4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 29 al 31 ottobre 2021

porto-napoli.jpg

Ripartite in sicurezza le visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con tanti eventi interessanti, perlopiù all’aperto, per scoprire, con degli esperti e in sicurezza, i luoghi più belli della nostra terra

 

 

 

Anche per questo weekend dal 29 al 31 ottobre 2021 ci saranno delle visite guidate in sicurezza nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con passeggiate guidate che ci faranno conoscere i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni. Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure specifiche che verranno applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

 Sabato 30 ottobre – Porto Di Napoli. Il Tour

I lavori della Metro1 Municipio, firmati e diretti dagli architetti Eduardo Souto De Moura e Álvaro Siza iniziarono più di 15 anni fa. Inizialmente si trattava di un intervento urbanistico legato al più moderno mezzo di trasporto della città di Napoli, ma durante la sua realizzazione, le scoperte archeologiche hanno rimesso tutto in discussione e l’intervento si è trasformato in un ambizioso progetto culturale dove hanno trovato spazio ritrovamenti archeologici che per la loro importanza hanno imposto una rivisitazione della storia più antica della città. Il nostro itinerario inizia proprio da Piazza Municipio, punto di osservazione ideale per ricostruire l’antica topografia del porto in epoca greca e romana, ed illustrare i cambiamenti in epoca angioina e borbonica, fino alla nascita della Stazione Marittima in epoca fascista. Da piazza Municipio ci sposteremo verso il mare, in direzione est, per raggiungere la Capitaneria di porto. Lungo il cammino rievocheremo gli episodi più salienti della seconda guerra mondiale, che hanno visto il porto di Napoli in prima linea negli eventi bellici, la cui principale testimonianza è il bunker situato nei pressi dell’antico edificio dell’Immacolatella, da poco restaurato e restituito alla città in tutta la sua raffinata bellezza barocca. Di rilevanza architettonica sono anche i Magazzini Generali, spesso sottovalutati, oggi utilizzati parzialmente come sede di alcune agenzie marittime ed in attesa di nuova destinazione d’uso. Il progetto più interessante sulla loro riqualificazione è la sistemazione a Museo del Mare e dell’Immigrazione, che Napoli attende da sempre. Passando per lo storico edificio dell’Immacolatella, restaurato di recente, raggiungeremo la moderna stazione di Calata di Massa, in passato sede dei magazzini di stoccaggio e la Capitaneria di Porto. Attraversando il Varco Pisacane ci dirigeremo a Piazza Mercato, finalmente sgombera dalle ruspe e ci soffermeremo sul recente intervento di riqualificazione.

L’evento è curato dall’Associazione Napoli Urban Jungle cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

Venerdì 29 e sabato 30 ottobre – Visite guidate recitate serali alla Chiesa Museo di Santa Luciella ai Librai 

Venerdì e sabato 29 e 30 ottobre 2021, la Chiesa Museo di Santa Luciella ai Librai aprirà ai visitatori nelle ore serali con visite guidate recitate, in collaborazione con la compagnia teatrale Feir – teatro e eventi. Un evento nato come raccolta fondi per le attività di restauro della Chiesa, riaperta al pubblico dopo più di 30 anni dall’Associazione Respiriamo Arte. La chiesetta di Santa Luciella non è solo un edificio fatto di pietre ma soprattutto un luogo che custodisce storie, preghiere, vicende personali accadute nell’arco dei secoli. Lo spettatore incontrerà, durante il percorso di visita, le anime di chi ha affidato al Teschio con le orecchie, messaggero tra il mondo dei vivi e l’aldilà, le proprie richieste e disperate speranze. Nessun palcoscenico ne quinta teatrale, unicamente un contatto diretto tra pubblico e spirito. Ci troviamo pur sempre in un luogo di sepoltura, in una Napoli da sempre legata al culto dei morti tra riti e superstizione, e nei giorni dedicati alle anime dei defunti, saranno loro a ripercorrere la propria vita.

L’evento è a cura di dall’Associazione Respiriamo Arte a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: Chiesa Museo di Santa Luciella Vico Santa Luciella n.5 Napoli Visite guidate ogni 60 minuti per gruppi di max 15 persone. ore 19:00; 20:00; 21:00; 22:00
  • Contributo: 12 € a persona; 7 euro per ragazzi dai 6 ai 18 anni.
  • OrganizzazioneAssociazione Respiriamo Arte – Richiesto Green Pass e mascherina Prenotazione obbligatoria e info 3314209045 – respiriamoarte@gmail.com
  • Maggiori InformazioniPagina ufficiale

Domenica 30 ottobre – Monne e Madonne

Una visita alla mostra “Monne e Madonne. Il corpo e le virtù femminili” da poco allestita nella splendida Cappella Pontano e nella Chiesa del Santissimo Salvatore via Tribunali a Napoli. Una mostra che parla di donne con in esposizione sculture e quadri, principalmente di pittori del barocco napoletano, di proprietà della Fondazione De Chiara De Maio, che ruotano intorno all’universo femminile. Opere di Luca Giordano, Paolo De Maio, Francesco Guarino, fino ad arrivare a Botero e Monzú che celebrano la virtù e bellezza femminile in un luogo estremamente simbolico. Le opere sono infatti esposte nel cuore della Napoli antica, nella Cappella Pontano che fu mausoleo funerario di Adriana Sassone, l’amata moglie dell’umanista Giovanni Pontano.

L’evento è a cura di Megaride Art a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: – ore 17,00 ingresso Piazza Santa Maria Maggiore a Napoli
  • Contributo: 12 euro a persona e da aggiungere biglietto mostra 5€ – utilizzo radio sanificate
  • OrganizzazioneMegaride Art – obbligo Green Pass e Mascherina Prenotazione obbligatoria 348 114 9647
  • Maggiori InformazioniPagina ufficiale 

Sabato 29 e domenica 30 ottobre – Il Miglio Sacro alla Sanità

Una straordinaria passeggiata che si chiama Il Miglio Sacro che ci porterà alla scoperta di luoghi bellissimi che si trovano nel giro di un miglio a partire dalle Catacombe di San Gennaro. Percorrere il Miglio Sacro significa andare alla scoperta delle bellezze del Rione Sanità, quel rione di Napoli dove hanno vissuto popoli diversi e dove un tempo passavano in carrozza papi, re e cardinali. Una visita guidata ed un percorso speciale che ci porterà in ben sei luoghi diversi e straordinari che ci faranno scoprire un altro e bellissimo volto nascosto della città. Si parte alle 9: 00 dall’ingresso delle Catacombe di San Gennaro, le grandi Catacombe di Napoli in Via Capodimonte 13 vicino alla Basilica del Buon Consiglio. La passeggiata termina nei pressi di Piazza Cavour dopo aver visitato ben sei straordinari luoghi di Napoli. Il tour dura circa 3 ore e 30 minuti.

Ecco le tappe: Catacombe di San Gennaro, Basilica di San Gennaro extra moenia, Basilica di Santa Maria della Sanità, Cripta delle Catacombe di San Gaudioso (esterno), Basilica di San Severo fuori le mura e Cappella dei Bianchi con visita esclusiva all’opera “Il figlio velato” di Jago, Palazzo Sanfelice e dello Spagnuolo.  Porta San Gennaro, con il dipinto di Mattia Preti da poco restaurato. Il tour termina nei pressi di P.zza Cavour

  • Appuntamento: L’appuntamento è alle ore 9:00 presso la biglietteria delle catacombe di San Gennaro in Via Capodimonte 13, accanto alla basilica del Buon Consiglio.
  • Contributo: € 15 intero o € 13 per under 18, over 65, studenti.0-6 anni gratuito.
  • Organizzazione: Catacombe di Napoli – Le visite guidate saranno effettuate nel rispetto delle misure di prevenzione previste dall’emergenza. Mascherina obbligatoria – Obbligatoria la prenotazione: 081 744 3714     
  • Maggiori Informazioni Il Miglio Sacro alla Sanità

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend