5 Sagre da non perdere in Campania: weekend 24-25 ottobre 2015

5-Sagre-da-non-perdere-in-Campania-weekend-24-25-ottobre-2015.jpg

Le sagre seguono l’andamento dei prodotti della stagione e questo è il periodo delle castagne, quindi, molti appuntamenti sono dedicati a questo eccezionale frutto autunnale. Tra poco si sposteranno sulle mele e sul vino altri prodotti eccezionali della nostra terra da gustare in compagnia nei bellissimi paesi della Campania.

Le castagne dominano la scena delle sagre in Campania in questo weekend di tempo probabilmente migliore rispetto a quello di questi giorni che ha colpito particolarmente il Sannio, terra nobile e bellissima della nostra regione. Ma dovrebbe esserci il buon tempo in Campania perlomeno il 23 e 24 ottobre 2015, che ci consente di andare con estremo piacere anche a  Gragnano dove si terrà una sagra da non perdere: la “Sagra dei maccheroni, Gragnano per il presepedi cui vi abbiamo perlato pochi giorni fa. E non dimenticate che a Napoli c’è il Galamella Day una giornata con tante degustazioni di una ottiima crema al cacao e nocciole, senza conservati e olio di palma e con il 40% di nocciole garantito.

Di seguito vi parliamo di castagne, quasi uno speciale cominciando dalla sagra che si tiene a Cervinara con tante buone proposte culinarie ma anche visite al Castello Medioevale. Sempre castagna ma con l’ottimo tartufo di Bagnoli Irpino per una sagra da non perdere e castagne anche ad Ascea Marina, meta di bagni di molti napoletani. Si torna a Cusano Mutri che dopo la favolosa sagra dei funghi propone quella delle castagne e poi l’ultima che vi proponiamo è quella sempre delle castagne ma a  San Cipriano Picentino in provincia di Salerno che propone anche un ricco programma collaterale con sbandieratori e rievocazioni in costume.

Infine vi ricordiamo che molte sagre si svolgono da anni con il contributo di buona parte della popolazione del posto e/o di proloco ma, prima di andare, vi consigliamo di contattate sempre l’organizzazione per verificare eventuali cambiamenti ai programmi diffusi. Buon fine settimana a tutti.

“Sagra della Castagna” di Cervinara (Av)

sagra delle castagne .

Una “Sagra della Castagna stavolta a Cervinara organizzata dall’Associazione “Il Mastio” e il Comune di Cervinara in collaborazione con la Pro Loco “A.Renna” di Cervinara. Da non perdere anche tre mostre fotografiche dal titolo Cervinara, memoria e fotografia a cura del Cav.Mike Ruotolo, “Il palco del partenio” a cura di Flaviano Renna e “Cerere” a cura dell’associazione fotografica caudina “Controluce” Fitto il programma che prevede Sabato 24 ottobre  Ore 9:00 incontro con i bimbi delle scuole elementari di IOFFREDO/CASTELLO: “Non è per capriccio se nasco in un riccio”. A seguire visita al Castello Medievale. Ore 17:30 APERTURA SAGRA: il “Re del Mastio” – rievocazione storica..tutti a corte! Ore 18:00 ‘ndrezzata con il Gruppo Folk “N.De Vito” a seguire apertura “Borgo dei Sapori” Ore 20:00 Musica Folk / Popolare con:Anemantica | I Kalimma | Tarantella Folk | Taranta itinerante. Domenica 25 ottobre Ore 9:00 Riapertura “Borgo dei Sapori” Ore 10:00 “Visita al Borgo” con i bimbi delle scuole elementari Ore 16:00 “Storie del Bosco” #lettureabassavoce a cura delle volontarie Nati per Leggere – Campania Ore 18:30 “Battaglia medievale” Ore 20:00 Musica Folk / Popolare con: I T’ammorre| Perle del Sud | Tarantella Folk | Taranta itinerante Ore 23:00 Estrazione biglietti vincenti; a seguire premiazione dello stand più caratteristico eletto dalla giuria popolare Ore 23:30 Spettacolo Pirotecnico informazioni Parcheggio Piazza Ioffredo con servizio navetta Per qualsiasi info: 0824842011 / 3939579819  Informazioni

Sagra della castagna e del tartufo di Bagnoli Irpino (AV)

sagra delle castagne

Da Venerdì 23 Ottobre e fino a Domenica 25 Ottobre si terrà la 38° Sagra della castagna e del tartufo di Bagnoli Irpino, un grande evento da non perdere. Tanti buoni sapori autunnali e l’atmosfera suggestiva degli storici borghi del Meridione. Tra le più belle Sagre d’Italia la Sagra della castagna e del tartufo di Bagnoli Irpino presenta una vasta scelta di punti di ristoro e stand gastronomici. La sagra si terrà nel cuore del Centro Storico dove si trova la bella Chiesa di Santa Maria assunta, il Castello Cavaniglia e la Torre dell’orologio. Il programma prevede Venerdì 23 ottobre Dalle ore 18.30 Centro Storico. Apertura degli stand enogastronomici. Sabato 24 ottobre Dalle ore 12.00 Centro Storico. Apertura degli stand enogastronomici. dalle ore 20.00 p.zza Di Capua Apertura del Tronco di Castagne da record. Domenica 25 ottobre Dalle ore 12.00 Centro Storico. Apertura degli stand enogastronomici. Nei giorni 23-24-25 ottobre Dalle ore 18.45 Sede Pro Loco.  Ass. Micologica Campana “Il Bosco”, mostra con illustrazione delle specie esposte. Distribuzione di caldarroste. In vari punti del centro storico intrattenimento musicale. Bus navetta. Nell’ambito della manifestazione riprese del registra Remo Schellino, da presentare all’Unesco per chiedere il riconoscimento del tartufo come patrimonio immateriale dell’umanità, tra cui anche il tartufo nero di Bagnoli.Info MATTINA 09:30 – 12:00 SERA 18:00 – 20:30 Proloco Tel/Fax 0827 602601

Festa della castagna ad Ascea Marina (SA)

sagra della castagna

 Ottobre è il mese della castagna e anche Ascea Marina (SA) festeggia il frutto autunnale per eccellenza con la prima edizione della Festa della castagna Ascea Marina, fra pizze fritte (fatte con, per l’appunto, farina di castagne) e dolci tipici. La sera tanta musica per le due serate: si divideranno il palco infatti 4 formazioni, due di musica popolare (spesso presente nelle manifestazioni cilentane) e due che pescano direttamente dal rock ‘n’ roll degli anni ’50 e ’60. Ad aprire la serata del 24 i Lu.Ce & The Wigs, con il loro immaginario hippy che rimada alla Woodstock del famoso festival; a seguire la musica e i canti popolari degli Eko. Il 25 si parte con l’adrenalina da ballroom anni ’50 delle The Bordello Rock ‘n’ Roll Band, fra un omaggio a Elvis Presley e uno ai Beatles, per continuare con i balli popolari dei TARANTANOBES. L’evento, organizzato da “Il giglio marino ONLUS”, si terrà presso il parcheggio del Palazzo Alario di Ascea Marina, il 24 e 25 ottobre, dalle ore 20:00. Informazioni

Sagra della Castagna a Cusano Mutri (BN)

castagne

Nel Borgo antico di Civitella Licinio, frazione di Cusano Mutri (Benevento), nel pieno del Parco Regionale del Matese, si svolgerà nei giorni 23, 24 e 25 ottobre 2015 la 31esima  Sagra della Castagna locale.  L’evento ha lo scopo di promuovere l’utilizzo e la diffusione della castagna, principale prodotto dei castagneti, i boschi locali ed anche il territorio nei suoi molteplici aspetti.  Sarà naturalmente possibile gustare la cucina tipica locale a base di prodotti del bosco e del sottobosco, ed anche compiere visite alle terre bellissime delle propaggini orientali del  Matese con visite guidate alla Forra del Titerno, ai Pianori del Campo e di Chianezza situati ad oltre 1000 metri sul livello del mare nonché alla fascia di Castagneti e di Faggeta che si estende per diversi Kmq alle pendici del Monte Erbano (l’antico Eribanus di Tito Livio).Per i più esperti è possibile raggiungere la Grotta della Chiusa situata in prossimità della Rocca di Monte Cigno. Nella sagra ci saranno tanti stand con prodotti tipici locali, la cordialità e il senso di ospitalità degli abitanti locali e le serate saranno allietate anche da musica, balli e attrattive di piazza. Il programma prevede Venerdì 23 ore 19 apertura stand con musica e balli in piazza. Sabato 24 ore 19 apertura stand segue serata musicale con i Taranta 3. Domenica 25 ore 10 apertura stand ore 17,30 show scuole di danza ore 20,45 proiezione in piazza Chievo – Napoli . Concerto del gruppo la coscienza di Zeman (una CDe Gregori Cover Band) Informazioni

Sagra della Castagna di San Cipriano Picentino (SA)

sagra delle castagne primitivw

Il 24 – 25 – 26 Ottobre a San Cipriano Picentino si svolgerà  la 38° Sagra Della Castagna.
Da anni ormai centinaia di persone aspettano con ansia la fine di Ottobre per il consueto appuntamento con la Sagra della Castagna di San Cipriano Picentino. Ricco il programma dei 3 giorni di Sagra: Sabato 24 Ottobre ore 9.30 Caccia al tesoro per gli alunni della scuola elementare ore 15.30 Giochi delle Contrade. ore 16.00 Caccia al tesoro per tutti i partecipanti alla Sagra. ore 17.00 “PICENTINI IN ARTE” Mostra di Pittura ore 18.00 Convegno a cura del Comune di San Cipriano P.no ore 19.30 Santa Messa Chiesa Madre San Cipriano P.no ore 20.00 Apertura stands gastronomici e accensione vrulere Ore 20.00 Si canta e si balla con il gruppo I Briganti e i Bottari degli Alburni. Domenica 25 Ottobre ore 10.30 Santa Messa Chiesa Madre San Cipriano P.no ore 11.00 SFILATA “TROMBONIERI E SBANDIERATORI”  ore 11.30 “Rievocazione storica delle vicende del Popolo Piceno in costumi d’epoca. ore 13.30 Ristorante della Sagra : “…Pranziamo Insieme”  ore 16.00 Banda folk dei “Castagnari di Tupperetunne” ore 16.30 “Giostra delle contrade” – Corteo storico Ore 18,30 “Rappresentazione storica – La Presa di Picentia”. ore 19.00 Piazza “TROMBONIERI E SBANDIARATORI”. ore 19.30 Santa Messa Chiesa Madre San Cipriano P.no ore 19.30 Caccia al tesoro per tutti i partecipanti alla Sagra. ore 20.00 Apertura stands gastronomici e accensione vrulere  ore 20.30 Si canta e si balla con il gruppo I Picarielli. ore 23.30 Accensione pirotecnica del “Ciuccio di Fuoco” Lunedì 26 Ottobre ore 16.00 Giochi campagnoli.ore 20.00 Apertura stands gastronomici e accensione vrulere ore 20.30 Si canta e si balla con NEW AGE – Stella Salerno Informazioni

 [ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend