Visite notturne alla Città Sommersa di Baia con un sommergibile turistico

Alla-Scoperta-di-Baia-sommersa-e-degli-Scavi-di-Cuma.jpg

Sarà possibile visitare il Parco Archeologico Sottomarino di Baia di giorno con un piccolo sottomarino con il fondo pieno di vetrate trasparenti. Poi anche uno straordinario giro di notte  attorno al castello di Baia e ai resti archeologici del porto e alle antiche peschiere che si trovano sotto il castello

 

Effettuerà anche delle corse notturne il nuovo piccolo sommergibile turistico con vetrate affacciate sul fondale arrivato a Baia tempo fa. Il sottomarino già consente visite di giorno alla Città Sommersa di Baia e al suo splendido Parco Archeologico Sottomarino, il più grande e suggestivo parco sommerso del Mar Mediterraneo.

sottomarino baia

Ed ora si potrà vedere anche di notte la straordinaria zona di Baia con un giro “bacolese” con il battello che naviga attorno il castello di Baia e si sofferma sui resti archeologici che si trovano sotto il castello: resti del porto e delle antiche peschiere per l’allevamento del pesce. Poi il giro prosegue lungo la costa bacolese. Una novità assoluta perchè, per la prima volta, i visitatori potranno vedere i resti archeologici non solo di Baia ma anche di Bacoli. Gli orari sono dalle 18 alle 21

Il sommergibile turistico, che già è stato utilizzato con successo a Procida da un anno per scoprire i suoi magnifici fondali, offre ora anche giri notturni in tutta sicurezza. E’ un battello è della Nemo Sub Italy, una realtà già affermata su tutto il territorio nazionale.

I giri su Baia Sommersa alla scoperta di edifici e templi romani

Il tour di giorno consente visite a Baia Sommersa e si ferma alle 20 perchè c’è una normativa precisa che vieta visite sul parco dopo le 20. Il suggestivo tour notturno con il battello sommergibile si svolge attorno al Castello, ai resti archeologici e alla costa, e avviene con potenti fari subacquei e rende questa esperienza ancora più affascinante del giro che viene effettuato di giorno. I fondali sommersi marini ci appariranno avvolti dal mistero e sarà un’emozione scoprire i tanti tesori esistenti tra meduse, pesci e alghe marine.

  • Il Tour notturno costa 25€ per adulti, 15€ per bambini 6-15 anni ed è gratuito per bambini 0-5 anni,
  • Dura 40 minuti e parte dal Porto di Baia (NA) dalle 21:00 alle 23:00 ma gli orari sono approssimativi e sono meteo permettendo.

La Nemo tour effettua anche altri tour diurni sulla città sommersa di Baia o lungo la costa per farci scoprire le meraviglie nascoste lungo il mare flegreo. Maggiori informazioni NemoSub

La straordinaria città romana sommersa di Baia

Il Parco archeologico sommerso di Baia è uno dei luoghi più belli e suggestivi della costa Flegrea, e si trova nelle immediate vicinanze di Napoli, nel comune di Bacoli. La zona costiera di Baia nel corso dei secoli è sprofondata lentamente, sommergendo edifici e ville bellissime dell’epoca romana, costruiti quando tra Capo Miseno e Punta Campanella esistevano grandi edifici ed eleganti ville sul mare dell’aristocrazia romana.

Da vari anni si sta lavorando per ritrovare le bellezze della città romana di Baia che giace nel fondale sabbioso del golfo, tra la Punta Epitaffio e la Punta del Castello, a profondità variabile da un minimo di 2 m ad un massimo di 16 metri.

Ad oggi esistono, nel Parco Archeologico sommerso, due zone distinte, la A e la B. La così detta zona A si trova verso Punta Epitaffio dove fu ritrovato il triclinium con funzione di sala per banchetti risalente all’epoca dell’imperatore Claudio: le straordinarie statue sono state trasferite all’interno del Museo archeologico dei Campi Flegrei dove l’ambiente è stato ricostruito.

Poi esiste anche una zona B, la zona di Portus Julius poco esplorata rispetto al resto del parco dove è stato ritrovato anche un ampio canale di ingresso che dava accesso al lago Lucrino con strutture dedicate a magazzini e spazi per lo scarico di merci, e su cui stanno continuando i lavori.

Maggiori informazioni Parco Archeologico Campi Flegrei – fotografie sottomarino facebook Josy della Ragione sindaco di Bacoli – fotografie Baia Parco Archeologico Campi Flegrei

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend