2 Spettacoli Natalizi alla Casina Vanvitelliana sulle sponde del Lago Fusaro

WhatsApp-Image-2022-04-28-at-20.33.11.jpeg

© Napoli da Vivere

2 spettacoli natalizi da non perdere si terranno nei prossimi giorni nella Casina Vanvitelliana, nel parco del Fusaro, a Bacoli: un luogo incantato tutto illuminato per il Natale dove saranno ospitati degli spettacoli per tutta la famiglia

 

Contenuto sponsorizzato 

2 spettacoli natalizi da non perdere, nei giorni 17 dicembre e 23 dicembre 2023, si terranno nel magico scenario della Casina Vanvitelliana, nel parco del Fusaro, a Bacoli, che in questo periodo è magicamente vestita a festa e illuminata per il Natale.

Ph Facebook Josi, Gerardo della Ragione

Gli eventi sono organizzati dalla Associazione La Chiave di Artemysia, e sono per tutta la famiglia e, in particolare:

  • Gli  Aiutanti del Natale: Spettacolo Natalizio – si terrà domenica 17 dicembre 2023 ore 17.00 e ore 18.00 (Sala Ostrichina). Per partecipare contributo di euro 10.00 compreso accesso alla Casina + diritti di prevendita. Bambini fino a 10 anni gratis.
  • Dickens,  L’uomo che inventò il Natale  – si terrà sabato 23 dicembre 2023 ore 20.00. Per partecipare contributo di 15 euro compreso accesso alla Casina + diritti di prevendita. Bambini fino a 10 anni gratis

Per entrambi:  Prenotazioni sul sito della Casina Vanvitelliana:  Informazioni :3396873773

Gli  Aiutanti del Natale: Spettacolo Natalizio

La Chiave di Artemysia crea per il periodo natalizio uno spettacolo d’eccezione dedicato ai più piccini, “Gli aiutanti del Natale”, in una location che richiama i paesaggi delle favole: la Casina Vanvitelliana. Un percorso all’interno del quale i bimbi, accompagnati dai genitori in un’esperienza da vivere e ricordare insieme, incontreranno i personaggi tipici del mondo natalizio.  A  loro potranno elencare i regali che desiderano, scrivere le letterine, parlare con elfi, pupazzi di Natale, ed infine entrare nella casa di mamma e papà Natale. Potranno capire che cosa accade durante la preparazione dei regali e nei giorni che precedono il fermento natalizio lì, in Lapponia. Un modo per vivere insieme la magia del Natale e portarlo nel cuore, un percorso guidato dove si incontreranno diversi personaggi e che si concluderà con uno spettacolo finale. Il percorso di circa un’ora e 15 minuti sarà effettuato due volte, alle ore 17,00 ed alle ore 18,30. Prenotazione obbligatoria. Uno spettacolo firmato La Chiave di Artemysia e Centro Ittico Campano.

Dickens,  L’uomo che inventò il Natale

Lo spettacolo “Dickens: l’uomo che inventò il Natale” trae ispirazione dall’omonimo film, a sua volta ispirato a “Canto di Natale” di Dickens. Al suo rientro a Londra, dopo una proficua tournée americana, Charles Dickens si ritrova sommerso di debiti e in profonda crisi esistenziale. Non sa come sostenere la propria numerosa famiglia, quando viene preso da un’improvvisa ispirazione: scriverà Canto di Natale, in occasione della festività ormai prossima. I suoi tre editori, però, decidono di abbandonarlo perché sono profondamente delusi dalle vendite dei precedenti libri. Charles non si dà per vinto ed in compagnia dei personaggi del suo libro porterà a termine l’ormai celeberrimo A Christmas Carol. Anche Dickens, così come il protagonista del suo libro Scrooge, verrà portato a un profondo cambiamento grazie all’incontro con tre spiriti. Ebenezer Scrooge è ricco e mostruosamente avaro. Odia il Natale a tal punto da impedire al suo impiegato Bob Cratchit, al quale dà uno stipendio ridicolo, di uscire in tempo da lavoro per poter festeggiare con la sua famiglia. Ma gli spiriti gli faranno cambiare idea! La sera della Vigilia, Scrooge incontra il fantasma del suo defunto amico e socio in affari Jacob Marley, pentito di aver vissuto la propria vita in preda all’avarizia e all’egoismo e condannato alla dannazione eterna. Marley gli annuncia la visita imminente di tre spiriti: uno che incarna il Natale passato, un altro che simboleggia il Natale presente e per ultimo quello che rappresenta il Natale futuro. Alla fine Scrooge comprende che, se non cambierà, davanti a lui troverà solo una dolorosa morte. A Christmas Carol è un classico europeo intramontabile a cui si ispira, in chiave più contemporanea, il film “Dickens” ripreso nello spettacolo de La chiave di Artemysia. A fare da sfondo alle vicende toccanti e ricche di significato, che vedono come protagonisti i tre fantasmi del Natale (Passato, Presente e Futuro), lo scorbutico avaro Scrooge e il buon Bob Cratchit, nella nostra versione della nebbiosa Londra.Tutto il mondo ha la sua chance per uscire dall’infelicità.

Come partecipare ai 2 eventi nella Casina Vanvitelliana

  • Gli  Aiutanti del Natale: Spettacolo Nataliziosi terrà domenica 17 dicembre 2023 ore 17.00 e ore 18.00 (Sala Ostrichina). Per partecipare contributo di euro 10.00 compreso accesso alla Casina + diritti di prevendita. Bambini fino a 10 anni gratis.
  • Dickens,  L’uomo che inventò il Natale  – si terrà sabato 23 dicembre 2023 ore 20.00. Per partecipare contributo di 15 euro compreso accesso alla Casina + diritti di prevendita. Bambini fino a 10 anni gratis

Per entrambi:  Prenotazioni sul sito della Casina Vanvitelliana:  Informazioni :3396873773

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend