La Bohème di Giacomo Puccini al Teatro San Carlo a Napoli

boheme-2023-teatro-san-carlo.jpeg

Ritorna al Teatro San Carlo di Napoli la Bohème di Puccini per la regia di Emma Dante  stavolta diretta da Francesco Lanzillotta che sarà alla guida di Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo

 

 

La Bohème di Giacomo Puccini per la regia di Emma Dante sarà in scena al Teatro San Carlo di Napoli dal 30 giugno al 7 luglio 2023, diretta da Francesco Lanzillotta che sarà alla guida di Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo, quest’ultimo preparato da José Luis Basso.

Nei panni di Mimì si alterneranno sul palco del San Carlo Selene Zanetti (30 giugno, 2, 5, 7 luglio) e Carolina López Moreno (1 / 4 / 6 luglio) e in quelli Rodolfo ci sarà Vittorio Grigolo, per la prima volta al San Carlo (30 giugno / 2 / 5 / 7 luglio) e Vincenzo Costanzo (1 / 4 / 6 luglio).

🎟 La Bohème di Puccini in scena al Teatro San Carlo: Biglietti disponibili online su VivaTicket

Sette repliche per il capolavoro di Puccini

Sette in tutto le repliche per questo capolavoro pucciniano che sarà in programmazione fino al 7 luglio e questa produzione de La Bohème ritorna sulle scene al Massimo napoletano dopo il successo dell’ottobre 2021 quando ad essere applauditi nei panni di Mimì e Rodolfo furono rispettivamente la stessa Selene Zanetti e Stephen Costello.

La Bohème di Giacomo Puccini presentata al Teatro San Carlo è un opera in quattro quadri da un libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, ed è ispirata al romanzo di Henri Murger “Scene della vita di Bohème”.

Biglietti ed informazioni per La Bohème al San Carlo

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Link affiliato a VivaTicket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend