Sagre e Feste in Campania: cosa fare nel weekend dal 27 al 29 gennaio 2023

salsicce-e-friarielli-2.jpg

Alcune idee per passare delle giornate in allegria gustando il buon cibo della nostra terra e conoscendo tanti particolari paesini dell’entroterra della Campania o seguire eventi particolari anche nelle nostre città

 

 

Tante sagre e feste in Campania nel weekend dal 27 al 29 gennaio 2023 in tanti posti splendidi della nostra regione per stare di nuovo assieme in sicurezza e rispettando tutte le normative vigenti. E ci sono ancora alcune rappresentazioni di presepi viventi da non perdere

Gli eventi nel weekend sono nelle varie province della Campania, sempre piacevoli occasioni per raggiungere i posti più belli della regione e per partecipare a eventi che ci propongono anche tante bontà culinarie, consentendoci di conoscere luoghi, prodotti e tradizioni particolari della nostra terra.

Prima di partecipare, vi consigliamo di verificare sempre eventuali cambiamenti ai programmi diffusi, di accertarsi delle misure di sicurezza adottate per l’emergenza in corso e di guardare con attenzione alle condizioni di accesso richieste per poter partecipare gli eventi. Buon fine settimana a tutti.

La Sagra del Friariello a Volla 

salsicce e friarielli

© Napoli da Vivere

Nei giorni di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 gennaio 2023, l’ultimo fine settimana del mese, a Volla vicino a Napoli si terrà l’attesa “Sagra del Friariello”, che festeggia uno dei prodotti più squisiti, unici e rappresentativi della regione Campania. Un evento che si terrà nella grande tensostruttura di via Carducci dove ci saranno, oltre agli ottimi friarielli della zona con tante buone pietanze, anche tante attrazioni e tanta musica. Per tre giorni, dal venerdì alla domenica, a Volla alla “Sagra del Friariello” non troveremo, ovviamente, solo il gustoso ortaggio ma gli ottimi friarielli della zona accompagnati dal cibo con cui legano meglio: tante ottime salsicce e tanto buon vino. E poi la sera musica live. La Sagra del Friariello

La festa del Cioccolato artigianale a Vico Equense

Festa del cioccolato Choci italia 3

Ph Festa del cioccolato Choco italia in Tour

Da sabato 28 a martedì  31 gennaio 2023 la festa del Cioccolato di Choco Italia in Tour sarà nella centralissima Piazza Marconi  di Vico Equense. Il grande Tour Festival/Mercatino del Cioccolato e dell’Artigianato dedicato alla promozione e alla valorizzazione del buon Cioccolato Artigianale arriva sulla costiera sorrentina. Choco Italia in tour è il mercatino itinerante del buon cioccolato artigianale italiano che inizia dalla Campania il suo tour per il 2023 autunnale con tante casette con gli artigiani del buon cioccolato. La fiera sarà sempre aperta ad ingresso libero, dalle ore 10 e fino alle 24, per la felicità di tutti i golosi che troveranno tante ottime specialità di buon cioccolato artigianale. Ed anche nella tappa di Vico Equense di Choco Italia in Tour ci sarà la Ciokofabbrica la Prima Fabbrica Culturale Europea del Cioccolato Itinerante e poi tanta attenzione anche per i bambini con animazione per i piccoli e laboratori del Cioccolato Artigianale . La festa del Cioccolato artigianale

Vi segnaliamo anche altre sagre e feste interessanti in Campania nel weekend 

  • A Teora la Sagra delle Tomacelle e il volo dello Squacqualacchione infuocato che apre il Carnevale- Ritorna dopo 3 anni di fermo ritorna a Teora, nell’avellinese, la Sagra della Tomacella e di tanti prodotti tipici accompagnata dagli Squacqualacchiun che escono  all’imbrunire aprendo il Carnevale. Sabato 28 gennaio 2023 la caratteristica sagra delle Tommacelle che propone da sempre la buona pietanza tipica locale che è simile alle polpette fatte con carne e frattaglie di maiale, aggiungendo anche il rafano, un erba essenziale dal sapore della senape, e tanto formaggio grattugiato. A Teora si trovano sia alla griglia che bollite accompagnata da patate e peperoni e da tanto buon vino. La sagra delle Tommacelle
  • La festa e’ Sant’Antuono a Portico di Caserta – “Carri, Ritmi e Pastellessa con Tredici carri e più di mille bottari per l’edizione 2023 di “Carri Ritmi e Pastellessa” a Portico di Caserta, vicino Caserta da Venerdì 27 a Domenica 29 Gennaio 2023. la tradizionale Festa di Sant’Antonio Abate di Portico di Caserta è organizzata dall’Associazione O Rion e Sant’Antuono con le battuglie, cioè con i carri di Sant’Antonio, che sfileranno per le vie del paese mostrando le loro fantasie e facendo sentire i loro ritmi. Una bella festa, quella di Sant’Antonio Abate che si basa su aspetti religiosi, tradizionali e socio-culturali. Carri, Ritmi e Pastellessa
  • MercAntico: la grande Fiera dell’Antiquariato nel borgo di San Lorenzello domenica 29 gennaio 2023 ritorna la grande e tradizionale Fiera di “MercAntico” il grande evento di antiquariato, e modernariato che si svolge dal 1991 nel caratteristico borgo di San Lorenzello, nel beneventano. Per tutto il 2023 ogni seconda e ultima domenica di ogni mese, e fino al 31 Dicembre 2023, il caratteristico centro storico di San Lorenzello, in provincia di Benevento, ospiterà la grande e tradizionale Fiera di “MercAntico” il grande evento di antiquariato e modernariato ma dove troverete anche prodotti tipici locali e dell’artigianato: un bell’evento che si tiene nel piccolo borgo sannita fin dal 1991 con circa 50 espositori. MercAntico a San Lorenzello 
  • Mercatini Agroalimentari di Coldiretti Campagna Amica a Napoli – dove trovare a Napoli a Gennaio 2023 i mercatini agroalimentari di Campagna Amica della Coldiretti con tanti ottimi prodotti della nostra terra a Km 0. Solo agroalimentari con tante buone produzioni della Campania a prezzi convenienti con frutta, verdura, vino, olio extravergine, formaggi, salumi, pasta artigianale al 100% di grano italiano, prodotti da forno, miele, spezie, conserve artigianali, piante e fiori e tanto altro. Mercatini Agroalimentari di Coldiretti a Napoli a Gennaio 2023

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend