Festa dei Gigli 2023 a Nola: la bella festa Patrimonio dell’Umanità tutelata dall’Unesco

Festa-dei-Gigli-2017-a-Nola.jpg

La storica Festa dei Gigli di Nola è da 10 anni patrimonio dell’Umanità ed è tutelata dall’Unesco. Una festa secolare, dedicata ogni anno a San Paolino, Santo Patrono della città, che oramai rientra tra le importanti “feste con macchine a spalla” in Italia. Quest’anno anche un Food Village Nola per una settimana e concerti da non perdere con Eugenio Bennato, Sal Da Vinci e Clementino

 

 

 

Si svolgerà domenica 25 giugno 2023 la parte più spettacolare della straordinaria Festa dei Gigli di Nola: la Ballata dei Gigli. La Festa dei Gigli a Nola, è oramai patrimonio immateriale dell’umanità UNESCO, ed è un evento di straordinaria bellezza, una processione unica e coinvolgente che si svolge ogni anno.

Ph Facebook Fondazione Festa dei Gigli Nola

Domenica 25 giugno durante la ballata, otto giganteschi obelischi di legno, i gigli, e una barca verranno sollevati e mossi in una danza rituale per le vie della città. Ogni giglio, che può raggiungere i 25 metri d’altezza, rappresenta una delle otto corporazioni storiche di Nola: Ortolano, Salumiere, Bettoliere, Panettiere, Barca, Beccaio Calzolaio, Fabbro e Sarto.

Un evento spettacolare e da non perdere, tra il popolare e il religioso

Tantissime persone arrivano a Nola da ogni parte del mondo per la grande festa in onore di San Paolino. La festa prevede il 25 giugno una imponente processione di enormi Gigli, otto grandi macchine da festa sostenute da centinaia di portatori che, tra musiche e veri momenti spettacolari, percorrono le strade di Nola per poi arrivare nella grande Piazza del Duomo.

Ph Facebook Fondazione Festa dei Gigli Nola

A dicembre 2013 la Festa dei Gigli è entrata ufficialmente nel patrimonio dell’Umanità ed è oramai tutelata dall’Unesco. Infatti la secolare festa, dedicata ogni anno al Santo Patrono della città, rientra tra le “feste con macchine a spalla”, che in Italia già includono anche, i “Candelieri” di Sassari, la “Varia” di Palmi e le celebrazioni per Santa Rosa a Viterbo.

Tanti altri eventi alla festa dei Gigli 2023

La storica Festa dei Gigli di Nola, vicino Napoli, che si tiene in onore di San Paolino, quest’anno prevede anche altri eventi, concerti e varie iniziative tra cui un fornitissimo Food Village Nola.

Ph Facebook Fondazione Festa dei Gigli Nola

  • L’appuntamento principale rimane Domenica 25 giugno 2023, con la Ballata dei Gigli e della Barca, nel centro storico della città.
  • Non mancheranno anche concerti da non perdere con Eugenio Bennato e Ra di Spina (lunedì 26 giugno), Sal Da Vinci (martedì 27 giugno) e Clementino (mercoledì 28 giugno).
  • Il Vulcano Buono, il grande centro commerciale campano offrirà parcheggio a tutti i visitatori che potranno usufruire di un servizio navetta gratuito di collegamento con il cuore della Città, attivo nel corso dell’intera Domenica della Ballata dei Gigli (25 giugno) dalle ore 07.00 fino alle 07.00 del giorno seguente.
  • Previsto il Food Village Nola dal 24 giugno al 1 Luglio 2023 con un’ offerta gastronomica di qualità con le eccellenze del food del territorio e della Regione così da festa anche dopo la “Ballata dei Gigli e della Barca”. Tra le tante presenza anche il foodtruck di Puok uno dei più “autorevoli” esperti di cibo da strada della Campania con affollati negozi al Vomero e nel Centro Storico dove si possono gustare gli straordinari panini che riproporrà al Food Village.
  • Ci saranno 3 info point permanenti, che saranno allestiti per ogni tipo di informazione e supporto da offrire ai turisti, a Piazza Morelli e Silvati, Piazza Duomo e l’area dell’ex mercato ortofrutticolo.

Ph Facebook Fondazione Festa dei Gigli Nola

Maggiori informazioni Guida alla Festa dei Gigli di Nola

Maggiori informazioni Fondazione Festa dei Gigli Nola

Maggiori informazioni – Facebook Fondazione Festa dei Gigli

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend