46 eventi a Napoli per il weekend 18-19 aprile 2015

44-eventi-a-Napoli-per-il-weekend-del-24-e-25-gennaio-2015.jpg

Un grande fine settimana pieno di eventi a Napoli. “Giselle” al San Carlo fa tornare la grande danza internazionale in città. Con le belle giornate poi moltissime visite guidate ci vengono proposte dalle varie associazioni per conoscere i luoghi più belli della nostra terra: dal complesso dei Girolomini al nuovo museo Etrusco, a Santa Maria di Regina Coeli ed a tanti altri luoghi: poi questa settimana potrete vedere anche la costa flegrea da una grande barca che vi porterà fuori tutta la giornata.

Ci saranno anche eventi particolari in città come la corsa di cavalli sul Lungomare di Domenica, in attesa del gran premio di Agnano, la Festa di primavera alla Vigna di San Martino o la fiera del Baratto e dell’usato, o la mostra gratuita con 40 opere di Andy Wharol al Vulcano Buono. E poi tanta musica dalla classica ai grandi cantautori e musicisti come Zarrillo, J-Ax o Fabrizio Moro. Non perdetevi al Pan una bella mostra delle tavole di Milo Manara ma potete vedere di tutto in città: dalla mostra su Augusto Imperatore a quella su Gemito. Buon Fine settimana a tutti.

CONCERTI

I grandi concerti a napoli

I Venerdì Musicali 2015 a San Pietro a Majella

Tornano, al Conservatorio di San Pietro a Maiella di Napoli, i Venerdì Musicali 2015, la ormai tradizionale stagione di concerti prodotti sotto la direzione artistica di Elsa Evangelista, veri percorsi didattici aperti al pubblico. Tutti gli appuntamenti offriranno la possibilità di ascoltare docenti e studenti del Conservatorio di Napoli in varie formazioni cameristiche e sinfoniche, con ospiti nazionali ed internazionali, alcuni dei quali ritornano ormai annualmente nella rassegna del San Pietro a Majella. I concerti si terranno tutti nella prestigiosa Sala Scarlatti del Conservatorio e, in occasione di ogni concerto sarà possibile visitare la Mostra “Jommelli e Mattei. Alle origini della Scuola musicale di Napoli” presso la vicina Sala Muti. 17 aprile 2015 – concerto del duo Carmen Lefrançois al sassofono con Alvise Sinivia alpianoforte. Dettagli: Venerdì Musicali

The Pink Floyd Legend Band  al Palapartenope

Giovedi’ 16  Aprile 2015 al Palapartenope di Napoli una grande Tribute Band la Pink Floyd Legend  che sarà in concerto con lo spettacolo “Dark Side Of The Moon” special guest la vocalist originale dei Pink Floyd  DURGA Mcbroom. E’ la band più credibile del leggendario “Pink Floyd Sound”. Nei loro concerti sembra di rivivere i grandi concerti dei Pink Floyd per la bella e perfetta esecuzione dei brani, la fedeltà degli arrangiamenti e la cura per l’aspetto spettacolare. Da oltre dieci anni i Pink Floyd Legend hanno raggiunto la notorietà grazie a una serie di spettacoli tematici dei concerti della grande band. Dettagli: concerti di Aprile

J-Ax  alla Casa Della Musica di Napoli

“Il bello d’esser brutti tour” segna il ritorno live di J-Ax, in cui l’amatissimo artista canterà, tra gli altri, i brani del suo nuovo album, Il bello d’esser brutti. Il grande rapper Alessandro Aleotti, in arte meglio conosciuto come J-AX, sarà alla Casa Della Musica di Napoli. J-AX è forse al momento uno di rapper italiani più apprezzati, acclamati e seguiti del panorama musicale. Ritmi unici, pazzi, sopra le righe, voce fuori dal coro. Insomma, l’ex voce solista degli Articolo 31 ha davvero all’attivo grandi successi e non basterebbe una sola parola per descrivere la sua arte e il suo modo di portare sul palco le sue performances. Sabato 18 Aprile  2015  Dettagli: concerti di Aprile

Fabrizio Moro  al Teatro Acacia

Doveva suonare a Marzo a Napoli ma poi è saltato il concerto ed ora si ripropone al Teatro Acacia il 19 aprile. Nel 2015 tante sorprese per i fan di Fabrizio Moro. Un nuovo progetto discografico e nuovo tour per il cantautore calabrese che presenta una grande live nei principali teatri d’Italia.  Dettagli: concerti di Aprile

Michele Zarrillo al  Teatro Diana al Vomero

Unici al Mondo Tour è il live che Michele Zarrillo presenta martedì 21 aprile al  Teatro Diana al Vomero a Napoli. Michele Zarrillo torna sui palchi dei più importanti teatri italiani con il suo nuovo album, “Unici al Mondo”: una tournée attesa per un cantautore che predilige da sempre il “live” . Ci presenta  il disco a cui ha lavorato per quasi due anni,ma sul palco anche il suo repertorio di grandi, belle ed indimenticabili canzoni da “Cinque giorni” a “La notte dei pensieri” , da “Il canto del mare” a “L’amore vuole amore” a “L’acrobata”, per citare solo alcuni dei titoli più famosi. Martedi’ 21  Aprile  2015 Prezzi: da 20 a 35 euro Dettagli: concerti di Aprile

Concerti di musica classica al Teatro Diana

La diciannovesima stagione dei concerti cameristici dal titolo “Diciassette e Trenta Classica” si sta svolgendo al Teatro Diana del Vomero. Dopo tante stagioni anche quella del 2015 sarà sempre all’insegna della alta qualità degli artisti, tutti di livello internazionale, che si esibiranno fino al 8 maggio in sette concerti, che inizieranno sempre alle 17,30. Il 22 Aprile 2015 – Haydee Dabusti, soprano, Leona Peleskova, soprano , Rolando Nicolosi, pianoforte – Musiche di Verdi, Puccini, Dvorak Dettagli Classica al Diana

SERATE

serate a napoli

Iella Day  alla Galleria 19

Venerdi 17 una serata molto particolare alla Galleria 19. Nella iconografia napoletana lo “iettatore” (denominato in maniera colorita anche “schiattamuorto”) ha un ruolo di tutto rispetto. Non dimentichiamolo, Napoli è la città dove vale la regola “non è vero ma ci credo”, e dove certi fenomeni sono sempre esistiti e sempre esisteranno. Allora,dunque,abbraciamoci il cornicello e beviamo alla salute della sfiga,che al contrario della fortuna,ci vede benissimo. Musicology Presents Iella Day. Venerdi 17 aprile Alla Galleria 19 di via San Sebastiano Sangue Nostro ( ALE ZIN – EKSPO – DJ UNCINO ),AUDIO G, FAME aka EL PERRO, GALLERIA 19 via san sebastiano 19 (Na) info https://www.facebook.com/events/918178421568137/

Una serata di musica all’Archeobar 

Venerdì 17 aprile alle 23 Roberto Ormanni, quartet – napoletano classe ’93, inizia a muovere i primi passi nella musica d’autore tra il 2009 e il 2010, dopo aver imbracciato da autodidatta la sua prima chitarra. Coin la sua band si muove in concerto su alcuni palchi della scena napoletana presentando il proprio repertorio inedito di musica d’autore.
Con Simona de Felice e Oscar Montalbano scelgono di produrre un demo del Quartet registrando negli studi JAM Factory quattro brani. Nel Marzo 2013, così, vede la luce il primo ep della band, “Roberto Ormanni Quartet”. Dettagli: ArcheoBAr

BaRRio: cocktail e musica live ai baretti di Chiaia

Il Barrio, music club situato in Vico Satriani 10, si trova nel cuore pulsante e nevralgico della nostra amata Napoli, all’interno del quale  la musica viene prima di tutto, poiché ha la priorità su tutto il resto. Insomma, un locale permeato dall’atmosfera jazz di cui vive  e a sua volta nutre coloro che vi entrano.  La musica, regina e sovrana indiscussa del Barrio. Sabato 18 aprile CAROLINA BUBBICO in concerto. Dettagli: BaRRio

[ad name=”Napoli-end”]

SPETTACOLI

giselle in scena al teatro san carlo

Con Giselle torna la grande danza al San Carlo

Da martedì 14 aprile a domenica 19 aprile 2015 torna al San Carlo la grande danza con GISELLE con le coreografie di Lyudmila Semeniaka, la musica di Adolphe Adam  e con la direzione di Alexei Baklan.Interpreti di eccezione per Giselle che vedrà al Massimo napoletano Svetlana Zakharova, etoile del Bol’šoj di Mosca e della Scala di Milano , il 14, 16, 18 aprile alle ore 21.00 mentre nelle altre repliche la parte sarà affidata a Yolanda Correa e Anbeta Toromani. La parte di Albrecht sarà divisa tra Ruslan Skvortsov, primo ballerino del Bol’šoj, il 14, 16 e 18 aprile ore 21.00 e ad Yoel Careño e Alessandro Macario nella altre rappresentazioni. L’Orchestra e Corpo di Ballo sono del Teatro di San Carlo mentre l’allestimento è del Teatro Comunale di Firenze nella versione di Ljudmila Semenjaka. Sul podio, alla guida dell’Orchestra del Teatro di San Carlo il direttore Aleksej Baklan, un vero veterano del balletto. Dettagli Giselle

Zio Vanja di Anton Cechov in scena al Teatro Mercadante

Fino a domenica 19 aprile 2015 al Teatro Mercadante di Napoli ci sarà la prima nazionale diZio Vanja di Anton Cechov perla regia Pierpaolo Sepe. Una nuova produzione del Teatro Stabile di Napoli nell’ambito del focus Cechov della Stagione del teatro nazionale Mercadante.Dettagli Zio Vanja al Teatro Mercadante

Astra Doc: viaggio nel cinema del Reale

Ritorna per il 2015 uno degli appuntamenti cinematografici più attesi in città: Astra Doc la 6° edizione della rassegna di cinema del reale curata da Arci Movie, Parallelo 41, Coinor e Università degli studi di Napoli “Federico II”. Tanti ottimi film in programma nelle serate del venerdì fino a maggio, con proiezioni al cinema Astra di via Mezzocannone 109. Venerdì 17 aprile alle 21.00 : IN VIAGGIO CON CECILIA (74′). Cecilia Mangini, prima documentarista italiana dal Dopoguerra, a 87 anni sarà ospite al cinema Astra. Dettagli:Astra Doc

Montagskino: i tedeschi del lunedì al Modernissimo

E’ ripartita e continuerà fino al 27 aprile 2015, la quinta edizione del Montagskino, rassegna di cinema dedicata al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Le proiezioni si terranno ogni lunedì alle ore 18:30 al Multicinema Modernissimo in Via Cisterna dell’Olio 49/59, a Napoli e ogni proiezione costerà 4,00 Euro o ad ingresso libero con la Goethe-Card. Tutti i film saranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli in italiano e introdotti brevemente dagli studenti della scuola di cinema Pigrecoemme. Lunedì 20 aprile   HEUTE BIN ICH BLOND (2013) di Marc Rothemund (La ragazza delle nove parrucche) Dettagli Montaskino

Cineforum in lingua originale

Continua il cinema in lingua originale del CLA, il Centro Linguistico dell’Ateneo Federico con proiezioni che si svolgeranno tutti i martedì al cinema Academy Astra in via Mezzocannone 109. La sala Accademy Astra, che durante il giorno è già sede di didattica istituzionale e di laboratori artistici e creativi, apre ai propri studenti, professori personale tecnico e al pubblico cittadino con una programmazione cinematografica di qualità. Martedì  21 aprile 2015 Dallas Buyers Club (2013) – di Jean-Marc ValléeDettagli Cineforum in lingua originale 

I migliori eventi teatrali nel weekend

Teatro  Augusteo  Piazzetta Duca D’aosta (Funicolare Centrale) ,Telefono 081/414243dal 10  al 19 aprile  Benvenuti in casa Esposito  Scritta diretta ed interpretata da  Paolo Caiazzo 

Teatro Bellini Via Conte Di Ruvo , 14 Telefono 081/5499688 dal 7 al 19 aprile  Qualcuno volo’ sul nido del cuculo di Maurizio de Giovanni dall’omonimo romanzo di Ken Kesey regia Alessandro Gassmann con Daniele Russo

Teatro Diana – Via Luca Giordano , 64  Telefono 081/5562754 – dall ‘ 8 al 19 aprile La gatta sul tetto che scotta  con vittoria puccini , vinicio marchioni di tennessee williams  regia arturo cirillo

Teatro Mercadante  Piazza Municipio  Telefono. 081/5513396Dal 25  Marzo al 19  Aprile  Zio Vanija Con Gaia Aprea, Giacinto Palmarini, Alfonso Postiglione,  Andrea Renzi di Anton Cechov, regia Pierpaolo Sepe

Teatro di San Carlo via san carlo,  98  telefono 081/7972412 da martedì 14 aprile 2015 a domenica 19 aprile 2015 ore 17.00 GISELLE Musica di Adolphe Adam  Coreografia: Lyudmila Semeniaka  Direttore: Alexei Baklan

EVENTI, FESTE E SAGRE

un lungo mare di libri napoli

Lungomare Trot Race: una corsa di cavalli sul Lungomare di Napoli

Domenica 19 aprile 2015  dalle  ore 10.00 alle ore 13.00 il lungomare di Napoli sarà protagonista di un’evento eccezionale: per la prima volta in Italia si terrà una corsa di cavalli in cittàL’evento sarà gratuito e tutti potranno partecipare ed ammirare ben 8 cavalli che si sfideranno su una pista appositamente realizzata sul lungomare più bello del mondo. La corsa sarà “un’anteprima” del 66° gran premio Lotteria in programma all’Ippodromo di Agnano domenica 3 maggio. In attesa di questo grande evento domenica 19 aprile 2015 la città di Napoli sarà protagonista di questa eccezionale corsa di cavalli sul lungomare, un evento gratuito e straordinario che si svolgerà per la prima volta in Italia.Dettagli: Corsa sul Lungomare

Un Lungomare pieno di libri

Una fiera del libro e della lettura si terrà per la prima volta a Napoli sul Lungomare a partire dadomenica 19 aprile 2015, per una domenica mattina al mese per 6 mesi. L’iniziativa sarà a cura del Comune di Napoli ed avrà il suggestivo titolo di UN (LUNGO) MARE DI LIBRI. Saranno allestiti 20 stand in legno che saranno assegnati gratuitamente ad editori, librai, editori-librai aventi sede legale e/o ubicazione nella regione Campania con anche un’area comune destinata agli eventi. Il Comune di Napoli curerà anche una campagna promozionale dedicata all’evento.Dettagli: lungomare di libri

Festa di primavera 2015 nella Vigna di San Martino

il 18 e 19 aprile 2015 si terrà una grande festa di primavera 2015 nella Vigna di San Martino, con ingresso dal Corso Vittorio Emanuele 340, a Napoli. Organizzata da “Piedi per la terra aps, centro per la cultura ecologica e le economie alternative” la festa si terrà sabato 18 e domenica 19 aprile 2015  dalle 10,00 alle 18,00. Una festa di primavera che ci consentirà di passare una giornata in città ma in un posto centralissimo di Napoli, nella Vigna di San Martino, una particolare e spettacolare (per il panorama) azienda agricola di sette ettari nel cuore della città di Napoli, con accesso dal Corso Vittorio Emanuele. La Vigna era un antico podere della Certosa e patrimonio dell’Unesco ed è coltivata ad uliveto, vigneto agrumi ed orto oltre alla salvaguardia di specie vegetali antiche. E’ raggiungibile con la funicolare centrale e con quella di San Martino.Dettagli: festa di primavera

Aperitivi nell’Orto all’ex Asilo Filangieri 

Con l’arrivo della primavera e delle belle giornate all’ex Asilo Filangieri ogni giovedì dalle 17 alle 21 si svolgerà Aperitivi nell’Orto, dei simpatici “pomeriggi campagnoli” dove, tra un bicchiere di vino e un piatto di cibo buono si imparerà a riavvicinarsi al mondo della natura. Gli  Aperitivi nell’Orto si svolgeranno dal 16 aprile al 4 giugno 2015 tutti i giovedì pomeriggio e sono la naturale prosecuzione dei corsi di Orto & giardino urbano di cui vi parlammo tempo fa, corsi che si sono svolti all’Asilo, e che hanno riscosso un grande successo di “partecipanti entusiasti” Dettagli: Aperitivi all’Orto

Fiera del Baratto e dell’Usato alla Mostra d’oltremare

sabato 18 e domenica 19 Aprile 2015, ritorna a Napoli la Fiera del baratto e dell’usato. E’ alla  sua 38esima edizione questa fiera, organizzata dall’associazione Bidonville che ha come intento quello di riportare in auge oggetti di cui ci si vuole disfare per i più svariati motivi: per fare spazio, per rinnovare casa, per una grandissima voglia di cambiamento…insomma, qualunque sia la vostra esigenza, l’evento in questione fa proprio al caso vostro.Da non perdere. Dettagli Fiera baratto

Mercato dell’usato, antiquariato e artigianato all’ippodromo di Agnano

Ogni domenica si svolge il Mercato dell’Usato dalle ore 6.00 alle ore 14.00 presso l’area esterna adiacente all’ippodromo denominata parcheggio “E” (accesso dal grande piazzale esterno antistante l’ippodromo). Circa 200 gli espositori: non solo usato ma antiquariato e artigianato realizzato su richiesta da maestri artigiani (bijoux, arredi e lavori di falegnameria). Info Associazione Il Mercante in Fiera 338 2893936 oppure 327 1274175. Inizio corse al galoppo ore 14.30.Dettagli Mercato Agnano

VISITE GUIDATE

escursioni vista mare campanoa

Escursioni “Vista mare” nei luoghi più belli della Campania

La Lega Navale di Salerno ha organizzato un ciclo di escursioni “Vista mare” nei luoghi più belli della costa. La partecipazione ad ogni escursione è gratuita, ma bisogna prenotarsi presso la sede della Lega Navale.  Gli appuntamenti sono partiti a Marzo 2015 ed hanno riscosso un grande successo da parte dei partecipanti che, guidati da Riccardo Paolo Aiello sono già stati sul Sentiero degli Dei sui Monti Lattari e hanno già visto la splendida Punta Campanella e la città di Salerno dal monte San Liberatore. Gli appuntamenti, adatti a tutte le persone e di tutte le età, sono i seguenti. (Il 19 aprile sono proposte due alternative) :  19 aprile – Circuito dei Tre Calli – Percorso: Bomerano – Paipo – Capo Muro – Monte Calabrice – Cresta e cima monte. O 19 aprile (in alternativa) – Monte Bulgheria  Dettagli Escursioni Vista mare

La chiesa di San Giovanni Maggiore: visita guidata

L’associazione culturale AeneA propone per sabato 18 aprile una interessante visita guidata alla chiesa di San Giovanni Maggiore. Una splendida Basilica quella di San Giovanni Maggiore che è rimasta chiusa e per troppo tempo e solo da pochi anni, a seguito dei numerosi interventi di restauro effettuati a cura dell’ordine degli ingegneri di Napoli, è stata riaperta al pubblico. Con una pianta a croce latina a tre navate la Basilica conserva ancora una eccezionale stratigrafica che la rende testimone, assieme alle chiese di S. Giorgio Maggiore, S. Aniello a Caponapoli e S. Gaudioso, delle origini antichissime della città di Napoli. Appuntamento sabato 18/04/2015 ingresso laterale della chiesa (Largo Giusso) alle 10.45. La visita sarà offerta dall’esperto dott. Renato Ruotolo. L’evento è gratuito per i soci, mentre agli ospiti si richiede un contributo di 2€. È obbligatorio prenotarsi con SMS al numero 366 121 7403. Le prenotazioni si chiuderanno al raggiungimento del limite massimo di 10 partecipanti.info https://www.facebook.com/events/359275337605281/

Visita al Complesso Monumentale dei Girolamini

Domenica 19 aprile  l’associazione culturale  Megaride  ripropone il Complesso Monumentale dei Girolamini per un «viaggio culturale» tra arte, storia, religione e committenze. Il complesso dei Girolamini è un monumento simbolo del centro storico napoletano ed è tra i più vasti edifici di culto napoletani, ampio quasi come la Cattedrale. Il complesso dei Girolamini è composto dalla Chiesa, dai Chiostri , dall’Oratorio dell’Assunta, dalla quadreria e dalla biblioteca tutti assieme noti come complesso dei Girolamini. L’appuntamento è alle ore 10.00 all’ingresso del Museo dei Gerolamini, via Duomo, di fronte al Duomo, mentre l’attività culturale inizierà alle ore 10.30. I costi sono: Biglietto ingresso: € 5 Il costo per la visita guidata è € 7 Per gli Associati Megaride, in possesso della Fidelity Card, il costo riservato è € 5. Parte della quota andrà in donazione per la ricerca Telethon per la cura delle malattie genetiche. La prenotazione è obbligatoria e va effettuata presso: MEGARIDE Tel. +39 3481149647

ll Museo Archeologico Etrusco: Visita guidata

Domenica 19 aprile l’Associazione culturale Assodipendenti TerramiaNapoli propone la visita al Museo Archeologico Etrusco presso l’istituto Denza di Napoli. Il museo,di recente apertura, ospita reperti che appartengono al periodo collocabile tra l’età del bronzo e l’epoca imperiale provenienti  dalla collezione di Leopoldo De Feis, databile verso la seconda metà dell’800, quando il padre barnabita li raccolse con la volontà di dotare il collegio fiorentino barnabita “Alle Querce” di un museo didattico dedicato a questa antica popolazione. Tra i pezzi di maggior pregio l’archeologa Fiorenza Grasso, che si occupa della struttura, cita dei calici con decorazioni a cilindretto e delle brocche con decorazioni a rilievo di stile orientalizzante e ribadisce l’importanza del fatto che gran parte degli oggetti esposti siano in ceramica di bucchero, elemento tipico dell’epoca trattata. Ottocentoventicinque reperti, che vanno dal 7° al 3° secolo avanti Cristo. Di questi, 250 sono stati ritrovati nella zona di Orvieto e sono proprio d’epoca etrusca . Altri 47, invece, sono reperti di origine sannitica provenienti dalla zona di Montesarchio. Appuntamento ore 11,00 – Accoglienza  presso l’ingresso dell’Istituto Densa Discesa Coroglio, 9- Napoli – 11,30 Inizio visita guidata – Durata della visita h. 1,30 minuti circa. – Contributo organizzativo euro 10 comprensivo di biglietto d’ingresso e visita guidata. La visita guidata e’ a numero chiuso  max 25 partecipanti. Assodipendenti cell: 3386702541 – Tel:081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 17,30)

Visita guidata al Rione Terra di Pozzuoli

Domenica 19 aprile l’associazione Econote propone un percorso per la valorizzazione degli angoli più nascosti e suggestivi del nostro territorio. Econote Domenica 19 aprile sarà al Rione Terra e dopo concluderà con un aperitivo e la visione, per l’ultimo giorno, della Mostra fotografica “I luoghi di Econote”. Un percorso tra storia, immagini, cultura e gastronomia in una delle zone dei Campi Flegrei più ricche di storia e recentemente riaperta al pubblico dopo 50 anni. Appuntamento ore 17:20: Raduno dei partecipanti all’ingresso del Rione Terra a Pozzuoli, distribuzione materiale informativo. ore 17.30: Accesso al Rione Terra e visita guidata. Durata prevista: 1 h e 30 minuti. ore 19.00: Al termine della visita guidata aperitivo al Gran Cafè Cannavacciuolo e visione della Mostra Fotografica “I luoghi di Econote. Quota organizzativa 15 euro (visita guidata + aperitivo e mostra fotografica). Da aggiungere 5 euro di tessera associativa per i nuovi associati 2015. Prenotazione Obbligatoria evento attivato con un minimo di 10 partecipanti Info e prenotazioni 3398877884

Fabula Ardente. I Campi Flegrei visti dal mare

domenica 19 aprile 2015 una proposta particolare ci viene dall’associazione Locus Iste: la storia, il mito, le leggende, la natura dei Campi Flegrei visti dal mare. Partendo da Pozzuoli veleggeremo sotto costa alla scoperta della storia di uno dei luoghi più affascinanti della Campania. Scopriremo come la natura dei luoghi ha dato origine a miti e leggende che ancora aleggiano, ma anche come l’uomo ha scelto di colonizzare una terra cha ha chiamato appunto Campi Flegerei, campi ardenti.E’ previsto il pranzo a bordo con rientro nel pomeriggio prima del tramonto. Si consiglia abbigliamento a cipolla, cerata (k-way), cappellino, scarpette, crema solare. L’uscita si effettuerà solo in caso di condizioni meteo-marine favorevoli.Appuntamento  domenica 19 aprile 2015 ore 10.00 : Porto di Pozzuoli, presso il pontile Mare Blu (di fronte al ristorante il Capitano) Imbarcazione Blue Deep Sun Odyssey 40. Durata: intera giornata. Contributo Organizzativo € 60,00. Per motivi organizzativi la prenotazione deve avvenire obbligatoriamente entro e non oltre le ore 19.00 di venerdi’ 3 aprile al contatto telefonico al 3472374210

Aperture straordinarie dei Sotterranei Gotici della Certosa di San Martino

A gennaio 2015 hanno riaperto al pubblico i sotterranei Gotici della Certosa di San Martino, delle particolari strutture che fanno parte delle fondamenta del complesso monumentale. I sotterranei sono tutto ciò che rimane dell’imponente stile originario della certosa, all’epoca interamente gotica, iniziata nel maggio 1325 da Tino da Camaino per volere di Carlo D’Angiò, duca di Calabria e figlio del re Roberto. La grande affluenza di pubblico ha fatto si che i sotterranei, che erano finora visitabili solo di mattina, potranno essere visitati con visite organizzate da sabato 18 aprile a domenica 25 ottobre anche nel pomeriggio con il seguente orario di visita. Rimane sempre obbligatoria la PRENOTAZIONE che si può effettuare anche via mail: SABATO ore 11.30 e 16.30 – DOMENICA ore 11.30 e 16.30. Dettagli: Sotterranei Gotici

Nomicosecittà: 5 passeggiate per la città guidate da scrittori e artisti

Da sabato 11 aprile 2015 sarà possibile fare 5 passeggiate gratuite per la città di Napoli guidate da artisti, delle vere e proprie incursioni urbane alla riscoperta di Napoli. L’evento si chiama Nomicosecittà e prende il nome da un famoso gioco per bambini che consiste nell’estrarre una lettera a caso, e nello scrivere le parole che iniziano con quella lettera nelle categorie scelte. 18 aprile 2015 con  Vincenzo Rusciano, artista. Come partecipare vedi i Dettagli: NomiCoseCittà

Colline in Fiore: Passeggiate per i luoghi più belli e suggestivi di Napoli

Lo slogan spiega da solo l’iniziativa: “La PRIMAvera festa lungo le pendici delle Colline del Vomero e di Capodimonte”. Si presenta così le Colline in Fiore, un ampio programma di eventi ed appuntamenti, lungo le pendici delle Colline del Vomero e di Capodimonte tra scale, gradonate, parchi e luoghi cittadini di assoluta bellezza. Tra venerdì e domenica molte visite:   Venerdì 17 aprile 2015 – Proloco Capodimonte e III Municipalità, Associazione Miradois Onlus e  Osservatorio Astronomico Di Capodimonte. Sabato aprile 18 aprile – Lo Sguardo che Trasforma – Associazione L’Obiettivo Villa Paternò a Nuova San Rocco. Domenica 19 aprile 2015 – Legambiente  e Parco Letterario del Vesuvio. – Legambiente e Neapolis 2000 Da via Foria a Capodimonte – attraverso le scale della Montagnola. Dettagli: Colline in Fiore  

Visite guidate nei luoghi più belli di Napoli

Anche per i prossimi mesi di aprile e maggio 2015 si svolgeranno delle interessanti visite guidate promosse dall’Associazione Amici di Capodimonte Onlus in alcuni dei luoghi più belli di Napoli.Tutte le visite in programma saranno curate dagli storici dell’arte e dai funzionari della Soprintendenza per il polo museale di Napoli e saranno a contributo libero di partecipazione a sostegno delle attività dell’Associazione. Sabato 18 aprile ore 10.30 – Chiesa di Santa Maria Regina Coeli – a cura di Marina Santucci in collaborazione con le Suore della Carità. Dettagli : visite nei luoghi più belli di Napoli

Vico Equense, passi nel territorio: 14 escursioni gratuite

Una bella iniziativa ci consentirà di conoscere Vico Equense e il suo territorio con ben quattro mesi di escursioni guidate gratuite organizzate dall’Associazione “Accosta” con il patrocinio del Comune e dell’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo. 19 aprile: Alberi e Casini Borbonici. La borgata di Alberi si trova sul passaggio della via Minerva di epoca preromana (VI secolo a.C.) ed ha sempre costituito il passaggio tra il territorio di Vico Equense e quello di Sorrento.. Dettagli Visite a Vico

Visite gratuite alla chiesa di San Diego all’Ospedaletto

Un “vecchio” gioiello di Napoli torna visitabile da tutti i cittadini: la Chiesa di San Diego all’Ospedaletto, una delle chiese monumentali di Napoli che si trova a via Medina 33.  L’apertura, da Giovedì 12 febbraio 2015, è stata possibile grazie ai volontari del Touring Club Italiano che, nell’ambito del progetto “Aperti per Voi” del TCI  renderanno disponibile la visita della chiesa.Il complesso di San Diego all’Ospedaletto può definirsi senza dubbio “un vero scrigno di storia e ricchezza”, ricco di fascino e di tesori anche se danneggiato da eventi sismici e bellici che distrutto vite ed opere d’arte.La chiesa resterà aperta il giovedì e il venerdì dalle ore 10 alle 17 e il sabato dalle ore 10 alle 13. Dettagli: Chiesa di San Diego

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Continuano i “Food and art” i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l’anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la  seconda edizione un doppio  tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del Sabato Dettagli Food and Art Tour. 

ARTE E CULTURA   

andy warhol vulcano buono

40 opere originali di Andy Warhol al Vulcano Buono 

Dal 18 aprile al 17 maggio 2015 40 opere originalidel maestro della Pop Art, Andy Warhol, saranno in esposizione al Vulcano Buono in Piazza Capri per la mostra itinerante “Andy Warhol in the City”. L’ingresso alla mostra sarà libero. Dopo i successi ottenuti in vari centri commerciali italiani (Roma,Firenze, Trieste, Torino…) arriva anche a Napoli, al Vulcano Buono di Nola la mostra“Andy Warhol in the City” che presenterà, in maniera gratuita, al folto pubblico del Vulcano Buono, ben 40 opere del maestro della Pop Art. E naturalmente il centro commerciale è un luogo realmente ideale per una mostra su Andy Warholche ci ha abituati alle sue immagini stupende delle lattine di zuppa Campbell’s o di altri prodotti commerciali. Dettagli: Andy Warhol in the City

Milo Manara in mostra al Pan

Milo Manara è uno dei più grandi maestri del fumetto italiano e internazionale. Più di 120 sue tavole originali, quelle che racchiudono di più il suo percorso artistico, saranno esposte al PAN il Palazzo delle Arti di via dei Mille dall’11 aprile al 30 maggio 2015 in una mostra dal titolo “Le stanze del desiderio”.  L’evento è inserito nel programma del Napoli COMICON, il Salone Internazionale del Fumetto, che si terrà dal 30 aprile al 3 maggio 2015 alla Mostra d’Oltremare. Dettagli: Milo Manara al Pan

Ultimi giorni per On stage: scenografi e costumisti a Napoli. 1980-1990

Ultimo weekend per vedere all’Accademia di Belle Arti a Napoli  una mostra, ad ingresso gratuito, dal titolo “On stage: scenografi e costumisti a Napoli. 1980-1990”. Una bella esposizione che, per la prima volta, premia e fa conoscere chi lavora dietro le quinte impegnandosi duramente e contribuendo in maniera decisiva alla riuscita di spettacoli teatrali e cinematografici. La mostra termina il 18 aprile. Da vedere. Dettagli: On Stage

Incontri di Archeologia al Museo Nazionale

Gli “Incontri di Archeologia“, un ciclo di conferenze e seminari che si terranno al MANN e che  sono giunti al loro ventesimo anno e che richiamano sempre più pubblico. La partecipazione e l’accesso a tutte le sedi degli “Incontri” sono gratuiti. La prenotazione è obbligatoria e, se non diversamente indicato, si effettua telefonando ai numeri 081-4422273 e 081-4422270. Gli incontri sono a cura del Servizio Educativo SBA-NA.Giovedì 16 aprile 2015 ore 15 – La villa rustica di C. Olius Ampliatus a Ponticelli (di Sergio Cascella. Introduce Giuseppe Vecchio) Incontri di Archeologia

Una mostra sull’imperatore Augusto al Museo Nazionale

Fino al 5 maggio 2015 si terrà al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli una mostra dedicata all’imperatore Ottaviano Augusto che evidenzierà il particolare legame che Augusto aveva con la nostra regione. La mostra è stata organizzata in occasione del bimillenario della morte avvenuta nel 14 c.C. a Nola e ci presenterà oltre 100 opere, alcune delle quali in mostra per la prima volta ed in gran parte appartenenti al Museo Archeologico di Napoli ma con prestiti anche dal Museo Diocesano di Capua e dal Centro studi Ignazio Cerio.Dettagli: Augusto al MANN

Il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata

Dopo la splendida mostra “Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina”  sui tesori dell’eccezionale periodo angioino, dal 1 gennaio 2015 torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Fino al 21 settembre 2015 in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall’orafo Matteo Treglia su commissione della Deputazione. Il museo sarà aperto tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30.  Costo del biglietto ridotto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980 Dettagli Il Tesoro di San Gennaro  

Di nuovo aperta Villa dei Misteri a Pompei  

Grande pienone di visitatori nei giorni di Pasqua e pasquetta per la splendida Villa dei Misteri di Pompei che ha riaperto venerdì 20 marzo 2015  al pubblicodopo i lavori per il restauro che sono durati quasi due anni. Conosciuta in tutto il mondo per gli affreschi con i‘misteri dionisiaci’ la villa è stata restaurata negli oltre 90 ambienti di cui è composta, con particolare riguardo alle decorazioni che rivestono le pareti e i pavimenti.Dettagli: riapre Villa dei Misteri.

Il Museo archeologico Etrusco apre a Napoli

Le sale dell’Istituto paritario Denza di Via Coroglio a Posillipo ospitano dal 18 febbraio il primo museo etrusco di Napoli. Le antichità etrusche esposte sono di proprietà dei Padri Barnabiti e provengono dalla collezione di Padre De Feis raccolte nella seconda metà dell’800: vengono esposti al pubblico dopo un lungo periodo di conservazione e con la volontà dei Padri Barnabiti di Napoli di far fruire alla città di questi preziosi beni. Domenica ci sarà anche una visita guidata (andate alle visite guidate per i dettagli) Dettagli: Museo Etrusco

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento 

E’ stata prorogata fino al 31 maggio 2015, la interessante mostra dal titolo” Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento”. presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Non sarà ad ingresso gratuito come fino ad ora ma costerà 5 euro. L’esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo.DettagliIl bello e il vero

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Fino al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell’Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, si intitola “Leonardo da Vinci – il Genio Universale” ed è aperta solo nei weekend. Dettagli Leonardo a Pietrarsa

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra “Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte”. Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l’anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito 

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

 “Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è a cura del critico d’arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend