La grande mostra sui Gladiatori al MANN di Napoli: ecco l’anteprima digitale

mann-gladiatori-1.jpg

Sui canali social del Mann un’interessante anteprima digitale della mostra sui Gladiatori che sarà aperta a marzo nel grande museo napoletano. Da non perdere le anticipazioni dei bellissimi pezzi in esposizione

 

 

Sarà inaugurata l’8 marzo 2021 la grande mostra sui Gladiatori che si terrà al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Una bella esposizione che sarà ospitata nel grande salone della Meridiana e che ci mostrerà ben 160 straordinari reperti originali dell’epoca tra cui, per la prima volta, la collezione di 50 armi del MANN, che sarà il fulcro dell’evento. Non mancheranno anche interessanti rilievi e stele funerarie che provengono da Roma, Avenches, Augusta Raurica, Basilea.

La mostra, curata da Valeria Sampaolo, è in collaborazione con l’Antikenmuseum di Basilea, il Parco Archeologico del Colosseo e con il contributo di Intesa Sanpaolo.

L’anteprima digitale sul web tramite i canali social

Dal 13 gennaio 2021 sui canali social del MANN di Napoli (Facebook e Instagram) ci sarà un’anteprima digitale della mostra con alcune anticipazioni dei bellissimi pezzi in esposizione.

La mostra presenterà un interessante percorso articolato in sei sezioni che sono:

  • Dal funerale degli eroi al duello per i defunti;
  • I gladiatori e le loro armi;
  • Dalla caccia mitica alle venationes;
  • Vita da Gladiatore;
  • Gli anfiteatri della Campania;
  • I Gladiatori in casa e sui muri.

Alcuni reperti in anteprima digitale per ogni sezione

Sul web l’anteprima digitale ci mostrerà degli “assaggi virtuale” con post dedicati alle varie sezioni della mostra mostrandoci, ad esempio, il vaso in terracotta, alto circa un metro e mezzo, proviene da Canosa che risale al 340-320 a.C. e poi si vedrà la spada con fodero del I sec. d.C., realizzata in ferro, osso, legno e bronzo e ritrovata nel Portico dei Teatri di Pompei nel 1768.

Non mancherà uno splendido elmo di mirmillone con personificazione di Roma, Barbari, prigionieri, trofei e vittorie della seconda metà del I sec. d.C. e un rilievo in marmo del II sec. d.C. proveniente dall’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere e tanto altro.

Molta attenzione sarà rivolta alla vita quotidiana dei Gladiatori e si potrà anche ammirare il coperchio della cassetta medicale in bronzo ed argento ageminato (I sec. d.C.), proveniente da Ercolano e custodito nelle collezioni del MANN. Non mancherà anche la ricostruzione digitale dell’Anfiteatro di Pompei.

Canali social del MANN di Napoli (Facebook e Instagram)

Le ultime iniziative del MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend