

Tutti i venerdì sera, fino al 29 gennaio 2016, alle ore 20 nella splendida cornice della Basilica di Santa Maria della Sanità, si terrà Il Paradiso Pittorico una nuova e speciale visita spettacolo serale. L’evento è ideato e organizzato dalla Cooperativa “La Paranza” e scaturisce dalla volontà di raccontare la storia del luogo e dei suoi protagonisti. La Cooperativa dal 2006 gestisce le Catacombe di San Gaudioso, nella stessa Basilica di Santa Maria della Sanità e dal 2008 le Catacombe di San Gennaro.Dettagli: il paradiso pittorico

“L’inferno di Dante” nel Museo del Sottosuolo

Prezzo 25 euro. “L’inferno di Dante” napoletano viene presentato nel Museo del Sottosuolo in tre momenti diversi, ognuno dei quali si svolgerà in una sala differente del Museo che si trova a 25 metri sotto piazza Cavour, a pochi metri dal Museo Archeologico Nazionale, e si sviluppa per circa 3000 mq.  sabato pomeriggio e domenica mattina. Dettagli: Le date di Dicembre

SAGRE GASTRONOMICHE E FESTIVAL

Sagre in Campania 18 19 20 dicembre 2015

4 Sagre da non perdere in Campania

Gratis.  Questa settimana la prima volta della festa del Tartufo a Cervinara in valle Caudina con tanta buona enogastronomia locale e poi il Natale Contadino a Somma Vesuviana nel famoso nel Museo Contadino struttura che propone un mercatino con prodotti artigianali, cibi e musica della tradizione vesuviana. Poi nel centro storico di Taurano, tra i magnifici scorci del paese, la sagra della loro buona nocciola con cui ci fanno anche degli ottimi spaghetti acciughe e nocciola o le polpette alla nocciola. Infine a poco più di un ora da Napoli si può scoprire Pietrastornina sulle montagne vicino ad Avellino con un evento dove ci saranno mercatini, mostre di presepi fatti a mano e stands gastronomici con buoni prodotti e ottimo vino locale. Dettagli:4 sagre da non perdere.

LA NAPOLI PER I BAMBINI

fiera creattiva alla mostra d'oltremare

Il Teatro dei piccoli alla Mostra d’Oltremare

Prezzo 8 euro. Fino al 17 aprile 2016 ogni domenica alle 11 nella Mostra d’Oltremare si terranno le rappresentazioni del Teatro dei Piccoli che propone per questa stagione oltre 40 titoli tra spettacoli teatrali, musicali e cinematograficiIl Teatro dei Piccoli è uno spazio artistico e teatrale storico a Napoli ed è dedicato interamente ai bambini con spettacoli per varie fasce di età. domenica 20 ore 11.00 IL SEGRETO DI BABBO NATALE UK, 3/10 anni – Dettagli:Teatro dei Piccoli

Giallo Madre e i colori di Buren

Gratis. Al Museo Madre una bella Performance a colori Un laboratorio didattico gratuito dedicato agli studenti della scuola primaria (età consigliata 5 – 9 anni), per sperimentare insieme il colore come pratica partecipata. Di sala in sala, i bambini e i ragazzi, con l’ausilio degli operatori didattici del museo, potranno rintracciare i colori primari – il giallo, il rosso e il blu – in ciascuna delle opere illustrate, e proveranno ad associarli a musica, immagini, movimenti o segni. Al termine della visita, i partecipanti realizzeranno una performance a colori, ispirandosi alla varietà dei saperi appresi e alla pluralità delle pratiche artistiche contemporanee. lunedì 21 dicembre, ore 10.00. Partecipazione e ingresso al museo gratuiti.  Prenotazione obbligatoria 081 193 13 016

10, 100, 1000 Babbo Natale a Scampia

Gratis. Quest’anno Babbo Natale arriva…su due ruote. Domenica 20 dicembre al Giardino di Melissa ci saranno animazione, giochi, musica e tante caramelle in dono. Ma le sorprese non finiscono qui… Le dolci melodie degli zampognari allieteranno l’intera giornata!. E la prima edizione lotteria di natale con in palio un fantastico cesto gastronomico. Partecipate numerosi e invitate tanti amici ma, non dimenticate l’abito da Babbo Natale. Maggiori info  https://www.facebook.com/volontari-per-napoli-ripuliamo-napoli-236467846385147/

Giochiamo con l’arte al Vomero

Prezzo 6 euro. Artètèca at work & la zattera di Iocisto presentano “Giochiamo con l’arte” Dei laboratori che stimolano creatività e riflessione dei bambini grazie al grande gioco dell’arte che aiuta anche i grandi a capire meglio se stessi e il mondo!. Il 20 dicembre 2015 H 17:30 “Alberi!” ETA’ : bambini dai 6 ai 10 anni. Alla zattera di iocisto lalibreriaditutti a Via Cimarosa, 20 (Piazza Fuga) Funicolare centrale fermata piazzafuga Contributo di 6,00 euro a bambino Prenotazioni entro il sabato precedente chiamando in libreria: 081/5780421

La Scienza sotto l’albero a Città della Scienza

Prezzo adulti 8 ridotto 5 euro.  Ricco il programma di La scienza sotto l’albero, grande festa per grandi e piccoli organizzata da Città della Scienza in occasione della festività natalizia. L’appuntamento è per sabato e domenica con tanti eventi. Ad esempio sabato 19 GENIO ITALIANO E PROGETTO DEL NUOVO SCIENCE CENTRE Ore 14.00 Visita guidata alla mostra 150 anni di genio italiano- Innovazioni che cambiano il mondo e alla mostra sui Progetti per il nuovo Science Centre Per tutti, partenza dal teatro Galilei. Info contact centre tel 0817352220-222-258-259

Spazi per bimbi a Days of the Dinosaur

Prezzi 8-13 euro. Novità per gli amanti del mondo dei dinosauri, dei fossili e del giurassico. Un un metaforico viaggio nel tempo, che ci farà vivere l’emozione di osservare da vicino i giganteschi dinosauri, di diverse specie riprodotti a grandezza naturale. Dal 15 dicembre al 31 dicembre 2015, i visitatori che acquisteranno un biglietto per Days of the Dinosaur” doneranno automaticamente un euro alla Fondazione Telethon, per finanziare la ricerca sulle malattie genetiche dei più piccoli. Presso il Real Albergo dei poveri. Dettagli. Days of the Dinosaur

Allo Zoo di Napoli con tanti nuovi amici

Prezzo 8 euro – Attraverso un ‎percorso tematico, ogni ‎weekend allo ‎Zoo, accompagneremo i nostri amici ‪‎animali al ‪‎Solstizio d’‪‎Inverno, giorno più breve dell’anno e in cui inizia ufficialmente la ‪‎stagione più fredda.Il solstizio d’inverno è il giorno in cui il Sole illumina per meno ore il nostro pianeta. Imparare la ‪‎Scienza giocando!!! I bambini allo Zoo troveranno tanti animali nuovi e gli operatori vi racconteranno tutte le caratteristiche e le storie delle varie specie. E come sempre tanta animazione e divertimento. La Natura vista da Vicino!  E poi tante altre iniziative. Info Zoo di Napoli

VISITE GUIDATE E TOUR

Natale Napoletano a Palazzo Venezia 

In pieno centro storico di Napoli, a Palazzo Venezia in Via Benedetto Croce n.19, domenica 20 dicembre 2015 alle ore 21.00 si terrà una manifestazione che cercherà di racchiudere l’essenza del Natale Napoletano. Nel bellissimo Palazzo Venezia si potrà effettuare una interessante visita guidata della residenza, per secoli antica sede dell’Ambasciata Veneta, una degustazione di dolci tipici napoletani accompagnati da un buon prosecco ed ascoltare un bel concerto e racconto in musica della canzone napoletana classica e dei brani natalizi della tradizione.Dettagli:Natale napoletano

Turismo Accessibile a Napoli: 6 giornate con itinerari gratuiti

Gratis. Anche a Napoli ci saranno degli Itinerari turistici promozionali e gratuiti per le persone con disabilità e bisogni speciali. Il Comune di Napoli ha aderito al progetto europeo ‘Cosy for you’, organizzando e promuovendo ben sei Giornate dedicate al Turismo accessibile: sei brevi tour dimostrativi e gratuiti,  a piedi e in pulmino attrezzato,  per visitare i più bei luoghi ‘accessibili’ della città di Napoli. – Domenica 20 Dicembre 2015 – Miti, leggende e presepi nel centro storico. Dettagli:Turismo accessibile a NApoli

Visite guidate gratuite alle stazioni dell’arte

Gratis.Da mercoledì 9 a mercoledì 30 dicembre 2015 ritornano i tour alle “stazioni dell’arte” della Linea 1 della metropolitana di Napoli. Tutti i mercoledì di dicembre, a partire dal 9 dicembre dalle ore 10.30 alle ore 12.00, napoletani, turisti e tutti gli appassionati d’arte contemporanea possono partecipare alle visite guidate gratuite denominate “METROART FOCUS TOUR” arrivate oramai alla sesta edizione. Serve solo il biglietto per la metro. Mercoledì 23 dicembre – stazione Toledo. Da Toledo a Montecalvario la grande e bellissima stazione pluripremiata dalla stampa internazionale e di recente vincitrice dell’ITA International Tunnelling Awards 2015, l’Oscar delle Grandi Opere Pubbliche in sotterranea. Un grande lavoro di artisti di fama internazionale come William Kentridge, Bob Wilson, Oliviero Toscani e Shirin Neshat Dettagli:visite alle stazioni dell’Arte

Visite guidate nel sottosuolo di Napoli c’ò Munaciello

A Napoli durante il weekend c’è la possibilità di fare una simpatica visita guidata nel Museo del Sottosuolo di Napoli con la guida de “’O Munaciello” che ci farà da vera e propria guida teatralizzata mentre ci si addentra nei meandri del sottosuolo di Napoli nel cuore di piazza Cavour.La leggenda del Munaciello, spiritello del folklore napoletano, farà da sfondo alla visita guidata del Museo del Sottosuolo di Piazza Cavour, 140, che ci offre la possibilità di scoprire la sua millenaria storia. Dettagli: Visite guidate nel sottosuolo

Visite guidate gratuite nelle chiese Monumentali di Napoli

Gratis. Dal 27 novembre al 19 dicembre 2015 si terrà a Napoli la manifestazione “Musica nei luoghi sacri” che propone quattro concerti di musica classica nelle chiese monumentali di Napoli abbinati a visita guidate. La partecipazione ai concerti e alle visite guidate è gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili. Musica nei luoghi sacri è un progetto attuato dalla Scabec S.p.A. e dalla Fondazione Fare Chiesa realizzato grazie alla collaborazione tra la Regione Campania e l’Arcidiocesi di Napoli.  Sabato 19 dicembre 2015 – “Intorno a Maria” – visita guidata ore 19.00 | concerto ore 20.00 – Chiesa di Santa Maria Donnaregina Nuova – Associazione Nuova Orchestra Scarlatti. Dettagli: Visite e concerti gratuiti

Visite gratuite al percorso sotterraneo del Rione Terra di Pozzuoli

Gratis. Con la manifestazione “Tra terra e mare”, dal 24 ottobre 2015 al 18 gennaio 2016, sarà possibile scoprire la meravigliosa area archeologica del Rione Terra di Pozzuoli grazie a visite gratuite che verranno effettuate nei fine settimana.Si potrà così ripercorre le antiche strade romane sulle quali si affacciavano botteghe, magazzini, e laboratori. Dettagli: visite al Rione terra

Visite guidate all’Acquedotto Romano sotto il quartiere Sanità

Prezzo 5 euro. Nelle cantine e nei sotterranei di Palazzo Peschici-Maresca, in via Arena alla Sanità, è stato trovato un ampio tratto ben conservato dell’Acquedotto Augusteo, costruito nel 10 dC. Da qualche tempo è possibile vedere questo tratto del magnifico acquedotto augusteo. Le visite sono condotte da esperti e durano circa 2 ore. In genere si tengono il Venerdì h 19,00, il Sabato h 17,00 e la Domenica h 10,30. Dettagli: visita all’acquedotto Romano

Una serata al Museo di Capodimonte

Prezzo 8 euro + museo. Sabato 19 Dicembre alle ore 19.30 Megaride propone un appuntamento serale nel Museo di Capodimonte. Immersi nella magia di un’illuminazione del Museo, la serata sarà l’occasione per approfondire il senso della Collezione Farnese a Napoli comprendendone il valore storico e conversando insieme di come le opere in essa presente siano la testimonianza di un gusto culturale che riguarda anche committenze papali e collezionisti privati. Nel contempo, tuttavia, si darà una grande importanza anche a quella che è la collezione napoletana e a tutti quei artisti che sono giunti a Napoli per lavorarvi: Caravaggio, Tiziano, Giorgio Vasari e tanti altri ancora consapevoli dell’importanza del ruolo culturale di Napoli. Un particolare incontro per essere a Capodimonte in serata e vivere il Museo e gli Appartamenti Storici del tutto illuminati. Appuntamento: ore 19.00, bar del Museo di Capodimonte, nel cortile. Contributo € 8. Per i soci € 6. ingresso Museo Capodimonte: € 6,50 (Ridotto € 3,75 ,18 – 24 anni, insegnanti con documento servizio) Prenotazione obbligatoria: MEGARIDE 3481149647 – 3347474275

Natale in to stritt:VascioTùr Natalizio

Prezzo euro 12 o 10 per soci. Sabato 19 dicembre ore 17,00 Assodipendenti con associazione Agora propongono un VascioTùr Natalizio alla riscoperta delle antichissime tradizioni culinarie, storiche e rituali legati alle festività. Come sempre, ad accompagnarvi durante il percorso, ci saranno archeologi, attori professionisti e abitanti del quartiere che si alterneranno in un turbinio di racconti, aneddoti e curiosità che culmineranno in un presepe conclusivo molto particolare..Il percorso avrà inizio alle ore 17,00 in Piazzetta Sedil Capuano e si concluderà in Via Forcella, presso l’antica Chiesa di Sant’Agrippino, un tempo sede del Seggio del quartiere. Contributo associativo 12 euro; 10 euro per gli associati; gratuito fino ai 18 anni e over 70. Lungo il percorso assaggi tipici e calice di prosecco. La prenotazione è obbligatoria. Informazioni Assodipendenti telefono 081.6140920 dopo le 17,30 – 3386702541

Napoli sotterranea: visite guidate

Prezzo 10 euro. l’Associazione culturale Napoli Sotterranea, da anni organizza visite nel sottosuolo di Napoli, con straordinarie visite guidate nel sottosuolo e nel teatro romano di Napoli.  Effettuare questa passeggiata consentirà di compiere un viaggio nella storia lungo ben 2.400 anni, dall’epoca greca a quella moderna, a 40 metri di profondità tra cunicoli e cisterne. Dettagli: Napoli sotterranea

In giro nel Museo ferroviario di Pietrarsa

Prezzi 5-7 euro. Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa è aperto ogni venerdì dalle 9:00 alle 16:30, ogni fine settimana dalle 9:00 alle 18:00 e tutti gli altri giorni su prenotazione per grandi gruppi. La visita del sito museale può essere libera o guidata (a cura del personale del Museo). Visita libera: 5,00€ (intero) e di 3,50€ (ridotto per i ragazzi tra i 6 e i 18 anni non compiuti e per tutti gli over 65).Visita guidata: 7,00€ (intero) e di 5,00€ (ridotto per i ragazzi tra i 6 e i 18 anni non compiuti e per tutti gli over 65).L’ingresso è gratuito per minori sotto i 6 anni e per i visitatori diversamente abili ed il loro accompagnatore. Dettagli: Museo di Pietrarsa

In bicicletta per scoprire Napoli

Prezzo 20,00€. A partire dal 1° Maggio 2015 passeggiate guidate. Tutti i giorni a partire dalle ore 10 diversi itinerari da percorrere tra piazze e monumenti dei decumani con una golosa sosta a base della tipica sfogliatella napoletana ecc… Dettagli: I Bike Naples.

Visite guidate al Teatro di San Carlo

Prezzo 6,00€. Delle belle visite organizzate al San Carlo si svolgono tutti i giorni, dal lunedì alla domenica (esclusi i giorni coincidenti con festività religiose e nazionali),  organizzate dal Massimo napoletano. Le visite sono tre al mattino e tre al pomeriggio, la domenica solo tre al mattino. Dettagli Visite al San Carlo.

Viaggio virtuale nella Napoli del ’700 

Prezzo Nd. Dal 10 settembre 2015 visitando lo splendido Palazzo Caracciolo di San Teodoro a Chiaia, all’inizio della Riviera d Chiaia, sarà possibile effettuare un viaggio virtuale nella Napoli del ’700 indossando speciali “occhiali” in 3D. I visitatori del palazzo indossando un “Virtual Reality Device”, vedranno “magicamente” davanti ai loro occhi la Napoli di alcuni secoli fa, tra galeoni d’epoca, carrozze e la Riviera di Chiaia con il passeggio reale.Dettagli: Napoli del 700 virtuale

Altre visite guidate nel nostro articolo di venerdì 18 dicembre 2015

MOSTRE 

Eracle liberato:opere mai viste al Museo Nazionale

Prezzo 8 euro (ingresso al Museo). Al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, una nuova mostra dal titolo “Eracle liberato dal buio dei magazzini” ci svelerà altre 50 opere che escono dai depositi del Museo per essere mostrate per la prima volta al pubblico. Nella bellissima Sala della Meridiana del Mann dal 13 Dicembre 2015 al 13 Gennaio 2016 saranno esposte più di 50 opere, che mostreranno  le avventure dell’eroe più famoso e celebrato dell’antichità: Ercole. Dettagli:Eracle liberato

Real Time_ Art from Wales al CAM Contemporary Art Museum

Dall’11 dicembre 2015 al 30 gennaio 2016 al CAM di via Calore a Casoria vicino Napoli si terrà un’interessante mostra dal titolo Real Time: Arte contemporanea dal Galles. L’inaugurazione ci sarà venerdì 11 dicembre 2015 alle ore 19.30.  Per la prima volta in Italia una mostra sull’arte contemporanea gallese. Undici artisti esplorano l’alterazione dei confini dei mondi geografici attraverso il web. info: +39 0817576167

Il capolavoro di Antonello da Messina a Palazzo Zevallos

Prezzo 5 euro. Gratis clienti Banco Napoli. Il Ritratto d’uomo, il capolavoro di Antonello da Messina sarà in esposizione alle Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano in via Toledo 185 a Napoli, dal 5 dicembre al 10 gennaio 2016, grazie a un prestito eccezionale del Museo Civico d’Arte Antica di Palazzo Madama a Torino. Un vero capolavoro assoluto di Antonello da Messina dal titolo Ritratto d’uomo, famosissimo e conosciuto in tutto il mondo. Dettagli: esposizione a Palazzo Zevallos

Storage: 90 Statue Romane, nascoste nei depositi, esposte al MANN

Prezzo 8 euro (ingresso al MANN). Ben 90 importanti sculture di epoca romana sono “uscite” dai sotterranei del MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e sono state esposte al pubblico in una grande struttura in vetro e plexiglass posta nel giardino anni ’30 del Museo. Le statue erano conservate nei “Depositi Imperatori” del museo e sono sculture di grande interesse per la ricchezza delle opere in esse contenuti. Provengono da vari siti della Campania come il Teatro di Ercolano, il Capitolium di Cuma, dai Campi Flegrei e da Pompei ed alcune di queste sono molto grandi, addirittura colossali. La nuova esposizione si deve ad un progetto chiamato Storage. Dettagli: 90 statue esposte al MANN

I Capolavori della Città Metropolitana di Napoli

Gratis: La Provincia di Napoli tra suoi beni possedeva anche tantissimi capolavori dell’arte tra dipinti, sculture e oggetti di tradizione popolare. Tantissime di queste splendide opere  saranno esposte in una mostra ad ingresso gratuito dal titolo “I Capolavori della Città Metropolitana di Napoli” ente che ha preso il posto della ex Provincia di Napoli. Fino al 7 gennaio 2016 la mostra si divide tra due importanti sedi quali la sala Cirillo di Palazzo Matteotti nella omonima piazza a Napoli e la Reggia di Portici sul piano nobile del palazzo, a livello del Museo Herculanense. In esposizione anche tanti capolavori di Palizzi, Migliaro, Girosi, Altamura e di altri grandi artisti che raccontano la storia di Napoli. Dettagli. Mostra sui capolavori della Provincia di Napoli

Pompei e Ercolano, vita all’ombra del Vesuvio

Gratis. Una interessante mostra virtuale gratuita ricostruisce la vita quotidiana degli abitanti della Campania di 2000 anni fa. “Pompei e Ercolano, vita all’ombra del Vesuvio” è una mostra multimediale che si terrà dal 27 novembre al 25 gennaio 2016 in uno spazio di oltre 450 mq a Villa Regina a Boscoreale, a pochi passi dall’Antiquarium. Ben venti installazioni multimediali ricostruiscono fedelmente il Foro di Pompei, alcune delle grandi domus vesuviane, come quella del Citarista, del Fauno e del Labirinto o le terme del teatro ercolanese  e con loro la vita quotidiana degli antichi abitanti della costa vesuviana.Dettagli: Mostra vita all’ombra del Vesuvio

Il giovane Salvator Rosa a Sorrento

Prezzo 8 euro. Dal 7 novembre 2015 al 31 gennaio 2016 al Museo Correale di Sorrento si terrà una interessante mostra che ricorderà gli anni e i lavori giovanili di Salvator Rosail grande pittore napoletano del seicento. La mostra dal titolo “Il giovane Salvator Rosa. Gli inizi di un grande Maestro del ‘600 europeo”, si tiene a quattrocento anni di distanza dalla nascita di Salvator Rosa, pittore e poeta famoso già in vita, e ne ricorda gli inizi della sua carriera tra  Napoli e Roma. Salvator Rosa fu un eccellente innovatore della pittura di veduta, ed un grande pittore di battaglie, seguendo la tradizione del maestro Aniello Falcone. Dettagli:il giovane Salvator Rosa

“Rapiti alla morte” a Pompei 

Prezzo 13 euro. Fino al 10 gennaio 2016 ci sarà nell’anfiteatro di Pompei lo spettacolare itinerario “Rapiti alla morte. I calchi – le fotografie”. “Rapiti dalla morte” è collocata in una particolarissima piramide posta al centro dell’Anfiteatro e fa parte della mostra Pompei e l’Europa. 1748 – 1943 che si tiene tra il Museo Nazionale di Napoli e gli scavi di Pompei. L’esposizione dei calchi degli abitanti di Pompei è di grande suggestione e bellissima. Penetrando nel grande anfiteatro pompeiano si trova questa imponente piramide, collocata al centro dell’arena. Entrandoci ci appaiono gli abitanti di Pompei sospesi nel buio, uomini, donne e bambini, immobili da duemila anni.Dettagli: Rapiti dalla morte

3 mostre al Madre di Napoli: Buren, Bagnoli e Leckey

Prezzo 7 euro/gratis lunedi. Nei tre piani del Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, sono state inaugurate tre mostre di tutto rispetto: Daniel Buren – Axer / désaxer. lavoro in situ, 2015, madre, napoli #2 che rimarrà dal 10 ottobre 2015 al 4 luglio 2016. Marco Bagnoli – la voce. nel giallo faremo una scala o due al bianco invisibile che rimarrà dal 10 ottobre 2015 al 29 febbraio 2016 e Mark Leckey. Desiderata (in media res), che sarà al Madre dal 10 ottobre 2015 al 18 gennaio 2016. Dettagli: 3 mostre al Madre

Illuminiamo i Monumenti

Due nuove mostre a Napoli: la prima “Napoli Città Metropolitana” dal 24 ottobre 2015 al 7 gennaio 2016 presso il chiostro di Santa Maria La Nova, a cura di Cherubino Gambardella. La mostra vuole formulare una visione utopica della città di Napoli attraverso l’elaborazione di immagini di luoghi ideali, secondo la visione di undici architetti. La seconda è “Controluce 1991-2014”-  dal 24 ottobre 2015 al 7 gennaio 2016 sempre presso il chiostro di S.Maria La Nova, a cura di Maria Savarese e racconta la Napoli – e in generale il Sud Italia – degli ultimi 25 anni con scatti, talvolta inediti, di fotografi napoletani. Dettagli Illuminiamo Napoli

Mostra fotografica su Pino Daniele al PAN di Napoli

Prezzo 6 euro. 80 fotografie e 3-4 ore di video su Pino Daniele del fotografo e amico Alessandro D’Urso saranno in mostra al PAN il Palazzo delle Arti di Napoli in via dei Mille dal 16 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016. (inaugurazione 15 ottobre).Tutto materiale inedito prodotto da Alessandro D’Urso dal 1990 al 2008 che ci mostra un Pino Daniele in una “dimensione privata”, attraverso foto scattate dall’amico Alessandro che per quasi 20 anni è stato affianco al grande Pino.Dettagli: Pino Daniele in mostra al Pan

Pompei e l’Europa. Natura e Storia

Prezzo 13,00€. E’ su due sedi la mostra “Pompei e l’Europa. Natura e Storia (1748 – 1943)” fino al 10 gennaio 2015. E’ suddivisa tra il MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e il sito degli scavi di Pompei ed è una esposizione importante che propone “ la suggestione operata dal sito di Pompei sugli artisti” Dettagli: Pompei e l’Europa. Natura e Storia

La Street Art da vedere gratis a Napoli

Gratis – Tanta street Art a Napoli. L’ultima arrivata è Roxi in the box ai quartieri Spagnoli con i suoi stencil di personaggi famosi tutti seduti e poi il bellissimo San Gennaro di Jorit a Forcella alle nuove opere nei quartieri di Materdei e Ponticelli di Zed o di Rosk e Loste fino a quelle ai Quartieri spagnoli regno incontrastato di Cyop&Kaf. E che dire dei cartelli stradali di Clet o delle opere di Felice Pignataro che hanno addirittura trovato posto nella stazione della Metro di Piscinola che è stata chiamata Felimetro? Una Napoli tutta da scoprire.

Lumache giganti a Piazza Garibaldi: arriva a Napoli la Cracking Art

Nella stazione della metro Garibaldi di Napoli sono comparse tantissime lumache giganti e di tutti i colori. Si tratta di un’opera artistica del gruppo Cracking Art Group, sei artisti internazionali che hanno già conquistato, con le loro lumache colorate,Puteaux, in Francia. Il gruppo è conosciuto per le riproduzioni di animali in plastica riciclabile, posizionate nelle strade più affollate di diverse città europee. Fino a fine gennaio 2016. Dettagli: Lumache alla Metro Garibaldi 

70 opere di Hermann Nitsch a Napoli

Prezzo da 5,00€ a 10.00€. “Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio 2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch

Il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata  

Prezzo 5,00€. Torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Prorogata a tutto il 2015 con in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall’orafo Matteo Treglia. tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30. biglietto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980 Dettagli Il Tesoro di San Gennaro.

Magna a San Domenico Maggiore 

Prezzo 7 euro. Dal 13 ottobre 2015 al 10 gennaio 2016 nel complesso di San Domenico Maggiore si Terrà Magna, un mostra Agroalimentare interattiva sulla gastronomia napoletana. Un invito esplicito a “scoprire la cucina più antica del mondo” per una mostra che viene organizzata per la prima volta in Italia, che è interattiva e in cui sono previsti anche momenti conviviali, con degustazioni di prodotti tipici, ed in cui  verranno svelati tutti i segreti a collegati alla buona gastronomia napoletana, dalla terra al piatto finito. DettagliMagna a San Domenico Maggiore 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend