La mostra “Alessandro Magno e l’Oriente” al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Mann-Alessandro-Magno-Ph-Facebook-Museo-Archeologico-di-Napoli.jpg

Ph Facebook Museo Archeologico di Napoli

Il racconto del grande Alessandro Magno, il Re dei Re e delle sue conquiste, attraverso 170 opere  che ci illustrano i percorsi e le grandi battaglie che lo portarono a conquistare terre lontane fino all’India, dopo aver annesso l’Egitto dei faraoni, il Medio Oriente e la Persia. Altra grande mostra al MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli

 

 

Fino al 28 agosto 2023 un’altra grande mostra al MANN di Napoli dal titolo “Alessandro Magno e l’Oriente”. Un grande evento che racconta attraverso circa 170 opere la figura del grande condottiero macedone e il percorso di conquista giunto fino alla lontana India, dopo aver annesso l’Egitto dei faraoni, il Medio Oriente e la Persia dove Alessandro venne proclamato Re dei re.

La mostra “Alessandro Magno e l’Oriente” è stata promossa dal Ministero della Cultura italiano e dal Ministero della cultura e dello sport della Grecia, con il sostegno della Regione Campania e il Parco archeologico del Colosseo in collaborazione con Electa, in partnership con Intesa Sanpaolo. La curatela scientifica è di Filippo Coarelli e Eugenio Lo Sardo. Il prezzo del biglietto è incluso nel biglietto d’ingresso al museo.

Una grande mostra che celebra il restauro del grande mosaico della battaglia tra Alessandro e Dario

La mostra è stata ideata anche per celebrare l’avvio della fase esecutiva del restauro del grande mosaico della battaglia tra Alessandro e Dario, proveniente dalla Casa del Fauno di Pompei ma anche per incontrare le grandezze dell’Oriente. Alessandro Magno subì il fascino dell’Oriente ed ebbe modo di ammirare la porta dei leoni di Babilonia, i Grifoni di Susa, l’Apadana di Persepolis e gli elefanti turriti dell’India.

Ph Facebook Museo Archeologico di Napoli

E la mostra, attraverso i tanti materiali custoditi dal MANN e i preziosi prestiti di musei stranieri e italiani, “evidenzierà i molti aspetti delle grandi civiltà antiche d’Oriente che in seguito furono recepiti e assimilati da quella greco-latina.”

Alessandro Magno al re di Macedonia regnò dal 336 al 323 a.C. cambiando e orientando la storia dell’Europa e dell’Asia e la mostra ne celebrerà la grandezza, attraverso 170 opere, di cui sessanta della collezione del MANN ed altre poste in dialogo con altre concesse in prestito da Louvre, British Museum, Archaeological Museum of Thessaloniki, Museo Nazionale Romano e dal Museo delle Civiltà – Museo d’Arte Orientale “Giuseppe Tucci”.

Tra le tante grandi opere esposte anche la statua equestre in bronzo che mostra il re a cavallo che è  databile intorno al I secolo a.C., e fu trovata ad Ercolano durante gli scavi di epoca borbonica.

Le altre grandi mostre al MANN in questo periodo

Oltre alle prestigiose collezioni permanenti al MANN in questo periodo anche le seguenti mostre:

Foto Luigi Spina (per MANN)

  • Picasso e l’antico: una grande mostra al MANN, il Museo Archeologico di Napoli – Fino al 27 agosto al MANN di Napoli si terrà la mostra “Picasso e l’antico” per il cinquantenario della morte di Picasso. Una mostra importante per Napoli perché illustra l’influenza che il MANN e Pompei  visitati entrambi da Picasso nel 1917 ebbero sulla sua opera. Picasso e l’antico al MANN
  • La nuova sezione Campania Romana – Oltre 50 grandi statue romane nella nuova sezione dedicata alla Campania Romana ospitata nelle sale del piano terra nell’ala ovest del museo, che erano parzialmente chiuse da circa cinquanta anni, e che ora  ospitera oltre duecento reperti provenienti dalle città vesuviane e dall’area flegrea.  Campania Romana 
  • Al MANN, la mostra “Lucio Dalla. Il sogno di essere napoletano” – Fino al 25 giugno 2023 al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, una bella mostra dal titolo “Lucio Dalla. Il sogno di essere napoletano” in occasione del suo 80° compleanno.  viaggio nel mondo di Lucio Dalla

Maggiori informazioni – “Alessandro Magno e l’Oriente”

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend