Napoli: Cosa fare a Natale 2013 [Eventi di Dicembre]

cosa-fare-a-natale-napoli.jpg

Il Natale a Napoli si avvicina e con esso tanti eventi che riempiranno la città di luci, colori, shopping, arte e tanta musica. Vi abbiamo già parlato dei molti appuntamenti che ci saranno in città ma vogliamo presentarveli tutti assieme in modo che sia più semplice scegliere le cose da fare tra la grande offerta che si presenta in questo periodo: 

I Mercatini di Natale a Napoli

Quest’anno sono ben 60 le fiere previste, dal centro storico alle periferia ed alla classica fiera dei  decumani di San Gregorio Armeno e di San Biagio dei Librai oramai tradizionale e internazionale che richiama turisti da tutto il mondo. Nell’articolo i mercatini di Natale a Napoli abbiamo preparato un elenco dettagliato suddiviso per municipalità.

La Cantata dei Pastori di Carlo Faiello

La Cantata dei Pastori è lo spettacolo natalizio più conosciuto e atteso della tradizione napoletana e quest’anno sarà presentato nella Chiesa di San Francesco delle Monache a Santa Chiara nella settimana di Natale (20/22/25/26 Dicembre 2013 e 5 Gennaio 2014) con arrangiamenti e direzione musicale del Maestro Carlo Faiello su musiche del Maestro Roberto De Simone e con Giovanni Mauriello e la Piccola Orchestra Domus Ars.

La notte d’arte al Centro storico

La Notte d’Arte è una speciale notte bianca dedicata alla ”cultura delle differenze” sabato 14 dicembre 2013 con concerti non stop (fino alle 22) a San Pietro a Majella, mostre all’Accademia di Belle Arti, ingressi speciali alla cappella San Severo con le più belle e antiche chiese aperte ed ancora musica a Piazza Dante, nelle gallerie, a piazzetta Casanova, a Port’alba, in Piazza San Domenico e in Piazza Del Carmine e DJ set in piazza del Gesù.

Le luminarie di Natale

Finalmente Napoli illuminata per il Natale con ben 20 km di luminarie che riempiono la città di milioni di luci led di ultima generazione. Sono state disposte un po’ in tutta la città tra Piazza Trieste e Trento, in piazza dei Martiri, al Vomero in via Scarlatti, via luca Giordano fino all’Arenella, in Piazza Vittoria con alberi multicolori, scene presepiali.

La “mostra impossibile” a San Domenico Maggiore

Tra i luoghi storici del complesso monumentale di San Domenico Maggiore fino al 21 aprile 2014 una mostra “impossibile” con 17 riproduzioni di dipinti di Leonardo, 37 di Raffaello e 64 di Caravaggio, proposti in copie digitali ad altissima definizione e in scala 1:1.

Effetto Museo: spettacoli, percorsi e concerti nei musei

Sono tanti gli eventi previsti in questa prima rassegna interdisciplinare “Effetto Museo” che fino a domenica 12 gennaio 2014 ha l’obiettivo di animare e rilanciare spazi museali della città “attraverso l’interazione di differenti esperienze artistiche”.

Napule è tutta n’ata storia: Pino Daniele in concerto a Napoli

Saranno i più importanti concerti di dicembre 2013 a Napoli quelli di Pino Daniele il 28, il 29 e il 30 dicembre al Palapartenope. Tanti grandi nomi del “progressive” napoletano (e internazionale) saranno sul palco con Pino Daniele come gli Almamegretta, Enzo Gragnaniello, James Senese, Eugenio Bennato, Lina Sastri, Osanna,Teresa De Sio, Tullio de Piscopo.

Natale al Chiostro: concerti e mostre a Santa Chiara

Dal 30 Novembre 2013 al 6 Gennaio 2014 nel Chiostro di Santa Chiara si terranno tantissimi eventi e manifestazioni che faranno vivere la magica atmosfera del Natale in uno dei posti più belli di Napoli. ”Natale al Chiostro” offrirà tanti appuntamenti di diverso tipo che si aggiungeranno alle bellezze visitabili del chiostro e del museo.

La grande arte presepiale in mostra alla Basilica della Pietrasanta

Presso la Basilica di S. Maria Maggiore alla Pietrsanta in Via Tribunali 16 a Napoli si può visitare gratuitamente la XII Mostra di Arte Presepiale organizzata dall’Associazione Presepistica Napoletana, un Ente culturale che conta quasi 400 iscritti tra maestri espositori e cultori del genere.

Duetto per Napoli: Nitsch e Attersee in mostra a Castel dell’Ovo

Una importante mostra di arte contemporanea, a ingresso gratuito, a Napoli dal 1 dicembre 2013 al 1 marzo 2014 a Castel dell’Ovo. Attersee e Nitsch grandi artisti austriaci legati a Napoli, con ben 60 loro opere nella mostra, “Duetto per Napoli“, organizzata dalla Fondazione Morra e dal Comune di Napoli con la curatela di Achille Bonito Oliva.

S/WATCH ME: in mostra gli orologi Swatch al Plart

Al Plart, il museo della plastica dal 5 al 31 dicembre 2013, una interessante mostra di orologi Swatch con circa 150 orologi originali appartenenti ad una collezione privata.

Mimmo Paladino in mostra alla galleria Casamadre

Fino al 31 gennaio 2014 alla galleria d’arte Casamadre in Palazzo Partanna eccezionale esposizione delle opere di Mimmo Paladino che è tra i principali esponenti della Transavanguardia, il movimento fondato da Achille Bonito Oliva nel 1980.

Harlem Gospel Choir a Napoli: Concerto all’Arenile Reload

Solo sabato 21 dicembre 2013 ci saranno all’Arenile gli Harlem Gospel Choir, il più famoso coro gospel d’America, in concerto. Gli Harlem Gospel Choir hanno iniziato nel 1986 e all’Arenile presenteranno lo spettacolo intitolato “Sings Stevie Wonder” con tanti brani bellissimi tra i quali Superstition, Ribbon in the Sky, I Just called to Say, I Love You, O Happy Day, Celebration.

“Fuoco e Passione” al Museo del Tesoro di San Gennaro

Rimarrà aperta sino a fine febbraio 2014 la mostra Fuoco e Passione al Museo del Tesoro di San Gennaro. Il “Vesuvio e San Gennaro – le due anime di Napoli” e un’esposizione che accosta due entità (una soprannaturale e una naturale) che hanno influito in modo determinante sulla città e sui napoletani. Oltre ai bellissimi “Pezzi” del Museo di San Gennaro esposte anche alcune opere d’arte che fanno parte del patrimonio del “primo osservatorio vulcanico al mondo” voluto da re Ferdinando II.

Bali Bulé: l’arte contemporanea al Museo Nazionale

Al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli fino al 6 gennaio 2014 c’è anche una interessante mostra di arte contemporanea per conoscere i lavori di Ashley Bickerton, Luigi Ontani e Filippo Sciascia, ospitata in un particolare allestimento nell’atrio del Museo e nelle sale della collezione Farnese. Il titolo della mostra, Bali Bulé ricorda che Bickerton, Ontani e Sciascia hanno scelto l’Indonesia, per vivere e per creare i loro lavori.

Paleocontemporanea: Capodimonte invasa dall’arte

Con Paleocontemporanea fino al 6 Gennaio 2014 tutta la collina di Capodimonte sarà un  palcoscenico per ben 60 artisti contemporanei che esporranno le loro opere in quattro musei dello storico quartiere cittadino mettendo così assieme arte antica e moderna. In  4 grandi siti museali della zona Catacombe di San Gennaro, Museo Archeologico Nazionale, Museo Nazionale di Capodimonte e l’Osservatorio Astronomico raggiungibili con un bus gratuito di collegamento tra i siti ed un biglietto unico integrato per i 4 luoghi della rassegna di 16 €.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend