Nomicosecittà: 5 passeggiate per la città guidate da scrittori e artisti

Nomicosecittà-5-passeggiate-guidate-gratuite-con-scrittori-e-artisti.jpg

Aggiornamento del 28 maggio 2015

Le passeggiate continuano e ci saranno altre due date

  • il 30 Maggio con  Mario Spada, fotografo
  • il 6 Giugno con i Foja, gruppo musicale

——– O ——–

Da sabato 11 aprile 2015 sarà possibile fare 5 passeggiate per la città di Napoli guidate da artisti, delle vere e proprie incursioni urbane alla riscoperta di Napoli. L’evento si chiama Nomicosecittà e prende il nome da un famoso gioco per bambini che consiste nell’estrarre una lettera a caso, e nello scrivere le parole che iniziano con quella lettera nelle categorie scelte.

Con Nomicosecittà la passeggiata si trasforma in uno strumento d’indagine e di produzione del territorio: cinque artisti, cinque percorsi, tanti passeggiatori una sola città per un racconto a più voci. Si inizia con la scrittrice Valeria Parrella, brava autrice di “lo spazio bianco” o de “il tempo di imparare” per una interessante serie di incontri organizzata da Aste e Nodi (la stessa agenzia che ha curato il progetto di rilancio della zona di porta Capuana con l’evento I love Porta Capuana) con la direzione artistica di Mary Cinque ed in collaborazione con l’Assessorato ai giovani, creatività e innovazione e della Rete Informagiovani.

nomicosecitta 2015

Nel corso degli ultimi tre anni, oltre 800 persone, hanno riscoperto Napoli, in compagnia di tanti artisti tra cui gli scrittori Maurizio De Giovanni e Antonella Cilento  o con la band dei 24 Grana e con Daniele Sepe o con lo scultore Lello Esposito o con gli street artists Kaf e Cyop e con tanti altri artisti che li hanno condotti in giro per Napoli.

Nomicosecittà consiste nell’organizzazione di una serie di passeggiate ognuna delle quali guidata da un artista cui è richiesto di costruire un percorso attraverso il quale raccontare la sua città. Il percorso individuato diventa una passeggiata aperta al pubblico, durante la quale ai “passeggiatori” vengono forniti dei taccuini sui quali fissare in qualunque forma le proprie impressioni; al termine della passeggiata viene chiesto ai partecipanti di restituire i taccuini che insieme al racconto dell’artista/guida confluiscono in una mostra finale che si costituisce come un momento di rielaborazione e restituzione alla città

Ogni incontro sarà immortalato dagli obiettivi di Marco Ghidelli e Laura Micciarielli, con la media partnership di Racna Magazine; i materiali delle passeggiate verranno raccolti in una mostra, curata da Chiara Reale fondatrice della neo nata rivista di art, per raccontare i diversi sguardi d Napoli.La partecipazione alle passeggiate è gratuita, ma per motivi organizzativi è necessario compilare il form di partecipazione che si trova sul sito del progetto 

Le 5 passeggiate previste per Aprile – Maggio saranno guidate da un artista cui è richiesto di costruire un percorso attraverso il quale raccontare la sua città. Gli eventi si terranno il:

  • 11 aprile 2015 con Valeria Parrella, scrittrice

  • 18 aprile 2015 con  Vincenzo Rusciano, artista

  • 3 Maggio 2015 con Giovanni Truppi, musicista

  • 9 Maggio 2015 con Arno Boueilh, artista

  • 16 Maggio 2015 con i Foja, gruppo musicale

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend