I Caravaggisti in mostra al Museo Filangieri di Napoli

Il-Principe-Cavaliere-una-mostra-al-Museo-Filangieri-di-Napoli.jpg

In mostra le straordinarie opere di Ribera, Stommer, Solimena, Vaccaro, Battistello Caracciolo, Micco Spadaro e Mattia Preti, i caravaggeschi, tutti grandi artisti della Scuola napoletana del seicento e del primo settecento che seguirono a Napoli la strada aperta dal grande Caravaggio

 

 

Aggiornamento: Prorogata per tutto il Maggio dei Monumenti 2019 

Fino al 28 aprile 2019 al Museo Filangieri di via Duomo a Napoli si terrà una bellissima mostra dal titolo “Un Secolo di Furore, I Caravaggisti del Filangieri” ci consentirà di scoprire le bellissime opere della Scuola napoletana del Seicento e del primo Settecento conservate nel museo.

Una splendida esposizione di opere esistenti, riorganizzate sul tema della mostra, che  ci consentirà di ammirare eccezionali opere di artisti che operarono a Napoli, i caravaggeschi, che seguirono la strada aperta dal grande Caravaggio.

Potremo ammirare straordinarie opere di Jusepe de Ribera, Matthias Stommer, Battistello Caracciolo, Andrea Vaccaro, Micco Spadaro, Mattia Preti e Francesco Solimena tutti grandi artisti della Scuola napoletana del seicento e del primo settecento.

Oltre alle opere dei caravaggisti, in mostra anche alcune armi della collezione Filangieri, che sono copie delle stesse armi che Michelangelo Merisi, il Caravaggio usava per le sue bravate.

La mostra “Un secolo di furore: i caravaggisti del Filangieri” è dedicata alla riscoperta della Scuola napoletana del Seicento e del primo Settecento ed è la prima di una serie di esposizioni tematiche della rassegna “Visti da Vicino” voluta dal neo direttore Paolo Jorio che, di volta in volta, ci permetterà di riscoprire i tanti capolavori del Museo.

I biglietti integrati per la via dei Musei

Con la rassegna Visti da Vicino ci saranno dei periodici riallestimenti con dipinti che verranno di volta in volta riproposti in grandi mostre tematiche.

In occasione della mostra si potrà anche acquistare un biglietto unico integrato per visitare il Filangieri Museo e il Museo del Tesoro di San Gennaro che potrà essere utilizzato per visitare anche gli altri musei della zona (come il Madre, il pio Monte di Misericordia e l’archivio storico del Banco di Napoli ) con agevolazioni.

Il Filangieri: il museo smontato e ricostruito

Il Museo Civico Filangieri è sito in via Duomo 288 che ha una particolarità forse unica al mondo. ll palazzo in cui è ospitato, il bellissimo quattrocentesco palazzo Como, nel 1881-82 fu smontato pezzo pezzo e poi ricostruito 20 metri più dietro per allinearlo alla nuova linea di strada disegnata per via Duomo durante il “risanamento”.

La nuova via Duomo infatti doveva essere una strada diritta e lineare che andava dal nuovo Corso Umberto I a via Foria in linea retta. Per tracciare la nuova strada furono abbattuti molti palazzi, smontato e ricostruito Palazzo Como e, addirittura abbattuta una navata della splendida chiesa  di Chiesa di San Giorgio ai Mannesi una della chiese paleocristiane di Napoli.

Leggi anche: Scopri la storia del Museo smontato e ricostruito

I Caravaggisti del Filangieri: prezzi, orari e date

  • Quando: Prorogata per tutto il Maggio dei Monumenti 2019 
  • Dove: Museo Filangieri via Duomo 288 Napoli
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16,30. prefestivi e festivi dalle 10 alle 17,30
  • Prezzo biglietto: biglietto intero euro 5, scolari euro 2; integrato con il Museo del Tesoro di San Gennaro euro 8
  • Contatti e informazioni:  081 203175 – web filangierimuseo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend