Cosa fare a Napoli il 25 aprile 2018

Cosa-fare-a-Napoli-il-25-aprile-2018.jpg

 

Anche Mercoledì 25 aprile 2018, la festa della liberazione, ci saranno a Napoli e nelle vicinanze tanti eventi e cose da fare. Tra visite guidate, passeggiate in città alla ricerca dei luoghi più belli o giornate sulle spiagge che iniziano a riaprire, complici le belle giornate, anche mercoledì 25 aprile 2018 sarà una giornata da non perdere a Napoli e nei dintorni. Vi diamo di seguito una prima selezione di eventi che aggiorneremo con altri nei prossimi giorni.

Visita guidata alla scoperta della villa romana di Poppea a Oplonti

Una visita guidata particolare, da non perdere proposta il 25 aprile da Astrea Tour che ci propone un viaggio nel tempo tra lusso e bellezza, alla scoperta di questa originale testimonianza archeologica sepolta nel 79 d.c.. Tra alberi di alloro e fiorente vegetazione sorge questa dimora d’Otium residenza estiva attribuita a Poppea Sabina, seconda moglie dell’imperatore Nerone. Una maestosa villa “unica” sia per la qualità degli affreschi che per le sculture in marmo che la decoravano. Una struttura completa, in quanto la dimora era costituita da ampi cubicola, saloni e porticati, e persino un accesso diretto alla spiaggia. Una visita che ci farà scoprire le bellezze e la storia della grande della villa romana di Poppea a Oplonti, vicino a Torre Annunziata. La visita guidata sarà tenuta da una guida turistica abilitata dalla Regione Campania. Il contributo di partecipazione alla visita guidata è di € 7.00 per gli adulti € 5.00 ragazzi gratis da 10 a 18. Non è  incluso il biglietto di ingresso agli scavi archeologici. Il gruppo sarà formato da max 25 persone e la durata visita è di 1 ora e 30. L’appuntamento è alle ore 10.45 all’ingresso degli scavi archeologici. Maggiori informazione e prenotazione obbligatoria Astrea Tour (anche attraverso Whatsapp) 334 1114336 

Visite teatralizzate al Tesoro di San Gennaro

Per chi non si vuole allontanare dalla città mercoledì 25 aprile 2018, a partire dalle ore 10.30, si potranno effettuare delle interessanti visite teatralizzate per famiglie con bambini presso il Museo del Tesoro di San Gennaro, a Napoli. Il Museo del Tesoro di San Gennaro è un luogo straordinario dove si potrà apprezzare la meravigliosa evoluzione della storia dell’arte, e dove si potrà ammirare uno dei più grandi tesori esistenti al mondo dopo quello della Corona d’Inghilterra. Un luogo dove la straordinaria capacità del lavoro di squadra di artisti e di artigiani ha consentito la realizzazione di grandi capolavori e, un luogo dove scoprire le radici profonde di una antica civiltà. Questo luogo è nel cuore di Napoli ed è il favoloso Museo del tesoro di San Gennaro. Con la visita guidata di mercoledì 25 aprile l’ingresso al museo sarà gratuito per i ragazzi fino a 10 anni, mentre il costo per ogni singolo adulto è di 6 euro. La prenotazione è obbligatoria e si effettua al numero 081/294980 dove si potranno chiedere anche tutte le informazioni. pagina evento Facebook  

Caravaggio al Pio Monte della Misericordia e Duomo di Napoli

Una particolare visita guidata Mercoledi 25 aprile per scoprire il Pio Monte della Misericordia e uno dei capolavori di Caravaggio. Il Pio Monte nacque come istituzione benefica laica, ed è una tra le più antiche e attive di Napoli: ospita al suo interno la chiesa seicentesca e la quadreria che conservano i capolavori pittorici di artisti come Caravaggio, Luca Giordano, Battistello Caracciolo, Francesco De Mura. Il Pio Monte nacque per volontà di un gruppo di sette giovani nobili i quali, a partire dal 1601, erano soliti riunirsi tutti i venerdì all’ospedale degli Incurabili per mettere in atto, a loro spese, un programma di opere assistenziali che avevano l’obiettivo di dare cibo agli ammalati. Poi nel tempo il Monte crebbe e si ingrandì grazie anche a lasciti dei vari nobili. Il capolavoro indiscusso dell’Istituzione è la tela di Caravaggio, Le sette opere di Misericordia, che è conservata sull’altare Maggiore e che fu commissionata al Merisi dai Governatori del Pio Monte. La complessa opera rappresenta scene delle opere di misericordia alle quali la congregazione di nobili napoletani aveva votato le proprie attività. Dopo la visita al Pio Monte si continuerà la visita alla scoperta del barocco napoletano: raggiungeremo infatti il bellissimo Duomo di Napoli con la Cappella del Tesoro di San Gennaro. La visita guidata è organizzata dall’Associazione Le Capere e l’appuntamento è in Piazzetta Riario Sforza all’esterno del Pio Monte Ore 15.45. La visita inizia alle ore 16.00 e dura circa 2 ore. Il contributo di partecipazione è di 15 euro ed è comprensivo di visita guidata con guida abilitata Regione Campania e biglietto al Pio Monte di Misericordia. Bambini fino a 6 anni gratuito. Dai 7 ai 25 anni 13 euro. Prenotazione Obbligatoria e informazioni Le Capere  3289705049 / 3274910331 telefonare tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Il sogno di Bayard: una mostra sulla prima ferrovia italiana a Pietrarsa – ultimo giorno

Fino al 25 aprile al Museo Nazionale ferroviario di Pietrarsa si terrà la mostra Il sogno di Bayard – Le chemin de fer de Napoli – Portici à Nocera et Castellammare” ospitata presso la sala denominata “La Cattedrale”. Una esposizione unica nel suo genere che propone le riproduzioni dei disegni del progetto dell’Ing. Bayard, riguardanti le famose locomotive e la prima ferrovia italiana, la Napoli-Portici voluta dai Borbone. Dettagli: il Sogno di Bayard

Eccellenze alimentari in piazza a Napoli con Degusta a via Diaz

Anche il giorno 25 aprile 2018 a Napoli in via Diaz ci sarà “DeGusta sapori e tipicità…di primavera“, un grande festival dello street food che si svolgerà nel centro di Napoli vicino la stazione Toledo della metro 1. Dalle 9,30 alle 22,00 potremo trovare tanti stand con le eccellenze alimentari della nostra regione e con i prodotti delle nostre tradizioni. Un evento ad ingresso libero che ci consentirà di provare tante bontà alimentari della Campania e di altre regioni proprio nel cuore di Napoli. Troveremo, ad esempio, tanto buon cibo di strada tra particolarità campane e di altre regioni. Maggiori informazioni Degusta 

Musei aperti a Napoli e provincia

Mercoledì 25 aprile 2018, festa della Liberazione, a Napoli e in provincia ci saranno molti musei e siti archeologici che resteranno aperti a prezzo normale. Dalla splendida Reggia di Capodimonte al MANN, il Museo nazionale Archeologico ma anche la Certosa e il Museo di San Martino, Palazzo Reale, Villa Pignatelli, il Museo Duca di Martina e tanti altri a Napoli e in Campania. Naturalmente rimarranno aperti anche gli Scavi di Pompei ed Ercolano e la Reggia di Caserta. Maggiori info Elenco Completo  

Concerti di primavera gratuiti a Napoli

Si svolgerà a Napoli anche quest’anno la rassegna di concerti gratuiti dal titolo “Concerti di Primavera 2018” a cura della Comunità Evangelica Luterana nella Chiesa Luterana di Napoli, in via Carlo Poerio. Prossimo concerto: Mercoledì 25 aprile – ore 20,30 – Andrea Riccio – pianoforte – Musiche di S. Prokofiev, F. Liszt, F. Chopin. Dettagli: Concerti di Primavera

Visite guidate al Teatro di San Carlo a Napoli anche il 25 aprile 

Il bellissimo Teatro di San Carlo a Napoli può essere visitato tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, ed anche mercoledì 25 aprile 2018 grazie ad un servizio di visite guidate curato dal personale del Massimo napoletano. E’ possibile effettuare le visite guidate sei volte al giorno, tre volte al mattino e tre al pomeriggio, e nelle visite si prevede un percorso guidato che ci condurrà alla scoperta della Sala storica, degli ordini di palco, del Foyer Storico e del Foyer ridotto. Orari visite Mattina: 10.30; 11.30; 12.30, Pomeriggio: 14.30; 15.30; 16.30. prezzo 9 euro. Maggiori informazioni 081 7972 412

Al Nabilah Don’t Worry Be Hippie: Flower Power!

Un 25 aprile da non perdere sulla spiaggia del Nabilah in Via Spiaggia Romana a Bacoli. Don’t Worry Be Hippie con una giornata da non perdere per il party più colorato e allegro di sempre!. Si celebrerà l’amore, la musica e lo spirito Hippie!. Dress Code: Hippie Chic!. Ci saranno Punti Food in zona Garden e una zona baby-club per essere tutti assieme. Il ticket d’ingresso viene 10€ entro le 16.00 o dopo le 16.00, 15€. La giornata viene svolta in collaborazione con AperiDÌ e si tiene al Nabilah in Via Spiaggia Romana, 15, 80070 Bacoli. Maggiori informazioni e prenotazioni.

Trekking sulla Via del Latte con degustazione a Vico Equense

Attenzione la data del Il 25 aprile è sold out! La prossima Via del Latte si terrà sabato 28 aprile

Il 25 aprile una passeggiata da non perdere a Vico Equense, a 680 metri sul livello del mare tra un’aria frizzante ed impregnata del profumo della natura. Si inizia salendo per circa 500 metri, per poi continuare a camminare tra giardini affacciati sui colori di Praiano e Positano, tra rocce calcaree abbellite dalla macchia mediterranea. In questo periodo primaverile le ginestre, il mirto, il leccio e il cisto esprimono il meglio di sé e lungo la strada potremo anche incontrare qualche pecora al pascolo. Se ci si guarda attorno si vede il Vesuvio che ci fa compagnia da lontano, mentre gli isolotti de Li Galli ci preannunciano che l’estate sta arrivando. Arrivati in cima al Monte Comune, si inizierà la discesa lungo una mulattiera medievale, tra selve di castagno, per raggiungere il Museo dell’Arte Casearia “Fernando De Gennaro”. Qui ci sarà una degustazione di sette tipi di formaggio, olio e miele, accompagnati da pane e un calice di Aglianico. La passeggiata è di livello Escursionistico, per persone allenate a camminare e dura 4 ore + la degustazione e la visita al Museo dell’Arte Casearia “Fernando De Gennaro”. La Lunghezza è di 8 km su un dislivello: +/- 500 m. l’appuntamento è alla  chiesa di Santa Maria del Castello, Vico Equense con parcheggio gratuito al ristorante Zi Peppe. Ci saranno punti di ristoro all’inizio e alla fine del percorso. Si consiglia di indossare scarpe da trekking o da ginnastica a suola scolpita, abbigliamento a strati, portare acqua in abbondanza e qualche snack per il trekking. L’evento è sconsigliato a chi non è abituato a camminare, a chi ha problemi articolari, a chi soffre di vertigini e non è adatto ai bambini e non idoneo per i cani. La passeggiata trekking viene condotta da una guida ambientale/escursionistica. La degustazione è organizzata dal Museo dell’Arte Casearia “Fernando De Gennaro”. DOVE: Chiesa di Santa Maria del Castello, via Santa Maria del Castello, Vico Equense (NA) mercoledì 25 aprile, ore 9.00. Sold out il 25 aprile Maggiori informazioni per l’evento di sabato 28 aprile.

Visita guidata gratuita speciale alla Reggia Borbonica di Carditello 

Nei giorni festivi fino ad Aprile 2018 ci saranno delle aperture gratuite del Real Sito Borbonico di Carditello. Prossima visita speciale anche mercoledì 25 Aprile 2018. Dettagli: visite gratis a Carditello

Pic nic della liberazione a Piana di Monte Verna

Una simpatica giornata da non perdere mercoledì 25 aprile 2018 con il “Pic-Nic della Liber-Azione”, un evento, organizzato dalla Pro Loco Pianese, nell’ex Campo Sportivo in Via Laurelli a Piano di Monte Verna, in provincia di Caserta. Per tutti, grazie alla Pro Loco, ci sarà un’area barbecue con tavoli, sedie e barbecue e poi un’area pic-nic sull’erba e un’area giochi per bambini con animazione e gonfiabili. Non mancherà un’area dedicata ai tornei. L’ingresso all’area barbecue è di €3,00 a persona; il ticket di ingresso per l’area pic-nic sull’erba è di €1,5. I bambini fino a 10 anni entrano gratuitamente. Vi consigliamo di prenotare entro lunedì 23 aprile alle ore 20.00, contattando i numeri sottostanti. 338 7278423 o 377 2823299. Maggiori informazioni

Tutti alla bella Sagra degli Asparagi a Squille vicino Caserta

Anche il 25 Aprile 2018 si terrà la 17^ edizione della Sagra degli Asparagi di Squille, frazione di Castel Campagnano (CE).Il 25 aprile si potrà anche pranzare in piazzetta. La sagra è organizzata dall’Associazione “Silla” per promuovere, attraverso l’asparago selvatico, il piccolo borgo di Squille e la ruralità. Nei giorni della sagra ci saranno stand con piatti tipici locali a base di asparago selvatico e vino “Pallagrello” naturalmente il tutto preparato delle brave massaie di Squille, che hanno ormai fatto diventare questa Sagra come una grande festa di famiglia. Infatti l’organizzazione e tutti i cittadini baderanno molto all’accoglienza verso gli ospiti che potranno assaggiare una buona cucina d’altri tempi. Maggiori informazioni 

Sagra della salsiccia Rossa a Castelpoto

Ultimo giorno mercoledì 25 aprile 2018 a Castelpoto, nel Beneventano, della 14sima edizione dalla sagra della Salsiccia Rossa, uno tra gli eventi più gustosi dell’anno. La sagra-mercato si terrà nel centro storico medioevale di Castelpoto e vuole valorizzare questo ottimo prodotto tipico locale che si troverà, nelle strette viuzze del paese illuminate a festa, su stand espositivi e degustativi che apriranno a partire dalle ore 20,00. La Salsiccia Rossa di Castelpoto è un insaccato delizioso realizzato secondo le antiche tradizioni locali. Dettagli: la salsiccia rossa

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend