Un grande murale di Diego Armando Maradona a Gragnano ad opera di Leticia Mandragola

maradona-murales-a-gragnano-street-art-e1614324085106.jpg

La città simbolo della pasta omaggia Diego Armando Maradona con un grande murale che lo vede, felice, seduto in un campo di grano, simbolo della buona pasta di Gragnano. E con questo bel lavoro di Leticia Mandragola salgono a tre i murales di Gragnano che avvicinano i personaggi famosi al vero oro della zona: la buona pasta artigianale di Gragnano

 

 

Continuano gli omaggi, a Napoli e in Campania, al grande Diego Armando Maradona. Il nuovo pensiero per Diego arriva da Gragnano dove è stato realizzato un grande, e bello, murale che raffigura il ‘pibe de oro’ seduto felice in un campo di grano. L’opera è dell’artista italo-spagnola Leticia Mandragora.

Naturalmente a Gragnano, che è la capitale della buona pasta, l’accostamento è stato voluto ricordando il grande talento del fuoriclasse argentino e la buona pasta di Gragnano, due cose conosciute in tutto il mondo.

L’opera che rappresenta Diego Armando Maradona si trova in una zona chiamata Piazzetta degli Amici ed è una zona dove si trovano molti edifici scolastici della città: vuole dare una nuova immagine di Gragnano anche come anche punto di aggregazione e di ritrovo per i più giovani.

L’opera di Leticia Mandragora porta a tre i grandi murales di Gragnano

La bella opera di Leticia Mandragora si aggiunge ad altri due straordinari murales realizzati negli ultimi anni a Gragnano, sempre con personaggi famosi in abbinamento alla ottima pasta di Gragnano.

© Angelo Russo

Una bella ed unica galleria di arte urbana che vuole recuperare alcune zone della città con bellissimi murales di artisti famosi abbinati allo straordinario e amato prodotto locale famoso in tutto il mondo: l’eccellente Pasta artigianale di Gragnano.

La ‘street artist’ italo-spagnola Leticia Mandragora aveva già realizzato tempo fa un grande murale dedicato a Sophia Loren, su un palazzo su via Quarantola nel centro di Gragnano e sempre in abbinamento alla straordinaria pasta di Gragnano.

Il primo murale di Gragnano è di Jorit: un Totò che mangia gli spaghetti

I due murales di Leticia Mandragora si sono aggiunti ad uno straordinario capolavoro di Jorit realizzato qualche tempo fa: un bellissimo Totò che mangia gli spaghetti con le mani dal film/commedia “Miseria e Nobilità” .

Questo è stato il primo e divertente, oltre che bello, lavoro firmato Jorit, che si trova a via nuova San Leone e celebra, per primo l’ottima pasta di Gragnano. Un bel lavoro realizzato grazie a una raccolta di fondi promossa dall’associazione Gragnano Hub per il recupero di un parco di palazzine popolari in via nuova San Leone.

Gli artisti e le opere della Street Art a Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend