In un video gli auguri di buon anno 2021 dal Museo e Real Bosco di Capodimonte

capodimonte.jpg

E’ un bel videoracconto su Facebook quello che propone il Museo e Real Bosco di Capodimonte che ci racconta tutto quello, di bello, che nonostante tutto è successo nello straordinario museo napoletano, Una splendida carrellata di eventi e di bellezza sulla musica di Strauss

Un bel video è stato postato sulle pagine facebook del Museo e Real Bosco di Capodimonte e ripercorre, sulle note della briosa musica di Johann Strauss II, la Tik Tak Polka, quello che il grande museo ci ha presentato in questo particolarissimo anno. Pochi minuti, ma intensi di immagini, capolavori e di tutte quelle attività messe in atto dal Museo e Real Bosco di Capodimonte in questo specialissimo anno 2020.

museo di capodimonte

Un videoracconto piacevole, una carrellata di immagini che regalano emozioni e che ci fanno ricordare come il grande museo napoletano ci è stato come vicino con le sue belle iniziative.

Un anno particolare in cui l’arte ci ha fatto compagnia

Le grandi mostre inaugurate quest’anno come quella su Vincenzo Gemito e poi la straordinaria mostra su Luca Giordano e, la poco vista perché vicinissima alla seconda chiusura su Christiane Lohr.

Poi la troppo breve riapertura estiva del museo, con il grande e straordinario Parco del Bosco di Capodimonte che è stato il primo a riaprire in primavera del 2020 a Napoli.

E poi i restauri dei capolavori del Museo e del Giardino Tardobarocco e i grandi eventi estivi che ci hanno fatto riappropriare di questa nostra città dopo la prima chiusura come gli spettacoli del Napoli Teatro Festival Italia, la bella musica serale del Festival della Musica popolare del Sud Italia, e i film di notte nel parco della rassegna di Cinema “Monelli e Ribelli”.

Un breve videoracconto di un anno orribile con tutte le iniziative messe in atto dal museo che ci fa fatto rendere conto di come l’arte ci abbia aiutato.

Il saluto e l’augurio del direttore Sylvain Bellenger per il 2021

Saper cogliere le opportunità che le crisi ci offrono, nonostante tutto, mettendo in evidenza le cose importanti, costringendoci a sperimentare nuovi modi di pensare e forme dell’agire. Questo il mio augurio per il 2021: speranza, fiducia e salute

 “Dobbiamo ripartire da due parole: ‘scienza’ con la campagna vaccinale appena iniziata che gradualmente allontanerà la crisi sanitaria e ‘cultura’, amica insostituibile che ci ha alleviato le restrizioni del lockdown e indispensabile per continuare a essere comunità ritrovando quelle radici unitarie comuni a tutti i popoli, privati nel 2020 di importanti forme di socialità”.

Alcune delle iniziative del Museo e Real Bosco di Capodimonte nel 2020 

Le grandi mostre a Capodimonte nel 2020

 

Al Museo Nazionale di Capodimonte una grande mostra su Luca Giordano

Dal giorno 8 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli si terrà la mostra dal titolo “Luca Giordano, dalla Natura alla Pittura”. In esposizione 90 straordinarie opere che arrivano dai musei e istituzioni napoletane, italiane e estere. Luca Giordano a Capodimonte

La grande Napoli Borbonica in mostra a Capodimonte

Prorogata fino al 20 settembre nel Museo di Capodimonte, la bella mostra Napoli Napoli… di lava, porcellana e musica, che racconterà la storia di Napoli capitale del Regno dal 700 all’800. Oltre 1000 oggetti nelle 18 stanze dell’Appartamento Reale Napoli Napoli… di lava, porcellana e musica.

Santiago Calatrava: Nella luce di Napoli in mostra al Museo di Capodimonte

Prorogata a Capodimonte – Ben quattrocento opere, tra sculture, disegni e maquette di Santiago Calatrava, una fra le menti creative più brillanti dei nostri giorni e grande artista contemporaneo, saranno fino al 10 maggio al Museo di Capodimonte. Lo spagnolo Santiago Calatrava è architetto, ingegnere, pittore, scultore, disegnatore e vero artista contemporaneo. Santiago Calatrava: Nella luce di Napoli

Gemito. Dalla scultura al disegno: una mostra al Museo di Capodimonte

Dal 10 settembre al 15 novembre 2020, al Museo e Real Bosco di Capodimonte a Napoli, si terrà la mostra Gemito. Dalla scultura al disegno un progetto di Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte e di Christophe Leribault, direttore del Petit Palais di Parigi, dove si è svolta una prima esposizione dal titolo “Gemito. Le sculpteur de l’âme napolitaine” Gemito. Dalla scultura al disegno

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend