Il Commissario Ricciardi: cosa succede nella sesta e ultima puntata di lunedì 1 marzo 2021

ricciardi-3.jpg

“In fondo al tuo cuore”, la sesta e ultima puntata è tratta dal romanzo di Maurizio de Giovanni, “Inferno per il commissario Ricciardi” e ci presenta una Napoli diversa, perché è luglio e la città è avvolta in una morsa di calore e si prepara alla festa per la Madonna del Carmine

 

 

Una media di oltre cinque milioni di telespettatori in ogni puntata per la serie tv del Commissario Ricciardi, tratta dagli omonimi romanzi di Maurizio De Giovanni: un grande successo anche per l’attore protagonista che è Lino Guanciale.

La serie, che è diretta da Alessandro D’ Alatri, ci ha riportati in una Napoli degli anni 30, cupa e spettrale ma bellissima e perfettamente ricostruita in tanti splendidi luoghi cittadini ma anche negli studi che sono stati allestiti nella ex base Nato di Bagnoli.

Tutta la serie delle avventure del “Commissario Ricciardi” così come l’altra serie Tv appena finita su Mina Settembre è stata tutta ambientata e girata a Napoli ad eccezione di alcune scene girate nei vicoli girate nel centro antico di Taranto.

In fondo al tuo cuore, l’ultima puntata del Commissario Ricciardi

La prossima puntata, la sesta ed ultima, in onda lunedì 1 marzo e si chiamerà “In fondo al tuo cuore“, è sarà ambientato nel periodo estivo ed è tratta dal romanzo di Maurizio de Giovanni, Inferno per il commissario Ricciardi. Sarà trasmessa alle ore 21:20 circa su Rai1 del 1 marzo.

Il Commissario Luigi Alfredo Ricciardi nasconde un “segreto” che si manifesta con delle apparizioni. Lui infatti percepisce gli spiriti delle vittime di morte violenta e “rivede” l’immagine evanescente di persone morte che gli sussurrano un indizio importante che poi sparisce quando ha finalmente trovato il colpevole.

Il Commissario Ricciardi: sesta e ultima puntata “In fondo al tuo cuore

“In fondo al tuo cuore”, la sesta e ultima puntata è tratta dal romanzo di Maurizio de Giovanni, “Inferno per il commissario Ricciardi” e ci presenta una Napoli diversa, perché è luglio e la città è avvolta in una morsa di calore. Ma mentre in città si sta preparando la festa per la Madonna del Carmine un noto ginecologo del Pellegrini precipita per 20 metri dalla finestra del suo studio e muore.

Sembrerebbe un suicidio ma Ricciardi non è convinto e va avanti con le indagini. Ma è iò titolo della puntata “in fondo al cuore” che è indicativo perché la puntata ci porterà attraverso sentimenti,  passioni e poi dubbi, infedeltà e tradimenti. Tutto sembra connesso all’amore e anche per le questioni personali di Ricciardi: sembra che il Commissario sia ad un passo da Enrica che però prende una drastica decisione mentre Livia gioca tutte le sue carte per conquistare il cuore di Ricciardi. Ma anche il brigadiere Maione inizierà a dubitare della moglie Lucia.

Come rivedere gli episodi del Commissario Ricciardi

Commissario Ricciardi Lino Guanciale

Se vi fa piacere rivedere gli episodi delle 5 puntate già trasmesse, sono a disposizione le repliche in streaming sul sito web RaiPlay dove c’è una sezione dedicata alla fiction.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata


Trova hotel ed appartamenti per la tua visita a Napoli


Booking.com

4 Replies to “Il Commissario Ricciardi: cosa succede nella sesta e ultima puntata di lunedì 1 marzo 2021”

  1. Mariano ha detto:

    Speriamo che torni presto, ci sono altri sei romanzi che hanno come protagonista il commissario Ricciardi, visto il successo che hanno avuto le prime sei puntate speriamo che li mettano subito in lavorazione

  2. lillatrilla ha detto:

    io lo adoro, non c’è nulla che non vada in queste puntate complimenti

  3. Alba Bosi ha detto:

    Fatto benissimo, ottima ambientazioni, bravissimo Lino Guanciale. Privo di sdolcinature, essenziale, diverso da altre serie caramellose tipo Mina Settembre. aspetto con piacere il seguito

  4. Luisa Salomone ha detto:

    fatto benissimo sianella presentazione dei luoghi in cui si svolgono le vicende sia per la recitazione dei protagonisti……Naturalmente Lino Guanciale, sino a poco fa sconosciuto al gran pubblico ha lavorato benissimo! Colpisce ,in modo positivo,naturalmente,il modo in cui sono stati presentati gli spiriti parlanti delle persone uccise violentemente e ancora esprimo ,come lettrice ,la mia ammirazione per lo scrittore Maurizio De Giovanni :Aspetto ,con ansia,il seguito…..2marzo 2021 ore16 25

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend