Palazzo Zevallos Stigliano riapre al pubblico con i suoi capolavori tra cui l’ultimo Caravaggio

palazzo-zevallos.jpg

Palazzo Zevallos riapre al pubblico martedì 27 aprile 2021 con i suoi tanti capolavori tra cui l’ultimo dipinto di Caravaggio.

 

Martedì 27 aprile 2021 riapre al pubblico a Napoli il museo del gruppo Intesa Sanpaolo, ospitato in città nel bellissimo Palazzo Zevallos Stigliano su via Toledo. Come tutti gli altri musei e luoghi di cultura in Italia anche le Gallerie d’Italia saranno aperte al pubblico dal lunedì al venerdì con prenotazione consigliata. Per il sabato, domenica e festivi sarà obbligatoria la prenotazione da effettuare entro il giorno precedente la visita al museo.

Palazzo Zevallos Stigliano sarà aperto dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 19:00 e il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 20:00 (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura). Naturalmente nel museo si dovranno rispettare le norme di sicurezza per l’emergenza in corso tra cui obbligo di mascherine, distanziamento, ingressi scaglionati e misurazione della temperatura con termoscanner.

I biglietti per Palazzo Zevallos sono disponibili online sul sito TicketOne

Le straordinarie collezioni conservate a Palazzo Zevallos Stigliano

Palazzo Zevallos Stigliano è la sede napoletana delle Gallerie d’Italia dove è conservata anche l’ultimo prezioso quadro del Caravaggio,  il bellissimo “Martirio di Sant’Orsola”, opera dipinta nel 1610, a poche settimane dalla sua drammatica morte.

Il Palazzo conserva oltre all’opera di Caravaggio un vero e proprio museo con un allestimento che presenta oltre 120 opere, con tanti capolavori riguardanti la città di Napoli, dal Seicento sino ai primi anni del Novecento.  Il Museo della galleria di Palazzo Zevallos Stigliano, si trova Via Toledo 185 a Napoli. Ma dalla sede di Napoli delle Gallerie d’Italia arriva anche una novità: il trasferimento della attività museale dallo storico Palazzo Zevallos Stigliano, che è in affitto ed in cui probabilmente si trasferirà qualche istituzione universitaria, al vicino Palazzo Piacentini, dal 1939 sede del Banco di Napoli.

A Palazzo Piacentini ci saranno a disposizione spazi molto più ampi, quasi il triplo, per le attività museali della sede napoletana delle Gallerie d’Italia di Banca Intesa Sanpaolo, che ha altre due belle sedi in Italia, a Milano e Vicenza dove sono conservati altri capolavori.

Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano: prezzi, orari e date

Foto Le Collezioni di Gallerie d’Italia 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend