Storie d’Argento al Museo del Tesoro di San Gennaro

Storie-d’Argento-al-Museo-del-Tesoro-di-San-Gennaro.jpg

Una nuova grande mostra è stata inaugurata pochi giorni fa al Museo del Tesoro di San GennaroStorie d’argento una mostra di capolavori finora nascosti al pubblico, più di  80 statue d’argento, più sei opere facenti già parte dell’esposizione, ora finalmente visibili. Grandissimo successo ha già riscosso l’esposizione del Tesoro di San Gennaro a Parigi, tesoro che per la prima volta è uscito dall’Italia.

Ed ora una nuova entusiasmante mostra ci viene proposta nel suggestivo museo di via Duomo: tantissimi pezzi di argento che per la prima volta sono uscite dai caveau dove erano conservate per essere finalmente esposte al pubblico.

→ LEGGI ANCHE: Mini-Guida al Tesoro di San Gennaro.

La mostra sarà aperta dal 18 aprile al 20 luglio 2014 e consentirà ai visitatori di godere anche della lettura, da parte di studiosi e di note personalità dello spettacolo, di documenti antichi  provenienti dallo storico archivio della Cappella del Tesoro di San Gennaro, che riportano le “avvincenti vicende dei più importanti artisti napoletani e dei loro capolavori in argento”.

argenti museo del tesoro di san gennaro

Storie d’argento consentirà quindi di scoprire sia i capolavori nascosti del tesoro di San Gennaro ma, grazie a documenti dell’antico archivio storico della Deputazione ci farà rivivere le storie degli artisti napoletani che hanno realizzato quei capolavori attraverso gli scritti di Mastriani, Domenico Rea e Matilde Scarfoglio.

Storie d’Argento al Museo del Tesoro di San Gennaro: prezzi, orari e date

  • Quando: dal 18 aprile al 20 luglio 2014
  • Dove: Museo del Tesoro di San Gennaro Via Duomo 149 Napoli
  • Orari: vari vedi sito museosangennaro.it
  • Biglietti: 5 euro ridotti 3 euro. varie combinazioni con altri siti
  • Contatti, info e prenotazioni: 081 294980

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend