Zona a Traffico Limitato a Chiaia, si cambia ancora

È scattata stamattina, mercoledì 6 giugno, alle ore 10 una nuova piccola modifica alla mobilità nella ZTL del Mare di Napoli. La decisione è stata presa dall’assessore alla mobilità Donati per venire incontro alle esigenze di ristoratori e tassisti che sarebbero limitati a raggiungere il lungomare zona di molti alberghi.

Prima di tutto l’inconsueto orario di inizio, le 10, è stato deciso per evitare disagi già al primo mattino, orario di consueto molto trafficato e congestionato. Succederà quindi che gli automobilisti al mattino seguiranno una strada e poi al ritorno si troveranno con le deviazioni.

La modifica riguarda la viabilità di via Chiatamone, infatti verrà invertito il senso di marcia rispetto a quello ora in vigore. Venendo da via Giorgio Arcoleo (strada di collegamento tra Piazza Vittoria e la Galleria Vittoria) si potrà percorrere via Chiatamone per raggiungere via Santa Lucia, per rendere anche più facile l’accesso a via Nazario Sauro (sul lungomare) è stato invertito anche il senso di via Lucillo. Contestualmente alla nuova viabilità verranno anche cambiati i percorsi dei bus coinvolti della zona e nello specifico le linee 140, C24, 154, E6 e la linea notturna N1.

Ma come al solito ci saranno polemiche e perplessità da parte di qualcuno e questa volta tocca al presidente della Prima Municipalità Fabio Chiosi che un po’ scettico su questo provvedimento chiede la riapertura di Viale Dohrn, unico modo a detta di Chiosi per ridurre la congestione della zona.

[ad#Napoli-end]

scroll to top
Send this to a friend