4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 29 dicembre 2022 al 2 gennaio 2023

Museo-dellacqua-lapis-museum-scaled.jpg

Sempre tante visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con eventi sempre interessanti, perlopiù all’aperto, per scoprire, con degli esperti, i luoghi più belli della nostra terra

 

Include contenuto sponsorizzato

Anche per questo weekend di fine anno dal 29 dicembre 2022 al 2 gennaio 2023  ci saranno delle belle visite guidate nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con passeggiate guidate che ci faranno conoscere i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni.

Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure specifiche che verranno applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Tutti i giorni – La fine anno nello straordinario percorso sotterraneo del LAPIS Museum

Ph Marcello Erardi

Il percorso sotterraneo della Basilica della Pietrasanta, oggi nota come LAPIS Museum, aspetta i visitatori tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 e durante le festività di fine anno con aperture straordinarie. Napoletani e turisti potranno visitare il Museo dell’Acqua e il Decumano Sommerso, nel pieno centro storico della città, anche nei giorni di fine anno e l’inizio di quello nuovo. Tanti i turisti che sono accorsi a Napoli durante il Natale, e tanti quelli che giungeranno per il Concerto in Piazza del Plebiscito e i fuochi d’artificio sul lungomare. Per coloro che desiderano conoscere una Napoli inedita e affascinante, il LAPIS Museum è il sito adatto. Il percorso sotterraneo è infatti la scelta ideale per vivere la Napoli più vera, e ripercorrere le radici di Neapolis. Antiche cisterne di origine greca divenute parte dell’acquedotto romano sono oggi il cuore pulsante di un itinerario profondo 40 metri e lungo 2000 anni. Tra le meraviglie la Sala della Luna, con un plenilunio infinito, la Sala dei racconti, con gli ologrammi di Gennaro e Michela che raccontano la vita negli anni ’40. A chiudere idealmente la storia, la Sala dei bombardamenti, rievocazione dei momenti vissuti dalla città durante la Seconda guerra mondiale, che lascia i visitatori con un auspicato messaggio di speranza e di pace.

La visita è a cura di Lapis Museum a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • Appuntamento: tutti i giorni – aperto dalle 10.00 alle 20.00 (la mostra Convivia è accessibile fino alle 19.00), i turni di visita per il Museo dell’Acqua sono quattro: 10.30 – 12.30 – 16.30 – 18.30. per il weekend, festivi e ponti è raccomandata la prenotazione.
  • Orari aperture straordinarie: 31 dicembre: dalle ore 10.00 alle ore 16.00 – orari visite accompagnate:30 – 12.30 – 14.30 / 1 gennaio: dalle ore 14.00 alle ore 20.00 – orari visite accompagnate:14.30 – 16.30 – 18.30
  • Contributo: Ticket intero 10 euro x visita accompagnata in gruppo. Possibili sconti famiglia, gruppi e altre riduzioni
  • OrganizzazioneLapis Museum Prenotazione consigliata – Consigliate scarpe comode e un coprispalle per le cavità – info e prenotazioni +39 081 192 30 565 – dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00 (servizio WhatsApp sul numero sempre attivo) prenotazioni anche via mail,  indicando nome, giorno e orario di preferenza info@lapismuseum.com Lapis Museum
  • Maggiori InformazioniMuseo dell’Acqua e Decumano sotterraneo

Domenica 1 gennaio – La Certosa di S. Martino e la sezione presepiale

© Napoli da Vivere

Una passeggiata alla scoperta di un gioiello napoletano: la certosa di S.Martino. Inizieremo dal bellissimo piazzale panoramico, da cui si osserva la perfezione di Spaccanapoli e delle chiese napoletane, e poi continueremo con la visita al museo della Certosa, con la collezione presepiale, il chiostro, il cimitero dei monaci del Fanzago, la pregevole chiesa, gioiello del barocco napoletano. Il tour continuerà con la visita alle carrozze nobiliari ed alla sezione navale del museo.

La visita è curata dall’Associazione Addovà – Tour Napoli & Dintorni a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento

  • Appuntamento: Domenica 1 gennaio nel piazzale San Martino alle ore 10.00
  • Contributo: intero: 10 € a persona – junior (da 8 a 12 anni): 5 euro – – fino a 7 anni gratis
  • Organizzazione: dall’Associazione Addovà – Tour Napoli & Dintorni. Prenotazione Obbligatoria  chiamare, inviare un sms / whatsapp al numero: 3711300813
  • Maggiori Informazioni:  Addovà – Tour Napoli & Dintorni

Domenica 1 gennaio – Un pomeriggio al Castello di Baia

© Napoli da Vivere

In occasione dei nuovi orari di apertura del Castello di Baia, proponiamo con una visita pomeridiana un viaggio attraverso le collezioni dei tesori flegrei esposte nel museo, oggetti preziosi che racconteranno storie e miti di imperatori e imperatrici, dee e dei, eroi mitologici, antichi coniugi, e tanto altro. Il viaggio comprende anche le suggestive vedute flegree che ammireremo dalle terrazze panoramiche del Castello.

La visita è curata AssociazioneMisenum cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • AppuntamentoDomenica ore 16.00 Ingresso Castello di Baia prima della biglietteria. Inizio visita ore 16.15
  • Contributo: costo visita guidata 10 euro adulti/9 euro possessori Misenum card 2022/ riduzione 5 euro minori da 17 a 9 anni/ gratuito minori di 8 anni.
  • OrganizzazioneAssociazioneMisenum – obbligatoria la prenotazione ai numeri ( dalle h 9.00 alle 19.30):328 6892886- 347 7776690 ( anche wapp), oppure con una mail indirizzata a 📧misenum@libero.it indicando nome e numero di persone ed un recapito telefonico.
  • Maggiori Informazioni e prenotazione obbligatoria Pagina Ufficiale AssociazioneMisenum Miseno

Domenica 1 gennaio – Una Domenica gratuita al MANN il Museo archeologico nazionale di Napoli

© Napoli da Vivere

Approfittiamo dell’ingresso gratuito, previsto dall’iniziativa #domenicaalmuseo, per visitare il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Quali erano le tradizioni e le usanze degli antichi romani? Scopriremo la storia del palazzo, i reperti e gli affreschi sepolti dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. e la collezione Farnese. Una bella visita guidata con Posti Limitati.

La visita è curata Erika Chiappinelli Guida Turistica cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento.

  • Appuntamento: all’ingresso del museo (lato esterno, a sinistra) domenica 1 gennaio alle ore 16. Si raccomanda puntualità.
  • Contributo Prezzo del tour: 12 euro a persona – Verranno forniti whisper e auricolari al raggiungimento di un certo numero di partecipanti.- Durata del tour: 2 ore e mezza.
  • OrganizzazioneErika Chiappinelli Guida Turistica – Prenotazione obbligatoria entro venerdì 30 dicembre alle 23 tramite email all’indirizzo erika83e@gmail.com o tramite SMS o WhatsApp al numero 3492949722 Il tour si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti, la conferma definitiva verrà data il 31 dicembre, in mattinata.
  • Maggiori Informazioni e prenotazione obbligatoria Pagina Ufficiale Erika Chiappinelli Guida Turistica

© Napoli da Vivere 2022 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend