Riapre lo storico percorso di Napoli Sotterranea per visitare il sottosuolo del centro storico di Napoli

napoli-sotterranea-6-e1611301171214.jpg

Anche l’oramai storico percorso di Napoli Sotterranea in Piazza San Gaetano ha riaperto al pubblico. Un viaggio straordinario nel sottosuolo del centro Storico di Napoli patrimonio Unesco scendendo a ben 40 metri sottoterra

 

 

Anche lo storico percorso di Napoli Sotterranea in Piazza San Gaetano, nel centro Storico di Napoli patrimonio Unesco ha riaperto ai visitatori dal 17 gennaio 2021. Le visite sono possibili dal lunedì al venerdì seguendo tutte le normative di sicurezza in vigore, mentre sabato e domenica il sito, come tutti ii musei e luoghi di cultura, rimarrà chiuso.

Il percorso di Napoli Sotterranea è aperto da oltre 30 anni a Napoli e si trova a via dei Tribunali sul Decumano Maggiore di Napoli a pochi passi da via San Gregorio Armeno  ed è conosciuto a livello internazionale.

Un viaggio nella storia a 40 metri sottoterra

Un percorso suggestivo a ben 40 metri sottoterra tra cunicoli e antiche cisterne, nelle viscere della terra che fu visitato anche dal presidente americano Bill Clinton quando venne in visita a Napoli e fu fotografato mentre mangiava la pizza a portafoglio lungo via dei Tribunali.

Se si visita il percorso di Napoli Sotterranea che parte da Piazza San Gaetano si compie un viaggio nella storia lungo ben 2400 anni, dall’epoca greca a quella moderna.

Un percorso che ci porta a ben 40 metri di profondità tra antichi cunicoli e grandi cisterne dove si troveranno i resti dell’antico acquedotto greco-romano, i rifugi antiaerei della Seconda Guerra Mondiale e poi il Museo della Guerra, gli Orti Ipogei e tanto tanto altro ancora. Sarà anche possibile visitare i resti dell’antico Teatro greco-romano dell’Anticaglia, accessibili da una proprietà privata.

Le visite al percorso di Napoli Sotterranea

Per partecipare alle visite si consiglia di indossare scarpe comode e seguire le istruzioni riportate sul sito. I percorsi stretti, come i cunicoli, sono facoltativi. L’ingresso è nel cuore del centro storico in Piazza San Gaetano n.68.  Fino alla fine del periodo di emergenza le visite guidate saranno regolate da un sistema di prenotazione e bisognerà seguire le disposizioni riportate sul sito come ad esempio misura della temperatura, obbligo mascherina ecc.

Napoli sotterranea: Biglietti per le visite, prezzi, orari e date

In sintesi di seguito tutte le informazioni necessarie per visitare il Napoli Sotterranea, in particolare come acquistare i tickets online e gli orari di visita.

Nel centro storico di Napoli vari percorsi sotterranei a pochi metri di distanza 

Napoli Sotterranea si trova in piazza San Gaetano ed è da non confondere con il percorso che si trova a pochi metri nel Complesso di San Lorenzo Maggiore. Quelli sono gli scavi archeologici della Neapolis Sotterrata che ci permettono di visitare, a pochi metri sotto il manto stradale, i resti di un antico insediamento greco-romano.

Sempre lungo il Decumano Maggiore, l’attuale via Tribunali c’è un altro straordinario percorso sotterraneo: si trova sotto la grande Basilica della Pietrasanta a via Tribunali, oggi LAPIS Museum.

Nei suoi sotterranei presenta sale che si susseguono e che formano un vero e proprio decumano sotterraneo lungo quasi un chilometro dove c’è tanto da vedere come una parte dell’acquedotto greco-romano dell’Antica Neapolis, la Cisterna dei Pozzari, l’Archivio di Tufo, la Piscina del Principe ecc.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

1 Reply to “Riapre lo storico percorso di Napoli Sotterranea per visitare il sottosuolo del centro storico di Napoli”

  1. Gabriella ha detto:

    Napoli la grande città, la città dell arte della storia, napoli la città della cucina buona fatta di tradizioni popolari e di sorrisi colorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend