La Città del Presepe a Villa Campolieto: spettacolo itinerante sulle simbologie dei pastori del presepe napoletano

Presepe-a-villa-campolieto-Silvio-Scala-per-Karma-arte-cultura-2-scaled.jpeg

© Silvio Scala per Karma Arte Cultura Teatro

Dimenticate il classico presepe vivente: questo è un vero e proprio spettacolo interattivo nel quale i pastori del presepe napoletano prendono vita e interagiranno con voi. Se siete abituati a mettere il presepe a Natale, quest’anno KARMA mette voi nel Presepe

 

Contenuto sponsorizzato

 

La Città del Presepe è uno spettacolo itinerante  che si terrà nella splendida Villa Campolieto ad Ercolano, domenica 17 dicembre 2023, sulle simbologie dei pastori del presepe napoletano. 

In una scenografia naturale, nell’esedra e colonnato di Villa CampolietoKARMA – Arte Cultura Teatro, in collaborazione con la Fondazione Ente Ville Vesuviane, per la rassegna “Natale In Villa” presenta  “La Citta’ del Presepe”, spettacolo itinerante e interattivo dove i partecipanti saranno  immersi in un vero e proprio presepe napoletano.

Tra i colonnati e nell’esedra di Villa Campolieto le botteghe dei pastori

Tra 8 attori, 6 figuranti, due musici, tutti che interpreteranno un pastore della tradizione, i partecipanti verranno accompagnati da Benino, il famoso pastore dormiente, che in un clima magico, spiegherà il significato celato dietro i pastori del presepe napoletano.

© Silvio Scala per Karma Arte Cultura Teatro

Ognuno con la sua storia: una lavandaia con il suo dramma, la zingara che porta il fardello delle predizioni, un simpatico pastore con una fame atavica, il panciuto oste che vi farà bere del buon vino, e la Sacra Famiglia che vivrà il dramma degli ultimi giorni prima del parto. Il tutto circondato da un numero di figuranti che metteranno in scena alcuni dei più importanti quadri della tradizione presepiale. A fare da sfondo, due musici, sempre presenti nel presepe napoletano, che vi allieteranno con delle tipiche tammurriate devozionali.

Un evento per conoscere i simboli, le allegorie e i significati dei pastori del presepe

Il regista Antonio Ruocco dichiara: “Questo spettacolo, per me, rappresenta un ritorno a più di quindici anni fa. Prende spunto, infatti, da un progetto che feci all’università per un documentario sul presepe chiamato “Io sono Benino”. Alcune cose sono proprio tratte da quella sceneggiatura a cui ero particolarmente legato perché si univano due cose che amo: la scrittura e la tradizione. “La città del presepe” è proprio questo: fare cultura e far scoprire le simbologie nascoste dietro i pastori”. Antonio Raia si occupa della parte organizzativa: “Quest’anno “La città del presepe” si svolge in un luogo meraviglioso.  Villa Campolieto è un patrimonio settecentesco, nella quale mettiamo in scena già due spettacoli sulla corte borbonica, nel piano nobile.  Pensavamo, da sempre, di valorizzare anche il bellissimo colonnato, e il presepe settecentesco è l’ideale per valorizzare questo luogo. I colonnati diventeranno le botteghe dei pastori: sarà molto suggestivo unire la storia con la tradizione”.  Entrambi ci ricordano che “non è un presepe vivente, ma un vero spettacolo teatrale itinerante e interattivo”. Un modo per riscoprire la tradizione presepiale partenopea e conoscerne i simboli, le allegorie e i significati nascosti dietro i pastori del presepe.

Un grande cast di attori per uno spettacolo da non perdere

Il cast è composto da: Ciro Pellegrino che sarà il pastore Benino, Emiliana Bassolino interpreterà la zingara, Ciro Scherma sarà l’oste, Alessia Lamoglia sarà la Vergine Maria, Diego Consiglio e Paolo Blasio saranno Razzullo, Valeria Ariota sarà la lavandaia, Pino Beato sarà San Giuseppe,  e Angelo Iannace interpreterà Cicci Bacco. Le musiche dal vivo saranno tammurriate devozionali di Enzo Esposito e Mario Guarino. I testi e la regia sono di Antonio Ruocco, l’organizzazione generale di Antonio Raia e il Direttore di scena è Angelo Imperatore. Con il supporto dell’accademia Vesuviana del Teatro e del Cinema diretta da Gianni Sallustro.

Come partecipare a “La Città del Presepe”

  • Lo spettacolo si terrà domenica 17 Dicembre 2023: ORE 16,30 – 17,45 – 19,00
  • Il contributo di partecipazione è di € 18,00 e prevede lo spettacolo e il parcheggio interno. Ridotto 6-12 anni: € 10,00 – Gratuito fino a 5 anni – Al termine dello spettacolo, i soli partecipanti all’evento possono accedere al piano nobile della villa per una visita libera
  • Per partecipare è obbligatoria la prenotazione attraverso un whatsapp 3427329719

Maggiori informazioni – KARMA – Arte Cultura Teatro

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend