Madama Butterfly di Puccini per la regia di Ferzan Ozpetek sulla web TV del teatro di San Carlo

Madama-Butterfly.jpg

Continua sulla WebTv del Teatro di San Carlo di Napoli la trasmissione di spettacoli completi che si sono tenuti nel Massimo napoletano. 

 

 

La webTv del Teatro San Carlo di Napoli ci sta proponendo in streaming degli straordinari spettacoli che si sono tenuti nel Massimo napoletano e che sono state riprese integralmente. Ora, in questo periodo di chiusura del teatro, ci vengono riproposte in versione completa.

Un’occasione veramente straordinaria per veder delle grandi opere, o dei balletti, in versione integrale, ripresi durante l’esecuzione avvenuta al teatro San Carlo qualche anno fa.

© foto Luciano Romano © Teatro San Carlo

Vi abbiamo già proposto tempo fa una straordinaria opera di un atto di Richard Strauss, l’Elettra (Elektra) scritta su libretto di Hugo von Hofmannsthal e tratta dalla tragedia omonima di Sofocle eseguita con la direzione di  Juraj Valčuha ed anche il balletto Pulcinella di Igor Stravinsky ripreso al San Carlo nel 2019.

Madama Butterfly teatro san carlo

Oggi vi proponiamo invece un’altra opera eccezionale in versione integrale di un due ore e trenta: la Madama Butterfly di Giacomo Puccini per la regia di Ferzan Ozpetek tenuta al Teatro di San Carlo con la direzione di Gabriele Ferro.

L’opera è stata eseguita nel 2019 per la regia di Ferzan Özpetek e ci presenta, nel primo atto, una Butterfly ambientata in un villaggio di pescatori giapponese. Poi le scene si trasformano nei successivi atti con semplici e grandi pareti grigie. Bella la direzione di Gabriele Ferro che dal podio segue l’Orchestra del San Carlo e ottimo il Coro preparato da Gea Garatti Ansini.

Teatro di San Carlo – Madama Butterfly – opera di Giacomo Puccini – regia di Ferzan Ozpetek – video di 2 ore e 30 minuti

San Carlo – Madama Butterfly – regia di Ferzan Ozpetek

Se volete rivedere anche Elektra, un’opera di Richard Strauss e il balletto Pulcinella di Igor Stravinsky sempre del Teatro di San Carlo consultate il nostro precedente post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend