Presepe vivente ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Presepe-vivente-ai-Quartieri-Spagnoli-di-Napoli-e1462532305647.jpg

Dopo il bellissimo presepe vivente che si è tenuto nella maestosa Basilica di San Lorenzo Maggiore  il 29 e 30 dicembre 2015  dal titolo “Nascette nu Ninno a San Gregorio Armeno”, un altro presepe vivente si terrà nel cuore di Napoli, ai quartieri spagnoli.

Il 2 e 3 gennaio 2016, dalle 18 alle 22, ci sarà infatti una bella rievocazione storica dell’antico Presepe napoletano nella particolare location dei Quartieri Spagnoli di Napoli, quei vicoli a ridosso di via Toledo che salgono fino al Corso vittorio Emanuele.

Il presepe è stato organizzato dall’Associazione VicVic e si terrà nei giorni 2 e 3 Gennaio 2016 dalle 18:00 alle 22:00, presso l’uscita Largo Montecalvario della Metro Toledo sui Quartieri Spagnoli.

Saranno impegnati nella rappresentazione circa 80 figuranti e la magia del Natale rivivrà per la prima volta nella particolare cornice dei Quartieri Spagnoli di Napoli. Il presepe vivente utilizzerà solo materiali riciclati e ci saranno anche le Tammorre, tanto street food e vita popolare in piazza, le zampogne e le scene del presepe napoletano. Per l’occasione sarà anche riaperta una bella Chiesa monumentale del ‘500.

Infatti negli stessi orari verrà eccezionalmente aperta per visite gratuita la Chiesa monumentale di Santa Maria della Mercede a Montecalvario, vero gioiello architettonico di fine ‘500.

L’evento è patrocinato dalla Municipalità 2 del Comune di Napoli ed è a cura dell’Associazione Vic Vic. Il presepe è stato dedicato a Luca De Filippo e i vestiti sono stati curati da Angelo e Tina due fruttivendoli noti nella zona ed in città perché organizzano corsi di cucina napoletana per stranieri.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend