Cosa fare gratis a Napoli nel Weekend 2-3 marzo 2019

San-Valentino-Napoli.jpg

© Monica Esposito

Tanti eventi e cose da fare gratis e tanti luoghi da visitare gratuitamente nel Weekend di Carnevale 2019 a Napoli  

 

 

A Napoli ci sono sempre tante cose da fare, in particolare nel weekend e Napoli da Vivere pubblica, ogni fine settimana, la guida ai 100 migliori eventi del fine settimana.

Di seguito troverete una guida alle cose gratuite da fare nel weekend con le proposte più interessanti per fare qualcosa in città in particolare nei weekend. Domani uscirà anche una guida per gli eventi gratuiti nelle vicinanze di Napoli.

Segnalateci anche voi altre iniziative gratuite a vostra conoscenza e buon fine settimana a tutti.

LE COSE DA FARE GRATIS A NAPOLI 

Musei gratis a Napoli e in Campania

Domenica 3 marzo 2019 ci saranno aperture gratuite di tutti i monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali statali di tutta Italia. Tanti musei anche a Napoli. Musei gratis

Il Carnevale di Scampia 2019, la grande festa del Carnevale a Napoli

Domenica 3 marzo 2019, dalla sede del GRIDAS in Via Monte Rosa 90/b, Ina Casa, a Scampia, Napoli, partirà il 37° Corteo di Carnevale di Scampia la più antica festa di Carnevale partecipata in città. Un evento che nel tempo è diventato uno dei carnevali più rappresentativi della città di Napoli ed ha contribuito a far nascere in tanti quartieri di Napoli altre iniziative sociali che nascono dal basso. Il Carnevale di Scampia 2019 a Napoli

Mostra gratuita al Pan con i capolavori della Pittura e Scultura del 900 a Napoli 

Fino al 10 marzo al PAN di Napoli la mostra gratuita Il Nostro 900– con oltre 60 dipinti e 33 sculture dei maggiori esponenti del Novecento napoletano al Palazzo delle Arti di Napoli. Il Nostro 900 Mostra gratuita

Carnevale Sociale 2019 a Napoli: le date delle sfilate in tanti quartieri della città

Tante iniziative e sfilate quasi in tutte le municipalità, dove le varie associazioni hanno promosso e organizzato da tempo laboratori e incontri per la preparazione delle varie sfilate del Carnevale Sociale 2019 di Napoli. Tutte le feste sono autorganizzate e si tengono nei quartieri in diversi giorni, da venerdì 1 marzo fino al giorno più atteso del Carnevale e cioè martedì grasso 5 marzo 2019. Carnevale Sociale 2019 a Napoli.

Festa di Carnevale a Città della Scienza a Napoli con ingresso gratuito per i bambini

Una grande festa per bambini a Città della Scienza cui si potrà anche andare indossando costumi, maschere, accessori per adulti e piccini. La festa ci sarà domenica 3 marzo 2019 con ingresso gratuito per i bambini da  0-12 anni dalle ore 10 alle ore 14. Festa di Carnevale a Città della Scienza

Virgilio Sieni al Museo Madre

Laboratori gratuiti di Coreografia al Museo Madre

Si possono prenotare partecipazioni gratuite a Atlante del gesto_Napoli: Performance e Laboratori aperti a tutti con Virgilio Sieni, coreografo e danzatore, che sarà al MADRE Museo d’arte contemporanea della Regione Campania con performance, attività e laboratori gratuiti ed aperti a tutti Laboratori gratuiti di Coreografia al Museo Madre

Il Carnevale di Bacoli e di Monte di Procida dedicato ai 90 anni di Topolino 

Tre sfilate per le strade di Bacoli e di Monte di Procida per il Carnevale 2019 che avrà come tema I 90 anni di Topolino. Domenica 3 Marzo a Bacoli ore 10.30 – poi a Monte di Procida dalle ore 15.00. Il Carnevale di Bacoli e di Monte di Procida

Concerti gratuiti al Conservatorio di San Pietro a Maiella

Fino al 15 giugno 2019 ci sarà la stagione gratuita dei “I Concerti del Conservatorio 2019” che prevede tantissimi interessanti concerti gratuiti che si terranno presso la sala Scarlatti del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli tra musica classica ma anche musica moderna e Jazz. Prossimo 1 marzo da vivaldi alle musiche da film. I Concerti del Conservatorio 2019

Visite gratuite al Cimitero delle Fontanelle a Napoli

Il Cimitero delle Fontanelle è un gigantesco ossario che si trova nel cuore del Rione Sanità, incastonato nella Napoli verace, tra palazzi nobiliari e strade popolate da gente semplice e indaffarata, dove pullula la vita autentica napoletana, lontana da qualsiasi artefatta retorica. Famoso in tutto il mondo si visita gratuitamente. Cimitero delle Fontanelle a Napoli

Anime pezzentelle delle Fontanelle

Due Secoli dopo: Mostra fotografica di Federica Gioffredi al Maschio Angioino

Dal 6 febbraio al 10 marzo 2019 un appassionato racconto fotografico dedicato all’avventuroso cammino intrapreso il 21 marzo 1832 da una nobildonna napoletana: tracce di uomini e di gesti, di storia e di territorio, racconti di luoghi, anfratti e riflessi, pezzi di citta’, di mestieri, di architetture, di natura e di tradizione, chilometri di luce, di cieli, di chiaroscuri e di prospettive nei colori saturi di bianchi e nero corposi e incisivi. Ecco «Due Secoli dopo»: immagini di passione e ricerca che muovono dal viaggio interiore e passano per l’anima dell’autore e dei soggetti col linguaggio semplificato di fotografie ad elementi e sentimenti. Ingresso libero.

Una passeggiata nel parco della Villa Floridiana al Vomero

La Villa Floridiana con i suoi otto ettari è tra i parchi più belli di NapoliL’ingresso alla villa è libero al Museo è a pagamento. Sulla collina del Vomero, dalle sue terrazze si gode un incantevole panorama sul golfo. Ristrutturata nel 1819 per la duchessa di Floridia, moglie morganatica di re Ferdinando I di Borbone (cioè che non avrebbe avuto i titoli e privilegi del marito) fu da subito dotata di un enorme parco all’inglese che tuttora occupa una buona parte dell’ex collina “verde “del Vomero. Divisa alla sua morte dagli eredi oggi rimangono due grossi appezzamenti: Villa Lucia, affianco alla funicolare di Chiaia che è privata e la Villa Floridiana, dello Stato, sede del Museo Duca di Martina. Aperta anche la domenica dalle 8:30 alle 14:00. Si entra da Via Cimarosa, 77.

yoga nei musei

Yoga nei musei a Napoli: lezioni gratuite di yoga nei musei cittadini

Ritornano le lezioni gratuite di yoga nei musei più belli di Napoli. Si potrà partecipare gratuitamente agli incontri a Villa Pignatelli, o a quelli in Floridiana o a San Martino per scoprire una disciplina millenaria pagando un piccolo ticket o gratis.. Yoga nei Musei a Napoli.

Concerti gratuiti al MANN per il Festival Barocco Napoletano.

Fino al 6 maggio 2019 si svolgerà a Napoli la terza edizione del Festival Barocco Napoletano. Un’iniziativa che racconta la città di Napoli attraverso la sua grande tradizione musicale con tanti concerti gratuiti al MANN.Prossimo 4 marzo 2019. Concerti gratuiti al MANN

Gratis domenica 3 marzo – Depositi di Capodimonte. la mostra

Depositi di Capodimonte una mostra che si terrà fino al 15 Maggio 2019 al Museo di  Capodimonte con centinaia di opere tra dipinti, statue, arazzi, porcellane, armi conservati nei cinque depositi del Museo e non visibili dal pubblico. Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere

Gratis domenica 3 marzo – Al MANN con i tesori dell’antico Sichuan

La Cina a Napoli al Museo Archeologico Nazionale con autentici capolavori. Fino al – 14 marzo 2019 a Napoli si terrà la mostra Mortali-Immortali: i tesori dell’antico Sichuan, che porterà in città reperti dell’Impero Han, contemporaneo all’Impero Romano. L’evento già si preannuncia eccezionale perché sarà un’esposizione mai vista in Europa, Dettagli:la cina al Mann

Gratis domenica 3 marzo – Le foto di Robert Mapplethorpe in mostra al Madre

Fino al 8 aprile 2019 al Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina di Napoli, si terrà un’imperdibile mostra su Robert Mapplethorpe, uno dei più grandi fotografi del XX secolo.Robert Mapplethorpe. Coreografia per una mostra

Gratis domenica 3 marzo – A Palazzo Zevallos “La collezione di un Principe”

Fino al 7 aprile a Napoli a Palazzo Zevallos, una grande mostra dal titolo “Rubens, Van Dyck, Ribera. La collezione di un Principe” un grande evento che riporta a Napoli e proprio nello splendido Palazzo Zevallos Stigliano la splendida collezione di opere d’arte appartenuta prima ai Vandeneynden e poi ai Colonna, antichi proprietari dell’edificio. A Palazzo Zevallos “La collezione di un Principe”

Gratis domenica 3 marzo – Visitabili a Capodimonte le sale della grande Armeria Farnese

Visitabile a Capodimonte l’Armeria Farnese e Borbonica una delle più grandi collezioni in Europa ed una storia completa delle armi europee d’epoca modernaArmeria Farnese

BURKINABe’ – Fotografie di Francesco Cocco

Nella Sala delle Colonne nel Complesso Monumentale della SS Annunziata in Via Egiziaca a Forcella, 18. Una mostra interessante ad ingresso libero dal 22 febbraio al 16 marzo. Ritratti in bianco e nero, volti di giovani donne, a volte dall’identita’ sessuale incerta e vulnerabile come l’Africa in cui vivono. Hanno fra i 16 e 19 anni, vivono nella provincia di Kadiogo, fuori Ouagadougou, in un centro di accoglienza per donne e ragazze che hanno subito violenza o fuggono da matrimoni combinati. Le immagini scattate a Francesco Cocco nel febbraio del 2017 piu’ che la terra degli uomini integri ci appare come la terra delle donne sospese, fra poverta’ e riscatto, paura e desiderio di cambiare, tradizioni come macigni e nuovi diritti tutti da conquistare. La mostra sara’ aperta dal lunedi’ al giovedi’ dalle 9 alle 13, il venerdi’ dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9.30 alle 18.00. Ulteriori visite su appuntamento a cura dell’Associazione Manallart. Info 333 88 77 512 (Eduardo) 333 38 51 932 (Anna).

Biblioteca itinerante in giro per le strade di Napoli

Nuovi ed interessanti servizi gratuiti del Comune e addirittura una “biblioteca itinerante” su un simpatico apecar carico di libri che girerà per le strade della città per promuovere la lettura tra i bambini ed i ragazzi, ma anche per i loro genitori. Prossimi 27 febbraio 2019 a Piazza Carità, sabato 2 marzo piazza Municipio. Una biblioteca itinerante nelle le strade di Napoli.

Chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina

Da vedere gli affreschi restaurati della Chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina

Un restauro curato dall’Università Suor Orsola Benincasa ha riportato all’antico splendore gli stemmi che si trovano sul portale d’ingresso della chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina.Recuperati così ben cinque straordinari dipinti, databili tra il cinquecento ed il seicento. Affreschi restaurati della Chiesa di Santa Maria del Parto

 Quasi – gratis: Carnevale 2019 nei Musei dell’Università Federico II

Simpatica iniziativa a Napoli dei Musei Universitari della Federico II. Festeggiamenti per bambini a Carnevale con tante attività tra i Musei più particolari e affascinanti della città per ben due giornate, lunedì 4 e martedì 5 marzo 2019, in cui ci saranno delle belle e simpatiche attività ludico-didattiche rivolte a bambini dai 5 agli 11 anni. Carnevale 2019 nei Musei dell’Università

Al MANN Fuoriclassico la rassegna gratuita sul mondo classico

Tanti interessanti e appassionanti incontri gratuiti sul mondo classico al Mann, il grande Museo Archeologico Nazionale di Napoli con la rassegna gratuita Fuoriclassico. La contemporaneità ambigua dell’antico. Per il terzo anno al MANN interessanti incontri sul mondo classico nella splendida sala del Toro Farnese Prossimo giovedì 28 febbraio 2019 Scuole di nudo. Tra Pompei e Mapplethorpe – Andrea Viliani / Massimo Osanna Fuoriclassico la rassegna sul mondo classico

Da vedere a Napoli un capolavoro del ‘500: la Chiesa delle Donne a San Martino

Ha riaperto a dicembre 2018 la bellissima Chiesa delle Donne a San Martino, chiusa da 40 anni, un vero capolavoro del ‘500 alla fine della discesa che porta al piazzale del Museo di San Martino Visite il venerdì e il sabato. Riapre a Napoli un capolavoro del ‘500

Visita al castello sul mare di Napoli: Il Castel dell’Ovo       

E’ il simbolo della città. Si trova sull’isoletta di Megaride dove sbarcarono i Cumani,di origine greca, a metà VII secolo a.C. per poi fondare sul Monte Echia il primo nucleo di Partenope. In epoca romana verso il I sec. A.C. sull’isolotto e sul Monte Echia, fu costruita la famosa villa di Lucio Licinio Lucullo. Poi nel V secolo vi si insediarono i monaci cenobiti con dei ma solo con Roberto d’Angiò, Castel dell’Ovo divenne un vero e proprio castello. Oggi sono visibili la Torre Maestra, le celle dei monaci, il refettorio dei cenobiti, la torre Normanna e i ruderi della chiesa del Salvatore. Dalle terrazze e dagli spalti del Castello si gode una vista incantevole del golfo e un panorama unico della città vista dal mare. E’ aperto gratuitamente nei giorni festivi e la domenica dalle ore 9.00  alle ore 14.00 (ultimo accesso ore 13,15) Si trova al Borgo Marinari sul Lungomare di Napoli. Contatti e informazioni: 081 795 4593

Capolavori del cinema italiano gratis nel centro di Napoli

Alla Mediateca Santa Sofia, fino a maggio 2019, saranno proiettati i capolavori del cinema italiano per alcune rassegne gratuite. A febbraio al via la rassegna Felici incontri. Cinema e letteratura nell’Italia degli anni ’60 con le proiezioni da non perdere. Martedì 5 marzo – Lo straniero di Luchino Visconti Cinema gratis a San Giovanni a Carbonara,

Incontri di Archeologia gratis al MANN di Napoli

Incontri di Archeologia al Museo archeologico nazionale ritorna fino a maggio. La partecipazione è gratuita previa prenotazione obbligatoria, Prossimo appuntamento Giovedi 7 Marzo 2019 – Lanam fecit. La collezione dei tessuti del MANN   Incontri gratuiti di Archeologia

#Cinescoperta 2019:  i Film Francesi gratuiti al Grenoble

La rassegna gratuita #Cinescoperta 2019 all’Istituto Francese Grenoble di Napoli, di mercoledì pomeriggio, propone film francesi in versione originale sottotitolati in italiano. Ingresso libero – 6 Marzo– 9 Mois Ferme Di Albert Dupontel#Cinescoperta al Grenoble

Un grande murale di Jorit a Scampia  dedicato a Pasolini

Un nuovo grande murales di Agor Jorit, lo street artist napoletano di origini olandesi dedicato a Pier Paolo PasoliniJorit lo ha dipinto sulla facciata di un palazzo all’uscita della stazione della metropolitana di Piscinola-Scampia, linea 1. Un grande murale di Jorit a Scampia

Al Virgiliano a vedere i panorami mozzafiato di Napoli

È sulla sommità del Capo Posillipo, sullo sperone di roccia più sporgente, ed è un parco da dove si godono panorami mozzafiato, tutti diversi, a seconda del punto in cui ci si trova. Si vede di tutto a 150 metri sul livello del mare: seguendo la strada di destra all’ingresso si ammirano Nisida, Bagnoli, Capo Miseno, Procida, Ischia, il golfo di Pozzuoli, l’Eremo dei Camaldoli e poi, proseguendo oltre la punta, il golfo di Napoli, il Vesuvio, Sorrento, Capri e la Baia di Trentaremi con i suoi resti archeologici oltre a bellissime e ripide pareti rocciose a strapiombo sul mare. Si estende su circa 92.000 mq ed è pieno di piazzole panoramiche: è stato rinnovato in tutto, dalle pavimentazioni  agli arredi,dall’illuminazione all’anfiteatro fino al campo sportivoche si trova al centro del parco. E’ aperto tutti i giorni gratuitamente dalle 8 ad un ora prima del tramonto e d’estate anche di sera. Si trova a Posillipo in Viale Virgilio.

Una passeggiata nel Parco di Capodimonte

Il Parco del Museo di Capodimonte è aperto gratuitamente anche nei Weekend. Il Museo è a pagamento. Il parco è ampio un centinaio di ettari ed è lo spazio verde più grande a Napoli. Si puo passeggiare su cinque viali principali da cui si raggiungono varie zone tra cui il Palazzo reale ora Museo di Capodimonte, il Casino dei Principi, Palazzo Palazziotti, le scuderie e la chiesa di San Gennaro. Il parco è aperto  dalle 8 alle 17 circa ed è in via Via Miano, 4, Napoli Contatti e informazioni: 081 741 0080 

Apertura gratuita di chiese monumentali a Napoli Domenica 3 marzo 2019

  • San Pietro a Maiella – via San Pietro a Maiella 4 – ore 10,30 – 12,30
  • San Lorenzo Maggiore – Piazza San Gaetano – ore 9,30 – 18,30
  • Chiesa Santa Caterina a Formiello– P.zza E. De Nicola 49 – ore 9,00 – 14,00
  • Basilica di Santa Chiara– via Benedetto Croce/ via Santa Chiara 49/c – ore 8,00 – 13,00/ 16,30 – 20,00
  • Chiesa di San Domenico Maggiore– Piazza San Domenico Maggiore 8/a – ore 8,00 – 20,00
  • Chiesa San Giorgio Maggiore– via Duomo, 237/a/ Piazzetta Crocella ai Mannesi – ore 9,00 – 13,00
  • Chiesa di Santa Maria Coeli – largo Regina Coeli ore 11,00 – 12,00
  • Chiesa dei SS. Apostoli – largo Ss. Apostoli 9 ore 9,00 – 13,00
  • Santa Maria del Carmine Maggiore– Piazza del Carmine 2 – ore 9,00 – 14,00/ 17,00 – 20,00
  • Chiesa di Sant’ Eligio Maggiore – Piazza Sant’ Eligio 4 – ore 9,00 – 13,00
  • Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella – Corso Umberto I – 190 – ore 9,00 – 13,00
  • Chiesa dei Santi Cosma e Damiano – Piazza Nolana 18 – ore 9,00 – 13,00
  • Chiesa di San Pietro ad Aram – Corso Umberto I – 292 – ore 9,00 – 13,00
  • Chiesa di San Paolo Maggiore – Piazza San Gaetano – ore 9,00 – 13,00

 N.B. Durante le Celebrazioni Liturgiche sono sospese eventuali visite. Potrebbero esserci variazioni agli orari comunicati

ALTRE COSE DA FARE E DA VEDERE GRATIS A NAPOLI MA DURANTE LA SETTIMANA

Napoli è una città ricca di luoghi e monumenti bellissimi e molti di questi si possono visitare gratis. Sono località dove si è fatta la storia di questa grande capitale del Mezzogiorno come il bellissimo Castel dell’Ovo, dove, nel IX secolo a.C., dei coloni greci fondarono il primo insediamento di Partenope, o come il Duomo di Napoli dove si conservano le reliquie di San Gennaro o come il particolarissimo Cimitero delle Fontanelle uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi di Napoli. Di seguito troverete tanti siti bellissimi della città da scoprire gratuitamente.

I luoghi più belli di Napoli da vedere gratis durante la settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend