Presepi napoletani del ‘700 in mostra alla Galleria del Mare

L’arte presepiale è uno dei vanti della nostra città. Pezzi unici, pastori di ogni epoca storica, sono osservabili in un numero davvero cospicuo di luoghi partenopei, dal museo della certosa di san Martino, a quello di San Lorenzo Maggiore, in numerosissime chiese ed esposizioni di Napoli e, neanche a dirlo, a San Gregorio Armeno, testimonianza viva di come l’artigianato locale e la manifattura napoletana, tra difficoltà non trascurabili (non ultima la concorrenza con l’industria e i suoi prodotto low cost), sia ancora produttiva.

Ma la voglia di attingere il più possibile da questo smisurato patrimonio artistico è inesauribile. Così ci viene presentata una nuova occasione: dal 7 dicembre all’8 gennaio avrà luogo la Mostra dei Presepi Napoletani del Settecento, realizzata per volere e ad opera del Centro Permanente di  Ricerche e Studi sul Presepe Napoletano con la collaborazione  del Museo ARCA di Napoli (Museo d’Arte Religiosa Contemporanea).

La sede della mostra sarà Galleria del Mare della stazione Marittima del Molo Angioino. I trenta pezzi di cui è composta la collezione sono stati realizzati da alcuni dei più illustri maestri dell’arte presepiale del XVI secolo. L’evento, inoltre, è gemellato con altre due mostre organizzate dal  Centro Permanente di  Ricerche e Studi sul Presepe Napoletano, che avranno come sedi la Villa Campolieto ad Ercolano e le sale dell’università a Fisciano.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend