8 mostre da non perdere a Napoli per il Napoli Teatro Festival Italia

Artt-Kane-2-1.jpg

Ben otto esposizioni a Napoli nella sezione Mostre del grande evento che è il Napoli Teatro Festival Italia 2019. Tra queste la mostra dedicata a Art Kane, uno dei più grandi fotografi al mondo, e le tante gratuite che si tengono a Palazzo Fondi

 

 

Dopo le recenti inaugurazioni a Palazzo Fondi di ben quattro mostre gratuite è stata ufficialmente aperta anche la sezione mostre del Napoli Teatro Festival Italia 2019, questo grande evento che coinvolge tutta la città

E saranno ben otto le mostre che saranno presentate al pubblico, nell’ambito della sezione Mostre del NTF 2019. Tutte interessanti e particolari come quella che ci presenta le opere di Art Kane, uno dei più grandi fotografi al mondo e tante altre gratuite come quelle che si tengono a Palazzo Fondi. Vediamo quali sono:

Le mostre del Napoli Teatro Festival Italia 2019 

  • DIETRO LE QUINTE – Federico Fellini negli scatti di Patrizia Mannajuoloa cura di Valentina Rippa – Al Blu di Prussia – dal 5 aprile al 12 luglio 2019 – GRATUITA – Un grande omaggio al grande regista riminese in occasione dei 25 anni dalla scomparsa presentato negli scatti di Patrizia Mannajuolo.
  • DANS UN JARDIN JE SUIS RENTRÉE – ideazione Bissane Al Charif & Chrystèle Khodr – Palazzo Fondi – dall’8 giugno al 22 giugno 2019 – GRATUITA – Un’installazione interattiva Dans un jardin je suis rentrée, della scenografa Bissane Al Charif (Palestina-Siria) e assieme all’attrice e regista libanese Chrystèle Khodr e al regista siriano Waël Ali. Un indagine sulle esperienze sessuali e la loro relazione con i cambiamenti del periodo postbellico.
  • ART KANE. VISIONARY – a cura di Jonathan Kane e Guido Harari – Made in Cloister – Chiesa di Santa Caterina a Formiello – dal 12 Giugno al 14 Settembre 2019 – A PAGAMENTO (4 €) – Una retrospettiva completa dedicata al Maestro della fotografia, a vent’anni dalla sua morte: ben 100 foto del fotografo americano, che spaziano tra i ritratti di icone della musica Anni ’60, temi di impegno civile e i mutamenti della società statunitense. Maggiori informazioni
  • IL MENO FORTAS DI EIMUNTAS NEKROSIUS – A cura di Audronis Liuga, Julija Reklaitè – Palazzo Fondi – dall’8 giugno al 14 luglio 2019 – GRATUITA – Un omaggio al regista lituano scomparso, con preziosi materiali dell’archivio del figlio Marius Nekrošius e di Nadežda Gultiajeva, a cura di Audronis Liuga e Julija Reklaitè: fotografie, bozzetti, documenti, appunti e oggetti di scena degli spettacoli di Nekrošius.
  • MARIO FRANCESE, 40 ANNI DOPO: UNA VITA IN CRONACA – Mario Francese, un omicidio eccellente sottratto all’oblio – Palazzo Fondi – dall’8 giugno al 14 luglio 2019 – GRATUITA – una vita in cronaca sul lavoro del giornalista siciliano assassinato nel 1979 dopo una giornata trascorsa al Giornale di Sicilia. Francese fu il primo a parlare di una commissione di Cosa Nostra, il primo a parlare del caso di Peppino Impastato come di un omicidio, e di tanto altro.
  • LACCI GASSOSI, ORDITO DEL CIELO – a cura di Giuseppe Cerrone – Palazzo Fondi – dall’8 giugno al 14 luglio 2019 – GRATUITA – Un’antologia poetica che muove da alcuni momenti-chiave del teatro e del cinema del Novecento: sulla base dei suoi versi, Cerrone immagina una camera sonoro-visuale che funga da mappa-orientamento per gli spettatori, coinvolti in un’autentica immersione nel Secolo Breve.
  • “… ADDA PASSÀ ‘A NUTTATA” – Negli Incurabili la vera storia degli antibiotici – a cura di Carmen Caccioppoli – Complesso Ospedale degli Incurabili – dal 15 giugno al 14 luglio 2019 – A PAGAMENTO – Una mostra nel Museo delle Arti Sanitarie che ci racconta la vera storia degli antibiotici e delle ricerche sperimentali sugli antibiotici del 1895 di Vincenzo Tiberio che arrivò dove neanche il Premio Nobel per la medicina Fleming nel 1930 sarebbe arrivato, ovvero alla “sintesi” della sostanza antibiotica. Il ricavato della mostra sarà devoluto in beneficenza per il restauro del Complesso degli Incurabili.
  • RAFFAELLO EROICO QUEL CHE È STATO, È, SARÀ – a cura di Maria Savarese – Palazzo Fondi – dal 25 giugno al 14 luglio 2019 – GRATUITA – Una selezione di opere create fra il 2011 ed il 2019 dall’artista napoletano, la cui pittura marcatamente segnica da sempre rivela la volontà intellettuale di dialogare con la grande tradizione del passato.

Le mostre del Napoli Teatro Festival Italia: maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend