Le Pizzerie da non perdere a San Gregorio Armeno

pizzerie-san-gregorio-armeno.jpg

Abbiamo già parlato di quella bellissima atmosfera natalizia, con le sue luci, i suoi colori e sapori, i presepi artigianali, gli addobbi fatti a mano cha avvolge la zona di San Gregorio Armeno e più in generale tutti i Decumani durante il periodo natalizio. È un’atmosfera molto, molto partenopea che spinge migliaia e migliaia di persone, che vengono da tutto il mondo, a incolonnarsi e a visitare, in prossimità del Natale, il Centro storico di Napoli. Il rito, tutto napoletano, della passeggiata a San Gregorio Armeno è ormai diventato un fenomeno di massa.

Ma il bellissimo centro storico di Napoli si adatta benissimo a questo fiume di persone che “invadono” le strettissime e caratteristiche vie. E si trova di tutto, dall’ultima novità “creata appositamente dai maestri presepiali”, agli alberi di natale, dalle caldarroste, alle bancarelle di libri e di regali più o meno artigianali e tanti, tanti locali con pizze, pizzette, crocchè,paste cresciute, tranci di pizza, dolci e tante buone cose da mangiare. Ma se volessimo sederci a mangiare una buona e veloce pizza? Tante volte nei nostri articoli abbiamo perlato delle buone pizzerie napoletane e tante erano nella zona dei decumani. Ve le ricordiamo alcune e ve le raggruppiamo perché se visitando la zona vi viene fame tanto vale mangiare una eccellente pizza che non vi costerà più di 10 euro a testa:

  • Di Matteo è una delle pizzerie storiche di Napoli aperta in via Tribunali sin dal 1936. Famosa per la pizza ma anche per il “cuoppo” frittura mista con pizze fritte, crocchè e frittatine.
  • Pizzeria del Presidente sempre dei Di Matteo in via Tribunali chiamata così perché durante il G8, che si svolse a Napoli, fu immortalata dal mondo intero per aver offerto la pizza all’ex presidente Clinton che la gustò a “portafoglio”.
  • Sorbillo Gino è un’altra storica pizzeria tradizionale napoletana dal 1935 in via Tribunali. La pizzeria Sorbillo ha raccolto la tradizione di Luigi il fondatore. Degli attuali 21 eredi Sorbillo ben 20 sono impegnati nella ristorazione e portano la pizza in giro per il mondo. Sempre su via Tribunali il locale di Gigi e Antonio Sorbillo sempre in linea con la tradizione e la qualità della “famiglia”.
  • Vesi. Anche i fratelli Vesi, Salvatore e Nando, hanno una tradizione di lungo corso e nella zona due locali sui due decumani. Uno alla fine del decumano superiore in Piazza Miraglia, l’altro sul decumano inferiore prima del palazzo del ex monte dei pegni del Banco di Napoli.
  • Da Michele è in via Sersale vicino al Trianon alla fine di via Tribunali. Da Michele c’è la pizza napoletana solo nei gusti “Marinara” e “Margherita” senza l’aggiunta di altro “che ne altera il gusto e la genuinità”. Ultimamente il film Mangia Prega Ama con Julia Roberts è stato girato proprio nelle pizzeria da Michele.
  • I Decumani in Via dei Tribunali 58 vicino all’ingresso di Napoli sotterranea è un’altra pizzeria molto frequentata. Ci sono anche tanti pastori e Pulcinella esposti forse per la vicinanza con via San Gregorio Armeno.
  • La figlia del presidente è in via del Grande Archivio sul decumano inferiore a destra dopo via San Gregorio armeno. E’ della famiglia Cacialli ed è gestita dalla figlia di Ernesto che fu il presidente dei pizzaioli napoletani. C’è anche tanta buona friggitoria.
  • Il Figlio del Presidente è invece una pizzeria che è alla fine dei decumani su Via Duomo al 181 un poco prima della Cattedrale. Anche qui pizze della tradizione napoletana servite anche velocemente.

Leggi anche:

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend