4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend dal 16 al 18 ottobre 2020

Castello-di-Aselmeyer-ex-bertolini.jpg

Sono ripartite in sicurezza le visite guidate a Napoli e in tutta la Campania con passeggiate sempre interessanti per scoprire, con gli esperti, i luoghi più belli della nostra terra

 

 

 

Ripartite in sicurezza le visite guidate nel weekend nei luoghi più belli di Napoli e della Campania, con visite guidate che ci faranno scoprire i posti più particolari e straordinari della città e dei suoi magnifici dintorni.

Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra.

Chiedete sempre informazioni sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Buon fine settimana a tutti

Domenica 18 ottobre – Dal Castello di Aselmeyer a Posillipo: Urban TourErrante

Dal Castello di Aselmeyer a Posillipo è un Urban TourErrante nella Napoli dello stile Liberty e tra i panorami mozzafiato camminando un po a piedi. Il percorso partendo dal misterioso castello proseguirà fino Parco Vergiliano di Piedigrotta per finire alle famose “tredici discese”.  Il castello Aselmeyer è il Castello Grifeo dei principi di Partanna in corso Vittorio Emanuele all’incrocio con la fine di via del Parco Margherita a Napoli. Costruito dall’architetto anglo-napoletano Lamont Young a Napoli, nel quartiere Chiaia almeno venti anni prima che Young edificasse, sempre a Napoli, un altro edificio che ricorda in molti aspetti quello di corso Vittorio Emanuele, cioà la straordinaria villa Ebe, sulle rampe di Pizzofalcone. Dal Castello a piedi con un po di trekking  urbano si arriverà al Parco Virgiliano di Piedigrotta e poi alle tredici discese. Una passeggiata da non perdere: consigliate scarpa comoda (preferibile da ginnastica), giacca a vento / antipioggia in caso di cattivo tempo, acqua (1 Lt), abbigliamento comodo.

L’evento è curato Animerranti Associazione di Outdoor Experience a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: ore 11 nei pressi del centro storico di Napoli, l’indirizzo preciso verrà comunicato in fase di prenotazione.
  • Contributo: comunicato in fase di prenotazione
  • Organizzazione: da Animerranti Associazione di Outdoor Experience e Promozione Sociale, – previste misure di sicurezza e numero limitato di partecipanti Prenotazione obbligatoria e info: 339 17 01 401
  • Maggiori InformazioniDal Castello di Aselmeyer a Posillipo- Urban TourErrante   

Sabato 17 e domenica 18 ottobre – Visite speciali al Monastero di Clausura delle Trentatré

Tre straordinari appuntamenti organizzati presso il Monastero delle Trentatrè di Napoli, per raccogliere contributi per la manutenzione e i restauri al monastero di clausura. Le visite ci faranno conoscere uno dei luoghi più particolari del centro storico di Napoli in cui convivono arte, storia, fede e carità cristiana. Un’occasione unica per ammirare prestigiose opere d’arte sconosciute, ma anche per avvicinarsi alla misteriosa realtà della vita monastica. La chiesa delle Trentarè a Napoli è il nome con cui in città è conosciuto il Monastero di S. Maria in Gerusalemme che si trova nel cuore del Centro Antico di Napoli in via Luciano Armanni nella zona di via San Paolo. Fu fondato verso la metà del lontano 1500, ad opera della nobildonna catalana Maria Lorenza Longo giunta a Napoli nel 1506.

L’evento è curato dall’Associazione “L’Atrio delle Trentatrè Onlus”, in collaborazione con Megaride Art, a cui si potranno chiedere tutte le informazioni sull’evento e sulle misure applicate per rispettare le normative per l’emergenza.

  • Appuntamento: Le visite saranno tre e si terranno Sabato 17 Ottobre, ore 16.15 e poi Domenica 18 Ottobre alle ore 10.00 e alle ore 16.00. Quest’ultimo si concluderà con il concerto per violino e pianoforte.
  • Contributo: unico 10 euro. Tutti i contributi raccolti saranno devoluti interamente alla Onlus “L’Atrio delle Trentatrè” per la manutenzione e i restauri al monastero.
  • Organizzazione: dall’Associazione L’Atrio delle Trentatrè Onlus e Megaride Art Saranno attuate le normative vigenti in materia di sicurezza con gruppo piccolo, prenotazione obbligatoria, mascherina obbligatoria, distanziamento, utilizzo di radio sanificate, misurazione temperatura ecc.. Prenotazione Obbligatoria  Magaride Art informazioni  +39 348 114 9647 –  +39 081 194 65025 – info@megarideart.com
  • Maggiori Informazioni:  Visite speciali al Monastero di Clausura delle Trentatré

Sabato 17 e Domenica 18 ottobre – Il Complesso Monumentale Donnaregina a Napoli

Sia Sabato che Domenica pagando il solo biglietto d’ingresso di 6 euro, si potrà partecipare ad una visita guidata con un esperto che ci farà conoscere così tutte le grandi bellezze che ci sono a Donneregina tra la chiesa trecentesca di Donnaregina Vecchia, rara testimonianza dello stile gotico napoletano, e la chiesa di Donnaregina Nuova in stile Barocco. Nel complesso troveremo esposti anche molti dipinti provenienti dalle tante chiese napoletane e dalla Cattedrale.

Tra i tanti capolavori non mancano opere di Luca Giordano, Aniello Falcone, Andrea Vaccaro, Francesco Solimena, Massimo Stanzione, Charles Mellin, Mattia Preti, Paolo De Matteis.E poi preziosi oggetti liturgici in oro e argento.

  • Appuntamento: Complesso Monumentale Donnaregina Largo Donnaregina, Napoli Sabato e Domenica alle ore 10, alle 11 e alle 12
  • Contributo: 6,00€ adulti comprensive di visite guidate agli orari previsti
  • Organizzazione: Museo Diocesano Napoli – Le visite guidate saranno effettuate nel rispetto delle misure di prevenzione previste dall’emergenza. – Consigliabile la prenotazione: 081 5571365
  • Maggiori Informazioni– Visite al Complesso Monumentale di Donnaregina.

Sabato 17 e Domenica 18 ottobre – Il Miglio Sacro alla Sanità

catacombe

Sia Sabato che Domenica una straordinaria passeggiata che si chiama Il Miglio Sacro e ci porterà alla scoperta di luoghi bellissimi che si trovano nel giro di un miglio a partire dalle Catacombe di San Gennaro. Percorrere il Miglio Sacro significa andare alla scoperta delle bellezze del Rione Sanità, quel rione di Napoli dove hanno vissuto popoli diversi e dove un tempo passavano in carrozza papi, re e cardinali. Una visita guidata ed un percorso speciale che ci porterà in ben sei luoghi diversi e straordinari che ci faranno scoprire un altro e bellissimo volto nascosto della città. Si parte alle 9: 00 dall’ingresso delle Catacombe di San Gennaro, le grandi Catacombe di Napoli in Via Capodimonte 13 vicino alla Basilica del Buon Consiglio. La passeggiata termina nei pressi di Piazza Cavour dopo aver visitato ben sei straordinari luoghi di Napoli. Il tour dura circa 3 ore e 30 minuti.

Ecco le tappe: Catacombe di San Gennaro, Basilica di San Gennaro extra moenia, Basilica di Santa Maria della Sanità, Cripta delle Catacombe di San Gaudioso (esterno), Basilica di San Severo fuori le mura e Cappella dei Bianchi con visita esclusiva all’opera “Il figlio velato” di Jago, Palazzo Sanfelice e dello Spagnuolo.Porta San Gennaro. Il tour termina nei pressi di P.zza Cavour

  • Appuntamento: L’appuntamento è alle ore 9:00 presso la biglietteria delle catacombe di San Gennaro in Via Capodimonte 13, accanto alla basilica del Buon Consiglio.
  • Contributo: € 15 intero o € 13 per under 18, over 65, studenti.0-6 anni gratuito.
  • Organizzazione: Catacombe di Napoli – Le visite guidate saranno effettuate nel rispetto delle misure di prevenzione previste dall’emergenza. Mascherina obbligatoria – Obbligatoria la prenotazione: 081 744 3714
  • Maggiori Informazioni– Il Miglio Sacro alla Sanità  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend