Dignità Autonome di Prostituzione in scena al Castel Sant’Elmo a Napoli

dignità-autonome-di-prostituzione.jpg

Dopo il grande successo dello scorso anno a ritorna l’edizione speciale a Castel Sant’Elmo di Dignità Autonome di Prostituzione lo spettacolo ideato da Luciano Melchionna che riporta la sua Casa Chiusa dell’Arte più famosa d’Italia, sempre unica e sempre diversa, nel grande e panoramicissimo castello di Napoli

 

 

AGGIORNAMENTO- Grande successo e proroga fino al 16 luglio 2023 

Dal 22 giugno al 2 luglio 2023, 16 luglio 2023 alle ore 20.30, ritorna a Castel Sant’Elmo la speciale versione di Dignità Autonome di Prostituzione lo spettacolo ideato da Luciano Melchionna che, dopo il grande successo dello scorso anno, riporterà la sua Casa Chiusa dell’Arte nella splendida location di Castel Sant’Elmo.

🎟Dignità Autonome di Prostituzione a Castel Sant’Elmo: Biglietti disponibili online su VivaTicket

Dopo oltre una decina di anni di successi e quasi 500 repliche, con più di 300 attori, attrici, musicisti (dai 25 ai 50 ogni sera) e centinaia di migliaia di spettatori/clienti Dignità Autonome di Prostituzione ritorna sulle scene a Napoli. 

Ph facebook Dignità autonome di prostituzione

DAdP è lo spettacolo ideato nel 2007 da Luciano Melchionna che ha scardinato le convenzioni classiche del teatro e che oggi torna trasformando il bellissimo e panoramicissimo Castel Sant’Elmo in una Casa chiusa dell’Arte.

La Casa chiusa dell’Arte a Castel Sant’Elmo tutto illuminato di rosso

E anche quest’anno nel Castello napoletano la Casa Chiusa dell’Arte più famosa d’Italia sarà sempre unica e sempre diversa con attori in vestaglia o giacca da camera che, come cortigiane, sono alla mercè dello spettatore. Gli attori adescheranno e si lasceranno adescare dai clienti/spettatori che, muniti del denaro locale, i dollarini, contratteranno il prezzo delle singole prestazioni con il Papì, Luciano Melchionna tenutario della Casa.

Dignità autonome di prostituzione

Ph facebook Dignità autonome di prostituzione

Conclusa la trattativa, lo spettarore/cliente potrà appartarsi con l’attore/cortigiana che lo condurrà negli angoli più remoti del Castello per godere della “prestazione” che consisterà in brevi monologhi o performance del teatro classico e contemporaneo, da Pirandello a Pasolini, da Shakespeare a Hugo da Dostoevskij a Papini, per lo più scritti o riscritti dallo stesso Melchionna, “piccole pillole di piacere”, capaci di offrire allo spettatore “uno stupore nuovamente sollecitato”.

Dignità Autonome di Prostituzione è uno spettacolo di Luciano Melchionna tratto dal format di Betta Cianchini e Luciano Melchionna coproduzione Fondazione teatro di Napoli – Teatro Bellini, Ente Teatro Cronaca VesuvioTeatro.

Biglietti e date per Dignità Autonome di Prostituzione al Castel Sant’Elmo

© 2023 Napoli da Vivere – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Link affiliato a VivaTicket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend