4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 23 al 25 ottobre 2020

monte-nuovo-campi-flegrei.jpg

Sono ripartite in sicurezza le visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con passeggiate sempre interessanti per scoprire, con degli esperti, i luoghi più belli della nostra terra

 

 

 

Sempre in sicurezza le visite guidate nel weekend nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con visite guidate che ci faranno scoprire i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni.

Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Sabato 24 ottobre – L’oasi naturalistica di Monte Nuovo. Un vulcano sul lago

Monte Nuovo è un’oasi naturalistica che testimonia il rigoglio e la potenza della macchia mediterranea nel cuore dei Campi Flegrei. La fertilità del suolo vulcanico e il clima temperato permettono all’uomo oggi di vivere dei frutti della terra. Ma tra tanta bellezza e serenità, si cela anche un affascinante segreto, un dramma: la vera natura di vulcano piroclastico che emerse come feroce killer con l’ultima eruzione dei Campi Flegrei tra il 29 settembre e il 6 ottobre del 1538. Morte, pericolo, disastro, paura: la nascita di Monte Nuovo distrusse il villaggio medievale di Tripergole che sorgeva  nei pressi della zona dei laghi, in un’area ricca di impianti termali di età romana, che tanto ristoro e cura diedero a pellegrini, forestieri e re. Poi si è trasformato tutto. Il suo cono è ormai spento e ricolmo di alberi e le sue pendici rocciose regalano spettacolari panorami sul golfo di Pozzuoli tra Arco Felice e Lucrino che rubano il cuore dei fotografi e dei bambini. Il percorso naturalistico partirà dall’ingresso dell’Oasi, giungerà sul cratere per poi tornare al punto di partenza. Ci saranno diverse soste che serviranno per riposare e ascoltare i momenti forti della narrazione e per godere dei panorami dei luoghi più rappresentativi.

L’evento è curato dall’Associazione Locus Iste, a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

Sabato 24 ottobre – Neapolis Sotterrata e Chiesa di San Lorenzo Maggiore

Una interessante visita guidata alla scoperta del percorso sotterraneo più interessante del Centro Storico e della chiesa di San Lorenzo Maggiore.  Dalle botteghe del mercato (macellum) della Napoli romana, attraverso i resti del pavimento a mosaico della basilica paleocristiana e infine la bellissima chiesa gotica di San Lorenzo Maggiore, che conserva capolavori dal Medioevo al barocco. La Neapolis Sotterrata è un posto veramente incredibile che ci consente di conoscere la grande storia di Napoli. Gli scavi si trovano al di sotto della Basilica di San Lorenzo Maggiore, tra le più antiche di Napoli, una straordinaria chiesa del 1200, il periodo normano, fondata da Carlo d’Angiò e costruita sopra quello che rimaneva dell’antico insediamento greco-romano. Una Napoli sotterranea dove si vede chiaramente la sovrapposizione di tre epoche diverse che può essere ora di nuovo visitate e che è uno dei tesori più incredibili presenti nel cuore dei decumani a Napoli.

L’evento è curato Maria Morgera Storica dell’Arte e Guida turistica abilitata della Regione Campania a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: ore 16,30 centro storico l’indirizzo preciso verrà comunicato in fase di prenotazione.
  • Contributo:  € 10 singolo, € 5 dai 12 agli 8 anni, Gratis fino a 7 anni. Il contributo per la visita guidata non comprende il biglietto d’ingresso agli scavi archeologici
  • Organizzazione: da Maria Morgera Storica dell’Arte e Guida turistica abilitata previste misure di sicurezza e numero limitato di partecipanti Prenotazione obbligatoria e info: 388-2503897 oppure morgera.maria@gmail.com
  • Maggiori Informazioni Neapolis Sotterrata e Chiesa di San Lorenzo Maggiore

Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre – Visite guidate al Teatro San Carlo a Napoli

Ripreso il servizio di Visite Guidate allo splendido Teatro di San Carlo a Napoli uno dei teatri lirici più belli al mondo. ll Teatro di San Carlo fu costruito accanto al bellissimo Palazzo Reale nel 1737 per volontà del Re Carlo III di Borbone che voleva dare alla città un teatro all’altezza del Regno e fu completato in soli otto mesi giusto per l’onomastico del sovrano. Un Teatro molto bello e sontuoso, con interni elegantissimi e tante decorazioni in oro, con una bellissima volta del soffitto con una grande scena dipinta che rappresenta Apollo che indica ad Atena le arti. Il San Carlo durante il regno dei Borbone fu anche distrutto completamente da un incendio nel 1816 ma il Re Ferdinando di Borbone lo fece ricostruire in soli 10 mesi nelle forme che conosciamo oggi. Il San Carlo è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00 e le visite guidate verranno organizzate in sei turni giornalieri e prevedono la visita della Sala storica e un palco di primo ordine. Le visite sono in Italiano e in Inglese e solo il sabato ci sarà una visita in Francese alle ore 17.00.

Ogni visita dura circa 30 minuti e gli orari sono i seguenti In caso di prove tecniche e/o artistiche le visite guidate potrebbero subire variazioni di percorso, di orario o essere cancellate. Si consiglia, quindi, la prenotazione.  Tutte le visite guidate seguiranno scrupolosamente tutte le norme di sicurezza vigenti e ogni turno di visita potrà accogliere fino ad un massimo di 30 visitatori. Nella visita è obbligatorio indossare la mascherina e all’ingresso verrà misurata la temperatura. Saranno a disposizione distributori di gel sanificante.

  • Appuntamento: sabato e domenica 10:30, 11:30, 12:30, 14:30, 15:30, 16:30 (visite in Italiano), 11:30, 15:30 (visita in Italiano  e Inglese) 17:00 (visita in Francese – solo sabato e domenica) in via San Carlo a Napoli
  • Contributo: 7 euro a persona per il biglietto intero e di 5 euro per il ridotto under30 o over 60
  • Organizzazione: Teatro Di San Carlo – previste misure di sicurezza e numero limitato di partecipanti –   Mascherina obbligatoria – informazioni e prenotazioni: tel. 081 7972412
  • Maggiori Informazioni: Visite guidate al Teatro di San Carlo

Sabato 24 ottobre – Il Complesso Monumentale Donnaregina a Napoli

Nella giornata di sabato pagando il solo biglietto d’ingresso di 6 euro, si potrà partecipare ad una visita guidata con un esperto che ci farà conoscere così tutte le grandi bellezze che ci sono a Donneregina tra la chiesa trecentesca di Donnaregina Vecchia, rara testimonianza dello stile gotico napoletano, e la chiesa di Donnaregina Nuova in stile Barocco. Nel complesso troveremo esposti anche molti dipinti provenienti dalle tante chiese napoletane e dalla Cattedrale.

Tra i tanti capolavori non mancano opere di Luca Giordano, Aniello Falcone, Andrea Vaccaro, Francesco Solimena, Massimo Stanzione, Charles Mellin, Mattia Preti, Paolo De Matteis.E poi preziosi oggetti liturgici in oro e argento.

  • Appuntamento: Complesso Monumentale Donnaregina Largo Donnaregina, Napoli Sabato e Domenica alle ore 10,30 alle 11,30 e alle 12,30
  • Contributo: 6,00€ adulti comprensive di visite guidate agli orari previsti
  • Organizzazione: Museo Diocesano Napoli – Le visite guidate saranno effettuate nel rispetto delle misure di prevenzione previste dall’emergenza. prenotazione: 081 5571365
  • Maggiori Informazioni– Visite al Complesso Monumentale di Donnaregina.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend