San Gregorio Armeno in Amore: la festa di San Valentino a Napoli

San_Gregorio_Armeno-1.jpg

Fino a San Valentino a San Gregorio Armenio gli artigiani e i maestri presepiali realizzeranno varie iniziative tra cui tante statuine dedicate all’amore: un messaggio di amore per tutti per invitare la gente a passeggiare per una delle strade più famose di Napoli ed a scoprire le sue tante bellezze.

 

 

Da lunedì 1 a domenica 14 Febbraio 2021 le botteghe di San Gregorio Armenio si animeranno con una nuova iniziativa dal titolo San Gregorio Armeno in Amore un evento organizzato  dall’Associazione Le Botteghe di San Gregorio Armeno. In ogni bottega che aderisce all’iniziativa gli artigiani e i maestri presepiali realizzeranno tante statuine dedicate all’amore in ogni sua forma: statuine simboliche, di varie dimensioni, che vogliono festeggiare l’amore senza alcuna discriminazione.

Tra le varie proposte ci saranno dei pastori circondati da cuoricini colorati, delle “panchine dell’amore“, dei cuori di ogni colore e dimensione e tante altre che nasceranno dalla fantasia degli artigiani di San Gregorio Armeno. Un modo diverso per festeggiare l’amore a San Valentino 2021 con un messaggio forte che parte dal cento storico di Napoli e da una delle sue strade, via San Gregorio Armeno, famosa in tutto il mondo.

san gregorio armeno

In più fino al 14 febbraio 2021 le straordinarie botteghe di San Gregorio Armeno saranno “addobbate” con palloncini in tema San Valentino che faranno da cornice alle tante belle statuine sul tema dell’amore create dagli artigiani presepiali.

Un bella iniziativa per San Gregorio Armeno

Un’altra bella iniziativa dell’associazione “Le Botteghe di San Gregorio Armeno” che vuole lavorare assieme alle istituzioni per tentare di destagionalizzare le iniziative in modo che i visitatori possano trovare in ogni mese dell’anno iniziative interessanti che fanno da corollario alle splendide botteghe famose in tutto il mondo.

Un’altra iniziativa dell’Associazione realizzata dopo quella ideata assieme alla Regione Campania, che ha permesso di donare degli straordinari presepi artistici a tutte le altre Regioni italiane in segno di speranza per questo nuovo anno. E poi da non dimenticare le varie iniziative dei singoli maestri presepiali che sono sempre pronti a ricordare ogni avvenimento che succede nel mondo con straordinarie statuite come è successo ultimamente con Maradona.

Pastore di maradona Genny di virgilio 2

E ora si riparte da San Valentino guardando con speranza al futuro per il rilancio di un settore che è stato colpito duramente dall’emergenza che ha fermato il turismo e svuotato le strade.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend