SegninVersi: il Festival gratuito a Piazza Mercato a Napoli

piazza-mercato-4.jpg

Un festival gratuito annuale per conoscere luoghi storici e stupendi di Napoli ora in una situazione di abbandono. Tante associazioni, realtà e organizzazioni culturali della zona assieme per sostenere Piazza Mercato e di riportarla all’antica bellezza, attraverso un intervento culturale e artistico in una delle Piazze più antiche di Napoli

 

 

Ritorna a Napoli il 9 e il 10 ottobre 2021 il Festival SegninVersi una bella iniziativa che porterà nella centrale e antica piazza Mercato a Napoli, recentemente restaurata, e nel vicino Chiostro di Sant’Eligio tanta poesia, arte, musica, teatro e iniziative per piccoli e adulti proposte dalle diverse associazioni del territorio. Due giorni, sabato 9 e domenica 10 ottobre 2021 dalle ore 10:00 alle ore 23:00 in cui avrà luogo un Attacco d’arte poetico con SegninVersi il festival che vuole riqualificare e rivalutare la storica zona della città di Napoli.

SegninVersi è un collettivo formato da associazioni, realtà e organizzazioni culturali nato nel 2019 allo scopo di sostenere Piazza Mercato e di riportarla all’antica bellezza, attraverso un intervento culturale e artistico in una delle Piazze più antiche di Napoli che vive in una situazione di abbandono e degrado. E questo festival gratuito annuale è una bella occasione per conoscere questi luoghi storici e stupendi di Napoli.

SegninVersi “Attacco d’arte poetico per Piazza Mercato – Il Programma di massima

In Piazza Mercato

Sabato 9 ottobre 

  • Ore 11:30 e ore 17:30 – Alla scoperta di Piazza Mercato – Visite guidate alla scoperta di Piazza Mercato: Punto informazioni nei pressi dell’arco di Sant’Eligio,
  • Dalle 09:00 alle 12:00 – Dipingi e colora ArteRunning si muoverà di corsa e al passo su di un percorso che interesserà piazze suggestive della nostra città,  con “momenti dedicati” alla pittura, alla scrittura ed alla fotografia. Si terminerà in piazza Mercato.  La partenza sarà dal Castel dell’ Ovo, alle ore 9. Arrivo previsto in Piazza ore 12:00.
  • Dalle 11:00 alle 14:00 – Pomebooks- Doniamo Libri: Un’ isola poetica di raccolta libri, Dona un libro nuovo o un libro scritto da te. Poesie Metropolitane li donerà ad alcuni centri di raccolta di beni di prima necessità, come Asso.gioca e ai Donatori di Sangue Fincantieri.

Domenica 10 ottobre

  • Dalle 10:00 alle 18:00 – Attacco d’arte poetico per Piazza Mercato – Per tutto il perimetro della piazza, venti artisti dipingeranno delle saracinesche di alcune attività commerciali con poesie inedite e opere artistiche e con la vernice della Boero il colore italiano dal 1830 e del rivenditore Napolitano Group
  • Dalle 11:00 alle 14:00 – Reading di poesia corale per Piazza Mercato – Reading di poesia corale in piazza: Il Reading abbraccerà diversi linguaggi poetici e sarà aperto a tutti quelli che vorranno partecipare è obbligatoria la prenotazione.
  • Dalle ore 15 alle ore 18 – OLIMPIADI DI WUAU: grandi e piccini di sfideranno a squadre in giochi grazie ai quali impareremo insieme come differenziare correttamente, come il non rispetto della città incide direttamente sulle nostre finanze e sulla qualità della vita. Tra i premi anche delle speciali bombe di semi, da lanciare nei campi per fare germogliare quelle erbe e quei fiori che mantengono in vita le preziosissime amiche api!

Chiostro di Sant’EligioChiostro in poesia

Sabato 9 e domenica 10 ottobre

  • Dalle 11:00 alle 21:00 – Spazio Arte – Imperfettamente, perfette Mostra fotografica a cura di Elio Messina – Tempo scritto e Sanità mitologica_Mostra fotografica a cura di Enrico di Cerbo – L’arte mia lisergica di Emanuele Coppola Napoli inversa Klaus bunker

 Sabato 9 ottobre 

  • A partire dalle ore 10:00 – Tre interventi “Inferno Divina commedia” Gigi Laperuta
  • Ore 10:30-11:30 Presentazione libri – Spazio autori – Versi vegetali- Mosse di Seppia- Homo scrivens  ….. – Sguardo, parola e mito Cristiana Buccarelli, Guido Lotti e Angela Fusco – Tenerezza e mancanza, Ciro Tremolaterra-Homo scrivens
  • Ore 12:00-13:30 – Reading di poesia – Reading di poesia a cura di Poesie Metropolitane e Rivista Letteraria Mosse di Seppia – omaggio a Domenico Carrara. Il Reading è a numero chiuso è obbligatoria la prenotazione.
  • Ore 17:00-18:00 Presentazione libri – Spazio autori – Il silenzio, storie d’amore tra me e me stessa- Irene Mascia – L’ospite di se stesso ,Achille Pignatelli- Homo scrivens – “Tempo scritto, dialoghi con la solitudine” di Valeria Marchese -Poesie Metropolitane
  • Slam Poetry – Ore 19:00-21:30 – Slam Poetry a cura di Caspar Campania Poetry Slam

Domenica 10 ottobre

  • Laboratori Chiostro (si consiglia la prenotazione, posti limiati)
  • Dalle 10:00 alle 13 – Laboratorio di scrittura “Tempo scritto” a cura di Valeria Marchese
  • Dalle ore 10 alle ore 13 – Amo Napoli perché a cura di Marianna Ciano, un laboratorio rivolto ai bambini delle scuole elementari e medie Saranno invitati a ritagliare una sagoma di cartone che rappresenta simboli della nostra città e a formulare un breve verso poetico, un aforisma o un pensiero, sulle sue bellezze.
  • Dalle ore 11:00 alle ore 13:00 – SEGNIAMO UNA POESIA A CURA DI BRAVEMAN PRODUTION: un laboratorio di poesia e teatro, attraverso il linguaggio del corpo.
  • Ore 17:00-19:00 Presentazione libri – Spazio autori – Nessuno escluso, Fortunato Nicoletti presenta Pietro Santoro – Il risveglio di Partenope , Maria Felicia Carraturo – Finché c’è scuola c’è speranza- Angela Cascella- Annamaria Varriale- Homo scrivens
  • Ore 19:30-21:30 – Reading a cura di Caspar Campania Poetry Slam

Per laboratori e reading di poesia al Chiostro, l’accesso sarà consentito solo con GreenPass e mascherina.

Maggiori Informazioni – Evento Ufficiale – Segninversi

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend