18 mostre di Dicembre 2018 a Napoli

18-mostre-di-Dicembre-2018-a-Napoli.jpg

Capolavori arrivati in città dall’Hermitage e eventi multimediali che ci consentono di attraversare i grandi capolavori. 

 

 

A Napoli ci sono tante interessanti mostre da non perdere ed anche nelle vicinanze. Rassegne originali che meritano una visita e molte si svolgono in importanti luoghi cittadini, posti bellissimi che meritano di essere ammirati.  

LE MOSTRE DA NON PERDERE A NAPOLI 

la foto di Schemidt Agence France Presse

A Palazzo Zevallos “La collezione di un Principe” con capolavori di Van Dyck, Rubens e Ribera

Dal 5 dicembre 2018 aprirà a Napoli a Palazzo Zevallos, un’altra grande mostra dal titolo “Rubens, Van Dyck, Ribera. La collezione di un Principe”. La mostra riporta a Napoli, nello splendido Palazzo Zevallos Stigliano, la collezione di opere d’arte appartenuta prima ai Vandeneynden e poi ai Colonna, antichi proprietari dell’edificio. La collezione di un Principe

World Press Photo, la grande mostra di fotogiornalismo al PAN

Al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli è appena iniziata World Press Photo la mostra di fotogiornalismo più importante al mondo. World Press Photo torna a Napoli per il terzo anno consecutivo e si terrà anche in oltre 100 città e più di 45 Paesi al mondo. World Press Photo

Retrospettiva su Escher al Pan

Dal 1 novembre al PANil Palazzo delle Arti di Napoli una grande retrospettiva del  grafico olandese Leeuwarden Maurits Cornelis Escher con oltre 200 opere del maestro delle incredibili geometrie e delle costruzioni impossibili. La mostra su Escher è organizzata dal Gruppo Arthemisia in collaborazione della M.C. Foundation ed il Comune di Napoli. Escher al Pan

La mostra Klimt Experience nella Basilica dello Spirito Santo

La mostra digitale Klimt Experience dedicata alla vita e alle opere del celebre artista viennese Gustav Klimt sarà a Napoli fino al 3 Febbraio 2019 nella Basilica dello Spirito Santo in via Toledo.  Klimt Experience

donne camminano nelle opere di Klimt

Mostra di Arte Presepiale a San Severo al Pendino

La XXXIII Mostra di Arte Presepiale si terrà fino al 6 gennaio 2019 nel Complesso Monumentale di San Severo al Pendino in Via Duomo, 286 a Napoli, a pochi passi da San Gregorio Armeno. I presepi più belli dei Maestri dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, nata nel 1953, potranno essere ammirati pagando solo 1 euro d’ingresso, e i bambini minori di 12 anni entrano gratis. Mostra di Arte Presepiale a San Severo al Pendino

La storia della Famiglia De Filippo in mostra a Castel dell’Ovo

I De Filippo, il mestiere va in scena sarà la grande mostra sulla famiglia De Filippo che si terrà, in anteprima mondiale a Napoli, a Castel dell’Ovo fino al 24 marzo 2019. Un grande omaggio di Napoli ai fratelli De Filippo in varie sale di Castel dell’Ovo. su una superficie di 1800 metri quadri con anche un bell’allestimento interattivo, tra copioni,video e costumi originali. I De Filippo a Castel dell’Ovo.

Daniel Hirst e gli YBA a Palazzo Zevallos

Fino al 20 gennaio 2019 un’interessante mostra a Palazzo Zevallos di Napoli ci farà conoscere gli artisti dell’ YBA (Young British Artists). “London Shadow: la rivoluzione inglese da Gilbert & George a Damien Hirst” con 23 opere  Daniel Hirst e gli YBA a Palazzo Zevallos

Mostra sul Futurismo al Maschio Angioino

Fino al 17 febbraio 2019 ben 64 capolavori che raccontano 20 anni della prima avanguardia italiana ed internazionale del Futurismo saranno in mostra nella Cappella Palatina del Maschio Angioino “Il Futurismo anni ’10 – anni ‘20” . Futurismo al Maschio Angioino

Brikmania, la più grande mostra dedicata alla Lego a Napoli

Ha aperto a Napoli nello splendido Palazzo Fondi Brikmania, la più grande mostra dedicata al fantastico mondo di mattoncini Lego. Brikmania occupa ben 1.200 mq ed è un bell’evento per bambini e adulti, con ampi spazi dove poter giocare insieme e divertirsi. Fino al 27 gennaio 2019 Brikmania, grande mostra Lego a Napoli

un palazzo costruito in LEGO

Tre Capolavori di Caravaggio da vedere assolutamente a Napoli

Napoli è talmente ricca di opere d’arte che è veramente difficile averne traccia completa e parlarne in maniera sintetica. Tra le tante opere esistenti in città ci sono anche tre magnifici quadri di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, il primo grande autore del barocco italiano. Personaggio dal grande talento, Caravaggio visse per due volte a Napoli sia nel 1606, quando vi rimase per un anno ai Quartieri Spagnoli, sia nell’ultimo periodo della sua attività, nel 1609, quando ritornò a Napoli rimanendovi fino al 1610. In città ci sono tre sui capolavori tra cui il suo ultimo dipinto. Scoprite dove vederli. Tre capolavori di Caravaggio a Napoli

Pompei@Madre. Materia Archeologica al Madre

Prorogata al 7 gennaio 2019 al Madre Il “Museo d’arte contemporanea Donnaregina” la grande mostra dal titolo Pompei@Madre. Materia Archeologica: una inedita collaborazione con gli Scavi di Pompei con opere mai viste. Pompei@Madre

Hercules alla guerra: una mostra sulle ‘Quattro Giornate di Napoli’al MANN

Fino al 31 gennaio 2019 al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, sarà esposta la mostra “Hercules alla guerra” organizzata nell’ambito delle celebrazioni delle Quattro Giornate di Napoli che ci farà conoscere i personaggi che parteciparonoHercules alla guerra

Al Museo Filangieri una mostra sul “ Principe Cavaliere”

Al Museo Filangieri di via Duomo c’è Il Principe Filangieri, Carlo Filangieri e l’Ordine di San Gennaro organizzata in occasione dell’Anniversario dei 280 Anni del Real Ordine Di S. Gennaro (1738-2018). Principe Cavaliere al Museo Filangieri

Un nuovo museo apre in città: il Circolo Artistico Politecnico

Nel centro di Napoli, in piazza Trieste e Trento 48, apre a tutti Palazzo Zapata che ospita il Circolo Artistico Politecnico. Il Museo apre con i suoi 600 dipinti, 4000 volumi, 80 sculture e una fototeca con più di 5000 fotografie.Apre il Circolo Artistico Politecnico

Visitabili a Capodimonte le sale della grande Armeria Farnese

Visitabile a Capodimonte l’Armeria Farnese e Borbonica una delle più grandi collezioni in Europa ed una storia completa delle armi europee d’epoca modernaArmeria Farnese

Le foto di Napoli degli anni 50-60 all’Aeroporto di Capodichino

Molte foto di Riccardo Carbone (1897-1973), pioniere del fotogiornalismo a Napoli, sono esposte all’Aeroporto di Capodichino e fanno sorridere i tanti viaggiatori dello scalo partenopeo. Un vero viaggio nel tempo attraverso gli scatti recuperati di Riccardo Carbone. Le foto di Carbone

LE MOSTRE DA NON PERDERE VICINO NAPOLI

“I binari del Re e le ferrovie borboniche”alla Reggia di Caserta

Fino al 19 gennaio 2019 si terrà la mostra “I binari del Re e le ferrovie borboniche: il sogno di Bayard” alla Reggia di Caserta. La mostra farà rivivere nel grande palazzo reale borbonico l’avventura della prima ferrovia in Italia voluta da Ferdinando II di Borbone. “I binari del Re e le ferrovie borboniche”

A Pompei la mostra Alla ricerca di Stabia

Fino al 31 gennaio 2019 all’Antiquarium degli Scavi di Pompei ci sarà un’interessante mostra dal titolo Alla ricerca di Stabia, un evento che ci permetterà di conoscere la storia dell’antica Stabiae, località distrutta dalla furia dell’eruzione del Vesuvio. Alla ricerca di Stabia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend