Cosa fare alla Festa della Donna 2020 a Napoli: gli eventi da non perdere l’8 marzo

san-nicola-da-tolentino.jpg

Eventi e cose da fare a Napoli e dintorni per la festa della Donna domenica 8 marzo 2020. Eventi particolari che vi faranno passare una giornata veramente da ricordare in città o nelle vicinanze

 

 

AGGIORNAMENTO –  prima di partecipare ad eventi vi consigliamo di informarvi se sono stati rinviati In ottemperanza al Cdpm del 4 marzo 2020 che contiene nuove disposizioni relative agli accessi in spazi chiusi e affollati

Domenica 8 marzo 2020 ricorre la Festa della Donna 2020 e, a Napoli e nelle vicinanze, sono state organizzate diverse iniziative da non perdere.

Da non perdere le tante visite guidate per i luoghi più belli della città accompagnati a volte da eventi teatralizzati. Buona festa della Donna a Tutte le nostre lettrici.

Passeggiata al centro storico sulle orme delle Donne moderne

Domenica 8 marzo 2020 in occasione della Festa delle Donne si terrà una bella e interessante passeggiata sulle orme delle donne moderne. L’evento è proposto dall’Associazione Culturale Econote che presenta questa camminata alla scoperta di donne moderne ed eccezionali come Artemisia Gentileschi, Elena Gubitosi, Gae Aulenti, Matilde Serao, Elvira Notari di cui calcheremo i passi e ascolteremo le parole. Donne registe, architette, musiciste, artiste, scrittrici che hanno contribuito ad accrescere il patrimonio culturale mondiale, e che sono in qualche modo legate alla città di Napoli. Sulle orme delle Donne moderne

Esperienze di gusto e Show Cooking Dinner con lo Chef al Markus

Una serata speciale da non dimenticare la si può vivere al Markus, ristorante dello chef Maurizio De Riggi, che si trova in un palazzo dell’800 nel borgo storico di San Paolo Bel Sito vicino Nola e a soli 30Km da Napoli. Pochi tavoli e un’atmosfera molto intima, cura dei dettagli, confort, contrasti tra passato e presente, compongono l’affascinante identità contemporanea del Markus. Una cucina, rigorosamente a vista, che è il luogo in cui Maurizio De Riggi esprime tutta la sua filosofia; il menu ricorda il quaderno di un pittore e i suoi piatti rispecchiano la sua passione per l’arte surrealista. Una cucina diretta, non banale, che si pone l’obiettivo di far vivere un intensa esperienza sensoriale, e un forte legame con la sua Terra con un utilizzo di materie prima locali e non solo, rendono la serata unica. La cena al Markus è una vera esperienza di Gusto. Disponibili esperienze di degustazione in una delle 3 formule di degustazione, tutte le sere dal martedì al sabato o la domenica a pranzo. Possibili anche serate per massimo 8 persone per una cena con lo show Cooking dello chef Maurizio De Riggi live al tavolo con un percorso con un costo di 100€ a persona. Un’esperienza di gusto da provare al Markus di Maurizio De Riggi via F.Scala, 94 San Paolo Bel Sito (NA).   

Passeggiata in bicicletta sui luoghi dell’amica Geniale

Un divertente evento gratuito è stato organizzato da Fiab Napoli Cicloverdi, una ciclopasseggiata di tipo letterario in cui si percorrerà la città in bicicletta per scoprire, attraverso i  testi di Elena Ferrante, le sensazioni e le emozioni di una Napoli antica  e moderna. L’appuntamento è alle ore 9,30 stazione di Napoli Centrale davanti la Feltrinelli  partenza ore 10,00. I partecipanti devono partecipare con la propria bicicletta. Prenotazione obbligatoria al 338/7523019 fino alle ore 20 del giorno precedente alla visita. Ciclopasseggiata letteraria per Napoli 

“Poudrè” una serata speciale per la festa della Donna all’HBtoo di Coroglio

Serata non convenzionale l’8 marzo all’HBtoo con atmosfere musicali particolari, la mostra Fotografica ‘Poudre’ dedicata alle donne e ingresso libero fino alle 21. Le immagini della mostra saranno caratterizzate dalle inconfondibili Atmosfere Musicali dei Lunare Project e poi un aperitivo speciale con un buffet con i sapori unici targati HBtoo. L’Ingresso è Libero dalle 19.00 alle 21.00 ma la prenotazione è obbligatoria “Poudrè” Serata non convenzionale all’HBtoo

Dove il cielo si tocca con un dito: San Nicola da Tolentino

Una straordinaria visita organizzata dall’Associazione Culturale L’Arte nel Tempo allo splendido complesso di San Nicola da Tolentino nel cuore di Napoli, sulla Collina di San Martino, tra il Complesso di Suor Orsola Benincasa e la Certosa di San Martino, luogo sconosciuto ma meraviglioso. Un’oasi di pace e tranquillità recuperata recentemente dai giovani dei quartieri Spagnoli nell’ottica di riqualificare la zona e creare spazi di aggregazione. Si potranno vedere gli splendidi giardini che confinano con quelli del priore di San Martino e il terrazzo panoramicissimo, dove si vedrà l’intero golfo. Appuntamento domenica 8 marzo alle ore 10.15 davanti la stazione di Corso Vittorio Emanuele della Funicolare centrale. La visita inizierà alle 10.30. Il contributo organizzativo è di 10 euro, di cui una parte andrà alla struttura per le loro iniziative. Prenotazione Obbligatoria e informazioni al 3409543337 o larteneltempo1@gmail.com  Alla scoperta di San Nicola da Tolentino  

Alla scoperta del Sepolcro di Partenope, la più bella Donna di Napoli

Una passeggiata tra i simboli esoterici, magici, occulti, latenti sotto le “spoglie” contemporanee, dal bugnato a punta di diamante della facciata della Chiesa del Gesù Nuovo, fino a “Spaccanapoli” il Decumano inferiore, fiancheggiato da antichi palazzi del ‘500. Poi a Piazza San Domenico Maggiore dove “Il Triangolo Magico” evoca ancora le sue “Forze” racconteremo del più famoso alchimista di tutti i tempi: il Principe Raimondo di Sangro di San Severo; Si proseguirà per via Mezzocannone raggiungendo il Decumano del Mare e La Basilica di San Giovanni Maggiore che sarà la prima tappa lì dove vi è il Sepolcro di Parthenope. Sotto le fondamenta vi era il Tempio che Adriano Imperatore dedicò ad Antinoo suo prediletto e che nel  IV sec. d.C. l’Imperatore Costantino convertì in Chiesa: due alte colonne romane in situ ne confermano le origini. Poi si scenderà sotto le antichissime Cripte visitando la barocca Cappella dei 66 Sacerdoti solitamente chiusa al pubblico, restando estasiati dall’abside paleocrtistiana. Poi via verso i “Banchi nuovi” per proseguire nei meandri, negli anfratti della città seicentesca dove seguiremo le tracce che ci ha lasciato Michelangelo Merisi da Caravaggio. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Medea Art ed è a Prenotazione obbligatoria al n. 3404778572. contributo soci 10 euro. Una parte del contributo andrà in offerta alla Basilica. Alla scoperta del Sepolcro di Partenope

Il Miglio Sacro: passeggiata alla scoperta dei Tesori del Rione Sanità a Napoli

Le scale di Palazzo dello Spagnolo a Napoli

foto di Sergio Siano

Domenica 8 marzo 2020 si terrà una straordinaria passeggiata guidata per conoscere i tanti tesori di Napoli che si trovano nel Rione Sanità. L’evento, Il Miglio Sacro inizierà dalle Catacombe di San Gennaro, e ci farà ammirare i tesori del Rione Sanità.  Il tour dura circa 3 ore e 30 minuti. Ecco le tappe: Catacombe di San Gennaro, Basilica di San Gennaro extra moenia, Cimitero delle Fontanelle, Basilica di Santa Maria della Sanità, Cripta delle Catacombe di San Gaudioso (esterno), Palazzo Sanfelice e dello Spagnuolo. Il tour termina nei pressi di P.zza Cavour. Prenotazione obbligatoria Il Miglio Sacro alla Sanità  

Trekking lungo il cratere del Monte Gauro nei Campi Flegrei

Trekking al Cratere del Gauro

Domenica 8 marzo si terrà una bella passeggiata a piedi e all’aperto lungo il cratere del Monte Gauro nei Campi Flegrei, a Cura dell’Associazione  Visit Campi Flegrei. Una passeggiata affascinante lungo un bellissimo sentiero naturalistico lungo il cratere del monte Gauro che è il secondo cratere per dimensioni ed altezza dei Campi Flegrei, ed è ciò che resta di un enorme vulcano nato 10.000 anni fa. Il complesso comprende 3 cime che sono quelle del Monte Barbaro, di Monte Sant’Angelo e del Monte Corvara. Su due di queste cime ci sono da scoprire le chiese del Salvatore, che purtroppo è oramai un rudere, e quella di Sant’Angelo mentre il fondo del cratere ospita un complesso ricreativo dell’esercito USA. Una passeggiata affascinante tra le pendici ricoperte da fitti boschi mesofili a castagno, che si evolvono in una vegetazione più mediterranea salendo di quota. Trekking lungo il cratere del Monte Gauro

Alla scoperta del Castello Lancellotti di Lauro

Anche domenica 8 marzo 2020 a Lauro, in provincia di Avellino, si potranno effettuare eccezionalmente delle visite guidate organizzate dalla ProLauro allo splendido Castello Lancellotti nel centro della città. Il maestoso Castello è ricco di storia, arte e cultura e aprirà eccezionalmente le porte ai visitatori anche domenica 8 Marzo 2020 sia di mattina che nel primo pomeriggio solo con le visite organizzate dalla Pro Lauro. Le visite si effettueranno a gruppi e partiranno da Via Municipio 33, a Lauro, proseguendo fino al Castello Lancellotti. Nei due giorni previsti le visite guidate si terranno nei seguenti orari: 10:45 – 11:45 – 15:15 – 16:15. Le visite sono a pagamento e la prenotazione è obbligatoria. Maggiori informazioni e prenotazioni: info@prolauro.it – 327 45 74 630. Alla scoperta del Castello Lancellotti di Lauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend