Le statue di Igor Mitoraj negli Scavi di Pompei

Le-statue-di-Igor-Mitoraj-negli-Scavi-di-Pompei-e1468010340238.jpg

Sono enormi, quasi monumentali le statue dell’artista Igor Mitoraj che saranno in mostra nell’area archeologica di Pompei a partire dal 15 maggio 2016.

La mostra rimarrà a Pompei fino all’8 gennaio 2017 ed è un omaggio al grande artista polacco Igor Mitoraj  scomparso a ottobre del 2014 e che già nel 2011 ebbe un grande successo con 17 sue grandi sculture esposte nella Valle dei Templi di Agrigento.

A Pompei le sue opere in esposizione saranno 28, tutte grandi sculture che verranno collocate nel tempio di Venere ed in diversi luoghi particolari degli scavi, sotto la direzione artistica di Luca Pizzi dell’Atelier Mitoraj.

Le grandi opere in bronzo di Igor Mitoraj saranno infatti collocate al Tempio di Venere, alla Basilica, a Via dell’Abbondanza, alle Terme Stabiane, al Foro Triangolare ed al Quadriportico dei Teatri. I grandi ed imponenti personaggi dell’artista polacco saranno pertanto disposti nei luoghi più belli degli scavi come Dedalo che andrà al Tempio di Venere, o il Centauro che sarà al Foro o come il maestoso Centurione che sarà alle Terme Stabiane.

In Campania ricordiamo una grande esposizione di statue di Igor Mitoraj  nella primavera del 2012 a Ravello con le gigantesche figure classiche esposte sulla terrazza dell’auditorium progettato da Oscar Niemeyer in occasione della mostra “Memoriae”.

A Pompei dunque un grande evento espositivo da non perdere promosso dalla Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e organizzato dalla Soprintendenza Pompei, dalla Galleria d’arte Contini e dall’Atelier Mitoraj di Pietrasanta.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend