Teatri Mercadante e San Ferdinando: spettacoli a porte chiuse in streaming

la-vita-nuda.jpg

Il teatro non si ferma. Il Teatro di Napoli propone sui social i suoi lavori. In questi giorni visibile lo spettacolo Spacciatore. Una sceneggiata di Pierpaolo Sepe

 

Teatri ancora chiusi e spettacoli fermi ma, forse, una riapertura, potrebbe avvenire dal 27 marzo 2021: nel frattempo anche i Teatri Mercadante e San Ferdinando stanno comunque lavorando ai titoli già annunciati dalla programmazione.

 

Andato già in scena sulla RAI “Piazza degli Eroi” di Thomas Bernhard diretto da Roberto Andò che è stato trasmesso in prima assoluta e con grande successo su Rai5 lo scorso 23 gennaio con replica il 24). E, a porte chiuse si lavora per proporre in rete gli spettacoli in attesa della riapertura delle sale.

Un documentario inedito sui canali social

In questi giorni è visibile anche lo spettacolo Spacciatore. Una sceneggiata di Pierpaolo Sepe, in streaming come anteprima alla sua visione a teatro alla riapertura.

Poi un importante lavoro è il documentario inedito dal titolo Prenditi cura di me che il regista Lucio Fiorentino ha realizzato intorno allo spettacolo Spacciatore.

Una sceneggiata, diretto da Pierpaolo Sepe che lo ha allestito al Teatro San Ferdinando, dove sarebbe dovuto andare in scena il 22 dicembre scorso. Il documentario, della durata di circa 30 minuti, è visibile sui canali social del Teatro da sabato 20 febbraio, e si avvale delle integrazioni animate di Mad Entertainment

14 progetti di giovani compagnie in rete

Spazio per le giovani compagnie ed artisti under 35 campani di cui sono già pronti i 14 studi realizzati dalle 14 compagnie ammesse alla seconda fase delle selezioni da cui verranno scelti tre progetti che saranno messi in scena due al Mercadante e uno al Museo Madre. I 14 studi vengono trasmessi in differita streaming a partire da giovedì 18 febbraio sui canali social del Teatro.

Un film girato al Teatro San Ferdinando e le prove al Mercadante 

Al teatro San Ferdinando in questi giorni il regista Alfonso Postiglione sta girando un film de La vita nuda, il testo tratto da alcune Novelle per un anno di Luigi Pirandello su drammaturgia di Antonio Marfella, Dario Postiglione e Alfonso Postiglione. Dello spettacolo, Postiglione sta realizzando una versione video che ha per set tutto il teatro di Piazza Eduardo De Filippo.

Infine, al Mercadante, il regista Davide Iodice ha iniziato le prove di Hospes-itis il testo che ha rivelato il talento drammaturgico del giovane Fabio Pisano. Anche di questo lavoro verranno raccontate in rete le tappe e le fasi del suo allestimento.

Aggiornamenti sui canali social del teatro di Napoli e sul sito ufficiale

Maggiori informazioni su  Teatro di Napoli

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata


Trova hotel ed appartamenti per la tua visita a Napoli


Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend