Giornata della Memoria 2020 a Napoli e in Campania: le iniziative e commemorazioni

giornata-della-memoria-3.jpg

A Napoli e in Campania, così come in tutta Italia si terranno tante iniziative e commemorazioni, per tenere viva la memoria della Shoah, per non dimenticare.

 

 

Il 27 gennaio 2018 è il Giorno della Memoria, una data riconosciuta in tutto il mondo che ricorda e commemora le vittime dell’Olocausto. Un giorno che fu scelto dall’ONU nell’anniversario di quello in cui fu liberato il campo di Auschwitz il 27 gennaio 1945.

E, anche quest’anno, a Napoli e in Campania, così come in tutta Italia si terranno tante iniziative e commemorazioni, per tenere viva la memoria della Shoah, per non dimenticare.

Da ricordare anche che Napoli fu una delle poche città in cui, durante la seconda guerra mondiale, non ci furono rastrellamenti e deportazioni di massa di Ebrei.

Le iniziative promosse dalla Regione Campania

Shoah

© B. Fishman-Corbis-Bettmann REUTERS

Anche quest’anno ci saranno numerose le iniziative per non dimenticare e in particolare ci sarà una settimana della memoria, con eventi online promossa dalla Regione Campania e realizzata da un istituto superiore di Pomigliano d’Arco.

Dal 22 al 29 gennaio 2021 ci saranno online una serie di incontri tematici ed esposizioni multimediali virtuali, gratuiti e in streaming Web durante i quali verranno presentate le testimonianze di testimoni, sopravvissuti, scrittori, storici ed artisti. Il progetto è promosso dalla Regione Campania e realizzato dall’ISIS Europa di Pomigliano d’Arco e Casalnuovo di Napoli.

I Musei della Memoria, architetture che raccontano

Mercoledì 27 gennaio alle ore 17.30, verrà presentata la quinta edizione de “I Musei della Memoria, architetture che raccontano”, a cura della Fondazione culturale Ezio De Felice con un incontro online dal titolo “I BBPR e il museo-monumento al deportato politico e razziale nei campi di sterminio nazisti di Carpi”.

Ospite d’eccezione Elena Montanari, docente del Politecnico di Milano e autrice del libro Permanenza e attualità. I BBPR e il Museo-Monumento di Carpi (Maggioli, Sant’Arcangelo di Romagna 2019).

L’appuntamento si svolgerà online in diretta sulla pagina facebook: Fondazione culturale De Felice e sulla piattaforma Zoom – Per ricevere il link della diretta Zoom scrivere a info@minavagante.com – fino a esaurimento posti disponibili.

Le iniziative della Comunità Ebraica di Napoli

Ma anche quest’anno sono previsti numerosi eventi per la ricorrenza del 27 gennaio e l’elenco completo con tutti i luoghi, le date e gli orari lo troverete sul sito della Comunità Ebraica di Napoli

Una pietra d’inciampo al Vomero per Sergio De Simone

Mercoledì 27 gennaio 2021 alle ore 10, la della Municipalità 5 Arenella Vomero e l’Associazione Sergio De Simone, installeranno una pietra d’inciampo in via Morghen al Vomero davanti al civico 65 bis, dove viveva il piccolo ebreo napoletano ucciso dai nazisti ad Amburgo dopo terribili esperimenti medici. La famiglia di Sergio andò via da Napoli e furono arrestati a Fiume e deportati ad d Auschwitz.

Illuminato di rosso l’ingresso dal Parco Archeologico di Ercolano 

Dal 19 al 27 gennaio 2021 la facciata dell’ingresso storico del Parco Archeologico di Ercolano, su  Corso Resina, sarà tutta illuminata di rosso in occasione del Giorno della Memoria che ricorda le vittime dell’Olocausto. Una luce per non dimenticare. Maggiori informazioni – Parco Archeologico di Ercolano

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend