Torna visitabile l’antico teatro greco del parco archeologico di Elea-Velia

teatro-di-velia-1.jpg

Restaurato l’antico Teatro di Elea-Velia una struttura che risale al 400 a.C e che torna visitabile dopo un intervento di manutenzione straordinaria. Alla riapertura dei musei potrà essere visitata anche l’intera la cavea del teatro

 

 

L’antico Teatro di Elea-Velia, ritrovato negli anni ’80, torna visitabile dopo un intervento di manutenzione straordinaria che lo ha reso finalmente accessibile ai visitatori del Parco Archeologico di Paestum e Velia.

Il Teatro potrà essere dunque visitato alla riapertura dei musei con l’intera la cavea del teatro che sarà accessibile al pubblico, cosa prima non possibile.

Un intervento reso urgente a causa del degrado delle sedute dell’antico edificio teatrale pieno di piante infestanti e infiltrazioni d’acqua che minacciavano la tenuta dei blocchi originali.

L’intervento consentirà, quando possibile, anche di utilizzare l’antico edificio per spettacoli teatrali, ma anche di far accedere i visitatori del parco Archeologico alla cavea dell’antico monumento che, grazie al suo restauro, ci potrà far riscoprire la sorprendente acustica dei teatri antichi.

L’antico Teatro di Elea-Velia

Il teatro di Velia fu costruito verso il 400 a.C. sul versante sud-orientale dell’acropoli della città magno-greca in una zona dove prima c’erano delle abitazioni. Fa parte di una complessa riorganizzazione degli spazi dell’acropoli voluta all’epoca con imponenti opere di terrazzamento e risistemazione del grande tempio alle sue spalle, forse dedicato al culto di Athena.

Poi il teatro fu ristrutturato e raggiunse il suo massimo splendore in epoca imperiale, quando a Velia si parlava ancora il greco a differenza di altri centri magno-greci come la vicina Paestum. Un luogo straordinario dell’antica Velia che speriamo di rivedere al più presto.

Maggiori informazioni – Parco Archeologico di Paestum e Velia.

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend