Museo Filangieri di Napoli: biglietto a 5 € il sabato e 3 € gli altri giorni

Il-Principe-Cavaliere-una-mostra-al-Museo-Filangieri-di-Napoli.jpg

Un museo unico al mondo: ospitato in un palazzo del 1400 che alla fine del 1800 fu smontato pezzo pezzo e poi ricostruito 20 metri più dietro

 

 

Il Museo Filangieri di via Duomo a Napoli ha riaperto al pubblico dal 17 maggio, proponendo dal lunedì al venerdì un prezzo speciale per i visitatori e, il sabato anche una straordinaria promozione in abbinamento con il vicino Museo del Tesoro di San Gennaro.

la sala principale del museo finanzieri di Napoli

Al Filangieri, in occasione del Maggio dei Monumenti, dal lunedì al venerdì l’ingresso costerà solo 3 euro mentre il sabato costerà 5 euro, e aggiungendo solo 3 euro al biglietto da 5 euro si potrà anche entrare nel vicino Museo del Tesoro di San Gennaro. La domenica resterà chiuso per riposo settimanale e nei giorni di apertura farà orario continuato dalle 10.00 alle 16.30.

La visita al Museo Filangieri dovrà sempre essere prenotata sul sito ufficiale o sulla pagina Facebook “Museo Civico Gaetano Filangieri e verrà svolta nel rispetto delle normative vigenti.

Uno straordinario Museo a via Duomo a Napoli nella strada dei Musei

Il Museo Civico Gaetano Filangieri di via Duomo a Napoli fu fondato a fine 800 da Gaetano Filangieri, principe di Satriano ed ospita tutte le sue collezioni d’arte, quelle numismatiche e la importante biblioteca della famiglia Filangieri.

Il museo si trova a via Duomo a Napoli, che è detta la strada dei Musei per la presenza anche del Museo del Tesoro di San Gennaro, del Museo Madre, del Museo Filangieri, del Museo Diocesano Donnaregina, del Museo dei Girolomini e di tante altre strutture culturali. Il Filangieri è unico al mondo anche per una particolarità. E’ ospitato nel bellissimo palazzo del 1400 il palazzo Como, che nel 1881-82 fu smontato pezzo pezzo e poi ricostruito 20 metri più dietro per allinearlo alla nuova linea di strada disegnata per via Duomo durante il Risanamento.

Un Museo con tantissimi oggetti appartenuti alla famiglia Filangieri

Nel Museo Filangieri ci sono circa tremila oggetti tra sculture, quadri e tantissimi oggetti d’arte tra cui anche medaglie, monete, e una serie unica di armi e armature sette-ottocentesche. Poi anche le rare e uniche monete d’epoca, ben 3280 che vanno dalla dominazione bizantina a quelle coniate dalla zecca di Napoli, chiusa nel 1866, dopo l’unità d’Italia.

La sua importante quadreria raccoglie molti dipinti del Seicento napoletano, tra cui belle opere di Jusepe de Ribera, Luca Giordano, Andrea Vaccaro, Battistello Caracciolo, Mattia Preti.

Il museo dispone anche di una sezione distaccata a Villa Livia al parco Grifeo 13 dove sono esposte collezioni di quadri, porcellane, e mobili. Un luogo ricco di oggetti artistici, quali abiti, stoffe, armi orientali ed europee, porcellane e che ospita anche una importante raccolta numismatica.

La biblioteca ospita 15.000 volumi di grande pregio oltre a pergamene e manoscritti e, nell’archivio storico, si conserva anche il carteggio tra Gaetano Filangieri senior e Benjamin Franklin. Per volontà del fondatore il museo è “della città e per la città” e contiene opere riguardanti la storia e la vita della città di Napoli.

Maggiori informazioni Museo Gaetano Filangieri Info 081 203175 Via Duomo 288 Napoli

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend