Riccardo Muti in concerto nel Teatro di Corte della Reggia di Caserta trasmesso sulla RAI

muti-a-caserta-_-scabec.jpg

Lo straordinario concerto registrato alcune settimane fa nel Teatro di Corte della Reggia di Caserta sarà trasmesso da Rai 5 domenica 17 gennaio 2021. Una serata magica da non perdere, disponibile liberamente sulla vostra Tv  

 

 

Domenica 17 gennaio 2021 alle ore 21:15 su Rai 5, sul Canale 23 del digitale terrestre, sarà tramesso il concerto “Le ultime sette parole di Cristo in croce” di Joseph Haydn, registrato alcune settimane fa nel Teatro di Corte della Reggia di Caserta: l’esecuzione è stata diretta dal Maestro Riccardo Muti con l’Orchestra Cherubini.

Una serata magica che sarà trasmessa anche in streaming sulle piattaforme della Regione Campania e di Scabec e che ha segnato il ritorno di Riccardo Muti in Campania dopo i successi dei concerti estivi al Ravello Festival e quelli eccezionali tra i Templi di Paestum .

Uno straordinario concerto in un bellissimo Teatro

Il Teatro di Corte della Reggia di Caserta è chiamato “il piccolo San Carlo” per la sua bellezza e, normalmente è purtroppo chiuso al pubblico.

Il Teatro fu costruito nella Reggia, progettata da Luigi Vanvitelli nel 1752, su incarico di re Carlo di Borbone e si trova nel lato occidentale del grande edificio borbonico.

© pasquale juzzolino

“Il piccolo San Carlo” fu però realizzato nel 1768, successivamente alla costruzione della Reggia, e fu inaugurato nel gennaio del 1769 dal giovane Re Ferdinando e dalla Regina Maria Carolina, alla presenza di tutta l’aristocrazia napoletana. 

Era un teatro ad uso esclusivo della corte e fu dotato di un ingresso riservato che consentiva al re di accedere direttamente al palco reale

Riccardo Muti in concerto al Teatro di Corte della Reggia di Caserta sulla RAI

Il concerto sarà trasmesso domenica 17 gennaio 2021 su Rai 5, sul Canale 23 del digitale terrestre, alle ore 21:15.

Trailer ufficiale del concerto

Maggiori informazioni – Concerto di Riccardo Muti 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend