Palazzo Reale di Napoli riapre con la nuova illuminazione e tante iniziative

palazzo-Reale-sala-diplomatica-2.jpg

Riapre alle visite lo splendido Palazzo Reale di Napoli Il costruito da Domenico Fontana nel ‘600 come palazzo del re di Spagna Filippo III d’Asburgo e ampliato nel 1734 quando Napoli divenne capitale del regno con Carlo III di Borbone.

 

 

Riapre alle visite il Palazzo Reale di Napoli che ci presenta una grande novità: sarà un museo autonomo, al pari del Mann e di Capodimonte con un nuovo direttore, Mario Epifani, insediatosi il 6 novembre pochi giorni prima della chiusura, e che già ci presenta alcune innovazioni.

palazzo reale

I visitatori troveranno Palazzo Reale con una nuova illuminazione realizzata negli ultimi mesi, che mette in risalto tutta la bellezza e la ricchezza dell’appartamento storico e dei suoi interni allestiti nel gusto tardo barocco con marmi preziosi e affreschi celebrativi, tra i quali le opere di Francesco De Mura e Domenico Antonio Vaccaro.

Si potrà anche effettuare, fino al 31 gennaio, una visita guidata con il direttore grazie all’iniziativa per l’acquisto di biglietti d’ingresso per famiglie partita prima di Natale.

Ripartono anche le mostre e presto riaprono i giardini pensili

Riapriranno a breve anchegiardini pensili di Palazzo Reale di Napoli che consentono di effettuare una bellissima ed esclusiva passeggiata con vista sul golfo lungo la parte di Palazzo Reale che da su via Acton.

Altra novità riguarda la proroga, fino al 31 maggio dell’istallazione Almost Home – The Rosa Parks House Project” dell’artista statunitense Ryan Mendoza, che è visitabile gratuitamente all’interno del Cortile d’Onore del Palazzo.

Nel frattempo nel museo si continuerà a lavorare nel migliorare l’allestimento del percorso di visita dell’appartamento storico rafforzando il collegamento storico con gli spazi occupati dalla Biblioteca Nazionale.

Previste anche iniziative assieme al vicino teatro San Carlo per far rivivere il Palazzo attraverso la storia della musica napoletana dal ‘600 all’800».

Apertura di Palazzo Reale: orari e condizioni d’ingresso

A Palazzo Reale, come in tutti i musei, sono previste norme di sicurezza per l’emergenza in corso. Tra questi obbligo di indossare le mascherine, mantenere il distanziamento, il contingentamento e con prenotazioni e bigliettazione elettronica per evitare le file.

Gli orari di apertura di Palazzo Reale saranno dalle ore 9.00 alle 20.00, sempre dal lunedì al venerdì con chiusura il sabato e la domenica come tutti i musei delle zone gialle.

Maggiori informazioni – Palazzo Reale di Napoli 

Scoprire il Palazzo Reale di Napoli   

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend