Domenica 13 novembre gratis nei luoghi più belli di Napoli

halloween-2016-a-napoli-castel-dellovo.jpg

Anche domenica 13 novembre 2016 a Napoli, apriranno gratuitamente tanti siti importanti gestiti dal Comune. In città ci sarà l’apertura gratuita di Castel Nuovo conosciuto da tutti come Maschio Angioino, il bellissimo castello cittadino di Piazza Municipio. All’interno del Maschio Angioino sarà però chiuso il Museo Civico che è ospitato a Castel Nuovo ma è aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle 19,00, a pagamento (6 euro). E’ un museo poco conosciuto ma ricco di storia cittadina e di cimeli interessanti che vale la pena di conoscere.

Domenica sarà aperto anche Castel dell’Ovo, il bellissimo castello sul mare di via Partenope e anche il PAN, il Palazzo delle Arti di via dei Mille con alcune mostre però a pagamento. Poi saranno aperte  tante chiese monumentali di Napoli, veri capolavori dell’arte napoletani, che potranno essere visitate liberamente ma non durante le funzioni religiose.

Il Maschio Angioino e le nuove visite guidate 

Domenica 13 novembre 2016 il grande castello di Piazza Municipio sarà aperto dalle ore 9,00 alle 14 con ultimo ingresso alle 13,30. Castel Nuovo è conosciuto da tutti come Maschio Angioino e del castello saranno vistabili solo le seguenti zone: il Cortile, la sala dei Baroni, la ex Sala dell’Armeria (percorso archeologico) e la Sala della Loggia con affaccio sugli arsenali, di Castel Nuovo. Sarà inoltre visitabile la Cappella Palatina con la mostra permanente “Gli Ori dell’Annunziata”. Se vi interessano maggiori notizie sul Maschio Angioino le troverete sui nostri precedenti articoli dove abbiamo già parlato della sala dei Baroni, della Armeria e della conformazione del Castello prima del 1900 che era completamente circondato da edifici e non si ergeva da solo nella piazza.

Sono inoltre previste inoltre delle visite guidate a pagamento a dei nuovi percorsi. Ci saranno ogni ora, dalle ore 9,00 alle 13,00, e riguardano un percorso esoterico che dall’Arco di Trionfo arriverà alla Sala dei Baroni, un itinerario che dagli spalti del Maschio Angioino conduce ad una cannoniera e alle antiche prigioni e, infine, un percorso speleologico.  Le visite sono a prenotazione obbligatoria (info 3317451461), il costo previsto varia dai 10 ai 15 euro in base al percorso prescelto. Maggiori informazioni sulle visite guidate a pagamento a dei nuovi percorsi

Castel dell’Ovo

Domenica Ingresso gratuito. Il castello è sul lungomare sull’antico Isolotto di Megaride. Il Castel dell’Ovo secondo una leggenda napoletana si chiama così per l’uovo che Virgilio avrebbe nascosto all’interno.  Sull’isolotto e sul Monte Echia, nel I secolo a.C., c’era la celebre villa di Lucio Licinio Lucullo, che, probabilmente, arrivava fino all’attuale Piazza Municipio. Della villa rimangono le colonne visibili nella cosiddetta “Sala delle Colonne” che, durante l’alto Medio Evo, fu adibita a refettorio di uno dei conventi. Il Castello è aperto domenica dalle ore 9.00  alle ore 14.00 – ultimo accesso ore 13,15

Pan il Palazzo delle Arti Napoli

Domenica Aperto ma alcune mostre a pagamento. Nel settecentesco Palazzo Roccella di oltre 6000 mq, in via dei Mille n. 60 da marzo 2005 a sede il Pan, il Palazzo delle Arti Napoli. Tanti offre spazi espositivi, spazi di consultazione, servizi e strumenti per l’incontro e lo studio delle opere e dei protagonisti dei linguaggi e delle forme dell’arte contemporanea: dalla pittura alla scultura, dall’architettura alla fotografia, dal design al cinema, dalla video-arte, al fumetto. Gli eventi sono quasi sempre gratuiti tranne le grandi mostre e c’è uno spazio anche per bambini. Questo fine settimana a pagamento si potrà vedere la mostra del grande fotografo Steve McCurry dal titolo “Senza confini’. Aperto domenica dalle 9.30 alle 14.00 tel.  081.7958604

Le chiese monumentali 

Domenica 13 novembre 2016 sarà possibile visitare anche alcune importanti chiese monumentali cittadine. Infatti dalle 9,00 alle 13,00 si potrà entrare gratuitamente, ad esclusione del momento della celebrazione eucaristica,  nelle seguenti chiese monumentali che sono:

  • San Pietro a Maiella – via San Pietro a Maiella 4
  • San Lorenzo Maggiore – Piazza san Lorenzo
  • Chiesa santa Maria della Pace – via dei Tribunali 228
  • Chiesa Santa Caterina a Formiello – P.zza E. De Nicola 49
  • Basilica di Santa Chiara -via Benedetto Croce/ via Santa Chiara 49/c
  • Chiesa di San Domenico Maggiore – Piazza San Domenico Maggiore 8/a
  • Chiesa Sant’Angelo a Nilo – Piazzetta Nilo
  • Chiesa San Giorgio Maggiore – via Duomo, 237/a/ Piazzetta Crocella ai Mannesi
  • Chiesa di Santa Maria Coeli – largo Regina Coeli
  • Chiesa dei SS. Apostoli – largo Ss. Apostoli 9
  • Santa Maria del Carmine Maggiore – Piazza del Carmine 2
  • Chiesa di Sant’ Eligio Maggiore – Piazza Sant’ Eligio 4
  • Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella – Corso Umberto I – 190
  • Chiesa dei Santi Cosma e Damiano – Piazza Nolana 18
  • Chiesa di San Pietro ad Aram – corso Umberto I – 292
  • Chiesa Sant’Agrippino a Forcella – via Forcella 86 (S. Messa ore 13,00)

Domenica 13 novembre rimarrà purtroppo NON visitabile dal pubblico la magnifica Chiesa di san Giovanni a Carbonara in via San Giovanni a Carbonara 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend